Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 5 settembre 2014

Nuovi passi verso la Commissione Juncker

Jean-Claude Juncker, Presidente eletto della Commissione europea, ha trasmesso oggi l'elenco dei Commissari designati al presidente del Consiglio Matteo Renzi, che riveste attualmente la carica di Presidente del Consiglio dell'Unione europea.

La mossa di oggi fa seguito ai colloqui tra Juncker e i singoli candidati, tenutisi negli ultimi giorni, e alla nomina, il 30 agosto, dell'Alta rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.

Prossime tappe

Spetta ora al Consiglio dell'Unione europea approvare l'elenco dei candidati, come previsto dall'articolo 17, paragrafo 7, del trattato sull'Unione europea (TUE). L'elenco sarà allora pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea e il Presidente eletto Juncker potrà annunciare la distribuzione dei portafogli e il modo in cui intende organizzare il lavoro della prossima Commissione. Tutto ciò è previsto non prima della metà della prossima settimana.

La fase successiva consiste nel voto di approvazione dell'intero Collegio dei Commissari, compresi il Presidente e l'Alta rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, nonché Vicepresidente della Commissione europea, da parte del Parlamento europeo. Prima però le commissioni parlamentari procederanno, per competenza, alle audizioni dei Commissari designati, come previsto dall'articolo 118 del regolamento interno del Parlamento europeo. Una volta ricevuta l'approvazione del Parlamento, la Commissione verrà ufficialmente nominata dal Consiglio europeo, come prevede l'articolo 17, paragrafo 7, del TUE.

Elenco proposto dei commissari designati, in ordine alfabetico:

Vytenis ANDRIUKAITIS (Lituania)

Andrus ANSIP (Estonia)

Miguel ARIAS CAÑETE (Spagna)

Dimitris AVRAMOPOULOS (Grecia)

Elżbieta BIEŃKOWSKA (Polonia)

Alenka BRATUŠEK (Slovenia)

Corina CREŢU (Romania)

Valdis DOMBROVSKIS (Lettonia)

Kristalina GEORGIEVA (Bulgaria)

Johannes HAHN (Austria)

Jonathan HILL (Regno Unito)

Phil HOGAN (Irlanda)

Vĕra JOUROVÁ (Repubblica ceca)

Jyrki KATAINEN (Finlandia)

Cecilia MALMSTRÖM (Svezia)

Neven MIMICA (Croazia)

Carlos MOEDAS (Portogallo)

Pierre MOSCOVICI (Francia)

Tibor NAVRACSICS (Ungheria)

Günther OETTINGER (Germania)

Maroš ŠEFČOVIČ (Slovacchia)

Christos STYLIANIDES (Cipro)

Marianne THYSSEN (Belgio)

Frans TIMMERMANS (Paesi Bassi)

Karmenu VELLA (Malta)

Margrethe VESTAGER (Danimarca)

Inoltre Federica MOGHERINI (Italia) è stata nominata dal Consiglio europeo, con l'accordo del Presidente eletto Juncker, Alta rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.

Per ulteriori informazioni

Il 27 giugno 2014, in esito a una campagna elettorale di portata europea, il Consiglio europeo ha proposto Jean-Claude Juncker come candidato alla carica di Presidente della Commissione europea. Jean-Claude Juncker ha presentato i propri orientamenti politici al Parlamento europeo che, nella plenaria del 15 luglio 2014, lo ha eletto a forte maggioranza (422 voti) nuovo Presidente della Commissione europea.

Homepage del Presidente eletto Jean-Claude Juncker:

http://ec.europa.eu/about/juncker-commission

Orientamenti politici per la prossima Commissione: "Un nuovo inizio per l'Europa: il mio programma per l'occupazione, la crescita, l'equità e il cambiamento democratico"

http://ec.europa.eu/about/juncker-commission/docs/pg_it.pdf

Il Presidente eletto su Twitter: @JunckerEU

Contatti:

Natasha Bertaud (+32 229-67456)

Mina Andreeva (+32 229-91382)

Per il pubblico: contattare telefonicamente Europe Direct allo 00 800 6 7 8 9 10 11 o per e­mail


Side Bar