Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 29 luglio 2014

Approfitta dell'estate 2014 per imparare a programmare!

Se hai preso abbastanza sole, hai finito il libro e ti sei stancato dei cruciverba perché non approfittare dell'agosto 2014 per imparare un nuovo linguaggio elettronico? In anticipo rispetto alla settimana UE della programmazione, che si svolgerà in tutta Europa fra l'11 e il 17 ottobre 2014, ecco un elenco delle iniziative tramite le quali quest'estate puoi imparare a programmare insieme ai tuoi amici e familiari.

Partire per un campo di programmazione

Ecco un assaggio di alcune delle attività che gli ambasciatori della settimana UE della programmazione hanno previsto in agosto.

Estonia Kääriku, Otepää Parish, 11-15 agosto. I bambini di età fra i 9 e i 14 anni possono imparare a programmare con Scratch, a conoscere la robotica e a usare Kodu GameLab. Oltre alle attività digitali è lasciato molto tempo allo sport e ad altri esercizi di gruppo. Per ulteriori informazioni

Budapest, Ungheria, 11-15 agosto. Questo campo è basato sul corso di robotica "la formazione per i formatori". Per ulteriori informazioni

Budaörs, Ungheria, 20 giugno-29 agosto. Appuntamenti settimanali estivi di programmazione per bambini fra gli 8 e i 15 anni. Per ulteriori informazioni

E la scelta non finisce qui:

— sessioni e laboratori di iniziazione alla programmazione, ad esempio in

Francia

Lille, 20 e 27 agosto. Il Cyber-Espace di EuraTechnologies propone due laboratori di programmazione in cui i bambini di età compresa fra gli 8 e i 12 anni possono imparare a usare Scratch. Il primo laboratorio di programmazione (Scratch livello 1) si terrà mercoledì 20 agosto, il secondo mercoledì 27 agosto. Per maggiori dettagli e per l'iscrizione telefonare al numero + 33 3 20 09 93 15 oppure scrivere a euratechnologies@euracite.net

Dunkerque, 24 agosto. Un Coding Gouter darà ai partecipanti la possibilità di sperimentare vari strumenti di programmazione.

Germania

  • Düsseldorf, 30 agosto. I bambini di età compresa tra 4 e 9 anni possono imparare le basi della programmazione con i loro genitori. Per ulteriori informazioni

— corsi di programmazione on-line

Se non puoi partecipare a un campo estivo ecco qui quattro modi per cominciare (dalla pagina risorse della settimana UE della programmazione).

— Lezioni di programmazione per principianti

Scratch è un linguaggio di programmazione gratuito destinato ai giovani (ma adatto anche agli adulti) che permette di creare proprie storie interattive, animazioni e giochi.

Codecademy: per imparare a programmare in modo interattivo, gratuitamente.

Code School: Code School insegna mediante internet tecnologie web con lezioni video, gare di programmazione e screencast.

Corsi di Code.org: semplici corsi per principianti della durata di massimo un'ora.

— Corsi on-line completi disponibili sui seguenti siti:

Coursera

MIT OpenCourseWare

Udacity

Khan Academy: basi della programmazione in linguaggio JavaScript e della biblioteca ProcessingJS.

— Attività di programmazione in Europa e nel mondo

Fra le iniziative più note si annoverano Coderdojo e Rails Girls, comunità di dimensioni mondiali gestite da volontari che riuniscono club gratuiti di programmazioni destinati, rispettivamente, ai giovani e alle donne.

Tramite Coderdojos, i giovani tra i 7 e i 17 anni imparano a programmare, sviluppare siti web, applicazioni, programmi e giochi ed esplorano le tecnologie. Rails Girls è rivolto alle donne che desiderano imparare la prototipazione, la programmazione di base e avere un'iniziazione al mondo della tecnologia.

Un altro esempio è Code.org un'organizzazione senza scopo di lucro, con sede negli Stati Uniti, finanziata da imprese del settore. Anche molte imprese internazionali (come Google, Microsoft, Telefonica, Telerik ecc.) organizzano diverse attività di programmazione.

Organizzi attività di programmazione? Aggiungile qui, anche se non si svolgono durante la settimana della programmazione in ottobre. L'elenco comprende già più di 100 eventi! Puoi anche informare @codeWeekEU e diffonderemo la notizia.

Sostegno delle Commissarie alla settimana UE della programmazione 11-17 ottobre 2014 — Realizza le tue idee con la programmazione

La seconda edizione della settimana UE della programmazione si terrà dall'11 al 17 ottobre 2014. L'idea è dare visibilità alla programmazione informatica, smitizzare le competenze richieste e far incontrare persone motivate per imparare insieme. Lo scopo è riunire milioni di bambini, genitori, insegnanti, imprenditori e decisori politici attraverso eventi e lezioni per imparare la programmazione e le competenze connesse.

Neelie Kroes, Vicepresidente e Commissaria europea responsabile per l'Agenda digitale e Androulla Vassiliou, Commissaria europea responsabile per l'Istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù, hanno inviato una lettera congiunta ai Ministri UE dell'istruzione esortandoli a incentivare i bambini a partecipare alla settimana UE della programmazione. Le due Commissarie affermano: "Promuovere le competenze di programmazione in Europa contribuisce a risolvere il problema della disoccupazione giovanile".

L'iniziativa ha ricevuto il sostegno di comunità di programmazione e formazione come Coderdojo e Rails Girls e delle principali imprese di tecnologia e informatica (ad esempio Rovio, Microsoft, Telefonica, Liberty Global, Google e Facebook) che contribuiscono ad avvicinare alla programmazione milioni di bambini, per esempio offrendo corsi introduttivi alla programmazione, sviluppando moduli di apprendimento e aiutando a formare gli insegnanti.

Come è organizzata la settimana UE della programmazione?

In ogni paese uno o più ambasciatori della settimana UE della programmazione si sono offerti volontari per costituire il principale punto di contatto per l'iniziativa, contribuire a diffonderne gli obiettivi e collegare le comunità locali di programmazione e gli attori interessati.

Gli eventi della settimana UE della programmazione sono organizzati a livello locale e pubblicati dall'organizzatore su una mappa disponibile sul sito web dell'iniziativa.

Perché la programmazione è importante?

Ogni interazione fra umani e computer è determinata da un codice di programmazione. La programmazione è ovunque ed è fondamentale conoscerla per capire un mondo iperconnesso. La programmazione è l'alfabetizzazione di oggi.

Nel prossimo futuro sarà inoltre necessario possedere le basi della programmazione per molti mestieri. Al giorno d'oggi oltre il 90% dei posti di lavoro esige una certa competenza informatica. Inoltre, il numero di laureati in informatica non è adeguato alla domanda di competenze di questo genere. Ne consegue che, nonostante l'elevato livello di disoccupazione in Europa, molti posti destinati a specialisti informatici rimangono vacanti. Se non si affronta correttamente questo problema a livello nazionale e unionale, entro il 2020 vi potrebbe essere una carenza di ben 900 000 informatici. È inoltre drammaticamente bassa la percentuale di donne che sceglie carriere tecniche: la programmazione è un modo per attrarre le ragazze a orientarsi a questa carriera.

Rendere più attrattive le carriere nelle TIC è uno degli obiettivi della Grande coalizione per l'occupazione nel digitale.

Link utili

Sito web settimana UE della programmazione

Mappa degli eventi (gli eventi sono aggiunti dall'organizzatore locale e verificati dall'ambasciatore della settimana della programmazione)

Video sulla settimana UE della programmazione

Comunicato stampa sulla settimana UE della programmazione (in tutte le lingue dell'UE)

Twitter: @codeWeekEU Hashtag: #codeEU

Facebook: codeEU

Contatti:

comm-kroes@ec.europa.eu Telefono: +32.229.57361

Ryan Heath (+32 2 296 17 16) Twitter: @RyanHeathEU

Dennis Abbott (+32 2 295 92 58); Twitter: @DennisAbbott

Siobhan Bright (32 2 295 73 61)

Per il pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 6 7 8 9 10 11 o per e-mail


Side Bar