Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea - Comunicato stampa

La Commissione registra un'iniziativa dei cittadini europei sulla definizione di matrimonio e di famiglia ai fini del diritto UE

Bruxelles, le 11 dicembre 2015

La Commissione registra un'iniziativa dei cittadini europei sulla definizione di matrimonio e di famiglia ai fini del diritto UE

Oggi la Commissione europea ha registrato un'iniziativa dei cittadini europei (ICE) che invita la Commissione a presentare una proposta legislativa che definisca, ai fini del diritto UE, il concetto di matrimonio in quanto unione tra un uomo e una donna e della famiglia in quanto istituzione basata sul matrimonio e/o la discendenza. La registrazione segna l'inizio di una raccolta di firme a sostegno della proposta di iniziativa da parte degli organizzatori che durerà un anno.

La decisione della Commissione di registrare l'iniziativa riguarda solo l'ammissibilità giuridica della proposta. Come previsto dal regolamento riguardante l'ICE, per essere ammissibile l'azione proposta non deve esulare manifestamente dalla competenza della Commissione di presentare una proposta di atto legislativo e non deve essere presentata in modo manifestamente ingiurioso o avere un contenuto futile o vessatorio né essere manifestamente contraria ai valori dell'Unione.

Il 9 dicembre il Collegio dei commissari ha discusso l'ammissibilità giuridica della proposta di iniziativa e ha concluso che le condizioni giuridiche per la sua registrazione sono soddisfatte. A questo punto della procedura, il Collegio non ha ancora analizzato il contenuto dell'iniziativa.

Se l'ICE riceve un milione di dichiarazioni di sostegno in almeno sette Stati membri nell'arco di un anno, la Commissione dovrà reagire entro tre mesi mediante una comunicazione adottata dal Collegio dei commissari. La Commissione può decidere di dare seguito o di non dare seguito alla richiesta. In entrambi i casi dovrà giustificare la sua decisione.

Contesto

Prevista dal trattato di Lisbona come strumento per consentire ai cittadini di contribuire al programma di lavoro della Commissione, l'iniziativa dei cittadini europei è stata istituita nell'aprile del 2012 con l'entrata in vigore del regolamento riguardante l'ICE che attua le disposizioni del trattato.

Una volta registrata ufficialmente, un'ICE consentirà a 1 milione di cittadini provenienti da almeno un quarto degli Stati membri dell'UE di invitare la Commissione europea a proporre atti giuridici nei settori di sua competenza.

Se, e solo se, un'iniziativa registrata raccoglie le firme per almeno un milione di dichiarazioni di sostegno convalidate in almeno sette Stati membri, la Commissione deve decidere se intervenire o meno e spiegare le ragioni della sua scelta.

Per ulteriori informazioni

Testo integrale dell'ICE proposta "Mum, Dad & Kids"

Altre ICE per le quali è in corso la raccolta delle firme

Sito web dell'ICE

Regolamento riguardante l'ICE

IP/15/6304

Contatti per la stampa:

Informazioni al pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 67 89 10 11 o per e-mail


Side Bar