Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR DE ES HR

Commissione europea - Comunicato stampa

Entra in vigore l'accordo di stabilizzazione e di associazione (ASA) tra l'Unione europea e il Kosovo

Bruxelles, le 1° aprile 2016

L'accordo di stabilizzazione e di associazione (ASA) tra l'Unione europea e il Kosovo entra in vigore oggi, 1º aprile 2016.

L'accordo di stabilizzazione e di associazione (ASA) tra l'Unione europea e il Kosovo entra in vigore oggi, 1º aprile 2016. L'ASA stabilisce una relazione contrattuale che comporta diritti e obblighi reciproci e copre un'ampia gamma di settori. Sosterrà inoltre l'attuazione delle riforme e darà al Kosovo un'opportunità di avvicinarsi all'Europa.

"L'accordo avvia una nuova fase nelle relazioni tra l'UE e il Kosovo e rappresenta un importante contributo alla stabilità e alla prosperità in Kosovo e nella regione nel suo insieme. Attendo con impazienza che venga attuato", ha affermato l'alto rappresentante/vicepresidente Federica Mogherini in occasione dell'entrata in vigore.

"Questo accordo rappresenta una pietra miliare per le relazioni UE-Kosovo: aiuterà il Kosovo a proseguire sulla via delle riforme e creerà opportunità commerciali e di investimento. Attendo con interesse la mia prossima visita a Pristina per celebrare questa importante occasione e illustrare i benefici che può apportare in termini di crescita e occupazione per le imprese, gli investitori e i cittadini del Kosovo", ha dichiarato il commissario Johannes Hahn.

L'ASA è incentrato sul rispetto dei principi democratici fondamentali e degli elementi essenziali del mercato unico dell'UE. L'accordo istituirà uno spazio che consentirà il libero scambio e l'applicazione delle norme europee in altri settori, come la concorrenza, gli aiuti di Stato e la proprietà intellettuale. Altre disposizioni riguardano il dialogo politico e la cooperazione in un'ampia gamma di settori, che spaziano dall'istruzione all'occupazione e all'energia, dall'ambiente alla giustizia e agli affari interni.

 

Contesto

Il 27 ottobre 2015 Federica Mogherini, alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza/vicepresidente della Commissione, e Johannes Hahn, commissario per la politica europea di vicinato e i negoziati di allargamento, hanno firmato l'ASA a nome dell'Unione europea, mentre per il Kosovo l'accordo è stato firmato dal primo ministro Isa Mustafa e dal ministro per l'integrazione europea Bekim Çollaku.

L'ASA è stato negoziato tra l'ottobre 2013 e il maggio 2014, è stato firmato il 27 ottobre 2015 e concluso formalmente il 12 febbraio 2016. 

L'Unione europea continuerà a sostenere i progressi del Kosovo lungo il suo percorso europeo mediante il processo di stabilizzazione e di associazione, la politica messa a punto dall'UE per promuovere la cooperazione con i paesi dei Balcani occidentali e la cooperazione regionale. Gli accordi di stabilizzazione e associazione sono una componente centrale di questo processo. Al fine di sostenere le riforme necessarie, l'UE mette a disposizione dei Balcani occidentali e della Turchia l'assistenza preadesione, per un importo pari a circa 11,7 miliardi di EUR nel periodo 2014-2020, di cui 645,5 milioni di EUR destinati al Kosovo.

 

Ulteriori informazioni:

Stabilisation and Association Agreement between the EU and Kosovo

EU relations with Kosovo

Enlargement – Detailed Country Information: Kosovo

 

 

IP/16/1184

Contatti per la stampa:

Informazioni al pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 67 89 10 11 o per e-mail


Side Bar