Navigation path

Left navigation

Additional tools

Alti livelli di inattività nell'UE: secondo l'Eurobarometro sullo sport

European Commission - IP/14/300   24/03/2014

Other available languages: EN FR DE DA ES NL SV PT FI EL CS ET HU LT LV MT PL SK SL BG RO HR

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 24 marzo 2014

Alti livelli di inattività nell'UE: secondo l'Eurobarometro sullo sport

Stando ai risultati dell'ultima indagine Eurobarometro sullo sport e l'attività fisica il 59% dei cittadini dell'Unione europea non fa mai esercizio fisico o sport o ne fa poco rispetto al 41% che fa esercizio fisico almeno una volta alla settimana.

I cittadini dell'Europa settentrionale fanno più attività fisica di quelli dell'Europa meridionale e orientale. Il 70% dei rispondenti in Svezia ha affermato di fare ginnastica o sport almeno una volta a settimana superando di poco la Danimarca (68%) e la Finlandia (66%) seguita dai Paesi Bassi (58%) e dal Lussemburgo (54%). All'altra estremità della graduatoria, il 78% dei cittadini non fa mai esercizio fisico o sport in Bulgaria, seguita da Malta (75%), dal Portogallo (64%), dalla Romania (60%) e dall'Italia (60%).

Commentando queste risultanze Androulla Vassiliou, Commissaria europea responsabile per lo sport, ha affermato: "I risultati dell'Eurobarometro confermano la necessità di misure per incoraggiare un maggior numero di persone a praticare sport e attività fisica quali parti integranti della vita quotidiana. Ciò è essenziale non soltanto per la salute, il benessere e l'integrazione degli individui, ma anche per i notevoli costi economici legati all'inattività fisica. La Commissione è impegnata a sostenere gli sforzi degli Stati membri per incoraggiare il pubblico ad essere maggiormente attivo. Daremo attuazione alla neoadottata raccomandazione del Consiglio sull'attività fisica salutare e porteremo avanti i piani per una Settimana europea dello sport. Il nuovo programma Erasmus+ erogherà anch'esso, per la prima volta, finanziamenti per iniziative transnazionali a promozione dello sport e dell'attività fisica."

Dall'indagine emerge che le autorità locali, in particolare, potrebbero fare di più per incoraggiare i cittadini ad essere fisicamente attivi. Mentre il 74% dei rispondenti ritiene che le associazioni sportive locali e altri fornitori di servizi sportivi offrano opportunità sufficienti a tal fine, il 39% ritiene che le proprie autorità locali non facciano abbastanza.

Contesto

Questa indagine Eurobarometro è stata effettuata per conto della Commissione europea dalla rete TNS Opinion & Social network nei 28 Stati membri tra il 23 novembre e il 2 dicembre 2013. All'indagine hanno partecipato circa 28 000 rispondenti di diversa estrazione ed origine. L'indagine fa seguito a indagini analoghe condotte nel 2002 e nel 2009 e i dati da essa raccolti contribuiranno a sostenere lo sviluppo delle politiche volte a promuovere lo sport e l'attività fisica.

Risultanze principali dell'indagine:

1. Quanto spesso fate esercizio fisico o sport?

2. Quanto spesso vi impegnate in altre attività fisiche?

Per ulteriori informazioni

MEMO/14/207

Indagine Eurobarometro sullo sport e l'attività fisica

Il ruolo dell'UE nello sport

Istruzione e formazione

Sito web di Androulla Vassiliou

Persone da contattare:

Dennis Abbott (+32 2 295 92 58); Twitter: @DennisAbbott

Dina Avraam (+32 2 295 96 67)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website