Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR DE

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 15 aprile 2014

La Commissione Europea esprime soddisfazione per il voto del Parlamento europeo a favore di prodotti più sicuri e di una migliore vigilanza del mercato

La Commissione europea esprime soddisfazione per il voto odierno del Parlamento europeo a favore di nuove norme volte a migliorare la sicurezza dei prodotti di consumo che circolano nel mercato interno dell’UE - compresi quelli importati da paesi al di fuori dell’UE - e ad intensificare la vigilanza del mercato su tutti i prodotti non alimentari. Ciò contribuirà a rafforzare la protezione dei consumatori e stabilirà condizioni di parità per le imprese, garantendo che i fabbricanti responsabili non subiscano la concorrenza sleale dei prodotti che non rispettano le norme europee in materia di sicurezza o di ambiente.

I prodotti non sicuri non dovrebbero raggiungere i consumatori o altri utilizzatori. La loro migliore identificazione e tracciabilità ne consentiranno un rapido ritiro dalla circolazione all’interno dell’UE. La nuova normativa sarà inoltre di aiuto alle imprese e ai consumatori, garantendo che il paese d’origine di un prodotto sia indicato in base a norme chiare e univoche.

@AntonioTajaniEU, Vicepresidente della Commissione europea e Commissario europeo per l'Industria e l'imprenditoria, ha dichiarato: "Sono lieto che il Parlamento abbia votato a favore di nuove misure per rendere i prodotti più sicuri e conformi, proteggendo in tal modo tanto i consumatori dai rischi sanitari quanto le imprese dalla concorrenza sleale. Una vigilanza del mercato coerente in tutta l’UE è necessaria per impedire la presenza di punti deboli che minacciano l’interesse pubblico e creano condizioni commerciali non equilibrate. Ora ci aspettiamo che anche il Consiglio approvi tali misure".

Neven Mimica, Commissario europeo per la Politica dei consumatori, ha aggiunto: "Il consumatore deve poter fare affidamento sulla sicurezza dei prodotti che circolano all'interno del mercato unico. Il voto di oggi del Parlamento rappresenta un importante passo verso il miglioramento della sicurezza dei prodotti e della vigilanza del mercato e verso un'applicazione più efficace delle normative. Ora è fondamentale trovare una soluzione con il Consiglio per superare lo stallo sulla misura riguardante il paese d'origine e per garantire che questo pacchetto importante sia adottato presto".

Maggiore sicurezza dei prodotti e vigilanza del mercato

Le modifiche fondamentali approvate oggi dal Parlamento europeo sono le seguenti:

Una definizione più precisa delle responsabilità e norme più coerenti in tutti i settori di prodotti per i fabbricanti, gli importatori e i distributori, per garantire la sicurezza di tutti i prodotti di consumo. Ciò significa anche ridurre i costi di adeguamento alla normativa per le imprese, in particolare per le piccole e medie imprese.

Un’unica serie di norme coerenti per la vigilanza del mercato, che offrono strumenti più efficaci per consentire agli organismi nazionali di vigilanza di far rispettare la sicurezza e di adottare misure contro i prodotti pericolosi e non conformi. Ciò si traduce in prodotti sicuri e conformi in tutta l’UE con un livello di protezione ancora più elevato, consentendo un maggiore fiducia dei consumatori nel mercato interno.

Miglioramento della tracciabilità dei prodotti di consumo, consentendo risposte rapide ed efficaci in caso di problemi in materia di sicurezza. A tal fine i fabbricanti e gli importatori dovranno inoltre garantire che i prodotti (o i loro imballaggi) rechino l’indicazione del rispettivo paese d’origine. Per i prodotti fabbricati nell’UE, le imprese potranno scegliere di indicare un determinato paese dell’UE o "UE" quale luogo di origine.

Istituzione di un sistema di vigilanza del mercato maggiormente cooperativo nell'UE. Un migliore coordinamento dei controlli di sicurezza dei prodotti consente di eliminare la concorrenza sleale da parte di operatori disonesti o scorretti.

Procedure semplificate per la notifica dei prodotti pericolosi e sinergie tra il sistema di allarme rapido esistente (RAPEX) e il sistema di informazioni e comunicazione per la vigilanza del mercato (ICSMS).

Per maggiori dettagli: IP/13/111: Prodotti più sicuri e condizioni di parità nel mercato interno

Prossime tappe

La proposta sarà ora trasmessa al Consiglio per l’approvazione definitiva. In seguito all'adozione del Consiglio, l'entrata in vigore della nuova normativa è prevista per il 2015. Le norme saranno applicate dalle autorità nazionali responsabili della vigilanza del mercato nei paesi dell’UE.

Contesto

Nell’UE e nei paesi dell'Associazione europea di libero scambio/dello Spazio economico europeo, le merci circolano liberamente e i consumatori e le imprese possono acquistare e vendere a più di 490 milioni di persone.

Le norme dell’UE in materia di sicurezza dei prodotti di consumo e quelle relative alla loro vigilanza permanente nel mercato da parte delle autorità nazionali costituiscono la base per un mercato unico sicuro. Tuttavia tali norme si trovano attualmente in vari testi normativi, creando così lacune e sovrapposizioni. Con l'accordo del Consiglio, la direttiva 87/357/CEE sulle imitazioni dei prodotti alimentari e la direttiva 2001/95/CE relativa alla sicurezza generale dei prodotti saranno sostituite da un nuovo e moderno regolamento sulla sicurezza dei prodotti di consumo. Anche le norme che disciplinano la vigilanza del mercato saranno fuse in un unico strumento giuridico applicabile a tutti i prodotti (non alimentari).

Per ulteriori informazioni:

IP/13/111: Prodotti più sicuri e condizioni di parità nel mercato interno

MEMO/13/93: Pacchetto 2013 sulla sicurezza dei prodotti e la vigilanza del mercato — Domande e risposte

Il pacchetto è integralmente disponibile sui siti web della DG SANCO e della DG ENTR.

Contatti:

Carlo Corazza (+32 2 295 17 52) Twitter: @ECspokesCorazza

David Hudson (+32 2 296 83 35)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website