Navigation path

Left navigation

Additional tools

Nuove opportunità di collaborare con l'Istituto europeo d'innovazione e tecnologia

European Commission - IP/14/149   14/02/2014

Other available languages: EN FR DE ES EL PL

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 14 febbraio 2014

Nuove opportunità di collaborare con l'Istituto europeo d'innovazione e tecnologia

L'Istituto europeo d'innovazione e tecnologia (IET) avvia oggi un processo di selezione per istituire due nuove comunità della conoscenza e dell'innovazione (CCI) con partner provenienti dal mondo dell'istruzione superiore, della ricerca e dell'imprenditoria. Le due CCI saranno imperniate sull'innovazione per una vita sana e un invecchiamento attivo e sulle materie prime (prospezione, estrazione, riciclaggio e sostituzione sostenibili). È possibile presentare le candidature fino al 10 settembre. In seguito a una valutazione indipendente delle proposte effettuata sulla base di criteri di selezione specifici, verrà designata una CCI in ciascun ambito. L'IET è parte del programma unionale Orizzonte 2020 per la ricerca e l'innovazione.

"Questo è il primo passo per l'espansione dell'IET che prevede cinque nuove CCI nei prossimi sette anni. Siamo cercando grandi innovatori e imprenditori aventi lo stimolo per affrontare sfide concrete e produrre risultati. Mi auguro che molte organizzazioni rispondano a questo invito e si uniscano a noi in questo percorso entusiasmante," ha affermato Androulla Vassiliou, Commissaria europea responsabile per l'IET.

Le CCI sono partenariati autonomi pubblico-privati che riuniscono istituzioni d'istruzione superiore di punta, centri di ricerca, imprese e altre organizzazioni impegnate ad affrontare le sfide societali facendo leva, tra l'altro, sullo sviluppo di prodotti, servizi e processi.

Vi sono attualmente tre CCI che si occupano del cambiamento climatico, delle TIC e delle energie sostenibili (CCI Climate, CCI InnoEnergy e IET ICT Labs). Esse hanno erogato una formazione imprenditoriale a più di 1 000 studenti ed hanno contribuito alla creazione di più di 100 start-up. Sono stati lanciati circa 90 nuovi prodotti, servizi e processi e più di 400 idee d'impresa sono attualmente in corso d'incubazione nelle CCI.

Il partenariato per le nuove CCI deve consistere di almeno tre organizzazioni, stabilite in almeno tre diversi Stati membri dell'UE. Esso deve comprendere almeno un'istituzione d'istruzione superiore e un'impresa privata.

Contesto

L'Istituto europeo d'innovazione e tecnologia (IET)

La missione principale dell'IET, istituito nel 2008, consiste nel promuovere la competitività degli Stati membri riunendo istituti d'istruzione superiore, centri di ricerca e imprese d'eccellenza per far fronte alle principali sfide societali. L'IET ha la sua centrale amministrativa a Budapest mentre le tre attuali CCI (cambiamento climatico, TIC e energie sostenibili) operano a partire da 19 siti sparsi in tutta Europa.

L'IET riceverà nei prossimi sette anni un importo di 2,7 miliardi di EUR da Orizzonte 2020 per promuovere l'innovazione in Europa. Ciò corrisponde al 3,5% del bilancio complessivo per la ricerca e l'innovazione nell'UE e rappresenta un aumento significativo rispetto al bilancio iniziale dell'IET che era circa di 300 milioni di EUR per il periodo 2008-2013. Tali finanziamenti rafforzeranno la capacità di ricerca e d'innovazione dell'Europa e contribuiranno alla creazione di posti di lavoro e alla crescita.

Oltre ai tre partenariati esistenti, l'IET avvierà nei prossimi anni cinque nuove CCI: oltre alle due annunciate per quest'anno ("Innovazione per una vita sana e un invecchiamento attivo" e "Materie prime: prospezione, estrazione, trattamento, riciclaggio e sostituzione sostenibili") altre CCI verranno aggiunte nel 2016 ("Alimenti per il futuro" e "Fabbricazione a valore aggiunto") e nel 2018 ("Mobilità urbana").

Per avere informazioni aggiornate sull'invito a presentare proposte 2014 per le CCI visitate l'apposito sito dell'IET.

Per ulteriori informazioni

Sito dell'IET

Seguite l'IET su Twitter @EITeu

Scaricate l'opuscolo dell'IET

Invito a presentare proposte 2014 per le CCI

Cambiamento climatico (Climate KIC)

Energia sostenibile (KIC InnoEnergy)

Innovazione nelle TIC (EIT ICT Labs)

Commissione europea: Istruzione e formazione

Sito web di Androulla Vassiliou

Seguite Androulla Vassiliou su Twitter @VassiliouEU

Persone da contattare:

Dennis Abbott (+32 2 295 92 58); Twitter: @DennisAbbott

Dina Avraam (+32 2 295 96 67)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website