Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 28 maggio 2014

Modifica del bilancio per finanziare ricerca, istruzione, sostegno alle imprese e politica di coesione

La Commissione propone di aumentare di 4,738 miliardi di EUR il livello degli stanziamenti di pagamento per il 2014 per finanziare gli obblighi giuridici nei settori della ricerca e dell'innovazione, dell'istruzione e del sostegno alle piccole e medie imprese. Oltre alla difficile situazione in Ucraina, occorre far fronte all'aumento delle domande di rimborso provenienti dagli Stati membri nell'ambito della politica di coesione. La Commissione propone di utilizzare i margini non assegnati al di sotto del massimale dei pagamenti e di ricorrere allo strumento speciale, il margine per imprevisti1. Tuttavia, il costo netto per gli Stati membri sarà nettamente minore (2,165 miliardi di EUR) in quanto la Commissione potrà incassare oltre 1,5 miliardi di EUR di entrate supplementari, provenienti principalmente dalle ammende per violazione delle norme sulla concorrenza, e oltre 1 miliardo di EUR risultante dall'esecuzione del bilancio 2013.

Il progetto di bilancio rettificativo n. 3 fa fronte al fabbisogno di pagamenti aggiuntivi per i programmi dell'UE che sono stati potenziati per sostenere la ripresa economica dell'Europa, la crescita e l'occupazione: Orizzonte 2020 (ricerca), l'Iniziativa a favore dell'occupazione giovanile, Erasmus+ (istruzione), COSME (sostegno alle imprese). Inoltre, diversi atti legislativi sono stati ultimati dopo l'adozione del bilancio 2014 e richiedono ulteriori stanziamenti di pagamento. Infine, alcuni altri programmi richiedono finanziamenti aggiuntivi per coprire il fabbisogno dell'anno passato.

La proposta odierna riguarda anche la politica di coesione, poiché sono necessari circa 3,4 miliardi di EUR per far fronte al numero insolitamente elevato di domande di rimborso provenienti dagli Stati membri, nonché il pacchetto di sostegno a favore dell'Ucraina (250 milioni di EUR per coprire il pagamento della prima tranche nel giugno 2014).

Progetto di bilancio rettificativo n. 3 in dettaglio (in milioni di EUR)

Stanziamenti di pagamento
per rubrica del QFP

Bilancio definitivo 2013

Bilancio approvato per il 2014

PBR n. 3

Aumento proposto rispetto al bilancio 2014

Utilizzazione del margine non assegnato nel 2014

Utilizzazione del margine per imprevisti

Totale

1a

Competitività per la crescita e l'occupazione

12 778

11 441

305

282

587

5,1%

1b

Coesione economica, sociale e territoriale

56 350

50 951

3 395

3 395

6,7%

2

Crescita sostenibile: risorse naturali

57 814

56 459

6

100

106

0,2%

3

Sicurezza e cittadinanza

1 894

1 677

4

Ruolo mondiale dell'Europa

6 967

6 191

401

250

651

10,5%

5

Amministrazione

8 418

8 406

6

Compensazioni

75

29

Totale

144 295

135 155

711

4 027

4 738

3,5%

Di cui rubriche 1a, 2 e 4

77 559

74 091

711

632

1 343

1,8%

NOTA:

Si tratta della terza proposta di modifica del bilancio 2014.

Il progetto di bilancio rettificativo n. 1 è stato adottato nel febbraio 2014 e non ha inciso sul volume complessivo del bilancio (ridistribuzione degli importi concordati nell'ambito del bilancio approvato).

Il bilancio rettificativo n. 2 è stato adottato nel maggio 2014 e ha avuto per oggetto l'eccedenza dal bilancio 2013 (1 miliardo di EUR)

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Sito web del bilancio dell'UE: http://ec.europa.eu/budget/index_en.cfm

Contatti:

Patrizio Fiorilli (+32 2 295 81 32) –@ECspokesbudget

Per il pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 6 7 8 9 10 11 o per e-mail

1 :

Margine per imprevisti: nuovo meccanismo concordato per il periodo 2014-2020 che consente alla Commissione di richiedere finanziamenti supplementari in caso di circostanze impreviste. Al bilancio annuale può essere aggiunto lo 0,03% dell'RNL dell'UE-28 (4 027 milioni di EUR nel 2014). I successivi massimali dei pagamenti devono essere ridotti dello stesso importo per garantire che il massimale globale per l'intero periodo rimanga invariato.


Side Bar