Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 1° novembre 2014

Al via la Commissione Juncker

Oggi inizia ufficialmente il mandato della Commissione Juncker, che rimarrà in carica fino al 31 ottobre 2019.

In questa occasione il Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato: “La nuova Commissione si insedia oggi grazie al sostegno democratico dei cittadini europei, del Parlamento europeo e dei capi di Stato e di governo. Ora dobbiamo rimboccarci le maniche e metterci al lavoro, le sfide dell’Europa non possono aspettare. Già da oggi lavoreremo duro con la mia Commissione per offrire all’Europa il nuovo inizio che le abbiamo promesso. Affiancato da una squadra solida ed esperta, guardo con entusiasmo ai miei prossimi cinque anni al servizio dell’Europa.”

Contesto

“Le sfide dell’Europa non possono aspettare”, è questo il nuovo motto. È la prima volta che una Commissione europea si insedia nei tempi da quando, nel 1994, le prime audizioni dinanzi al Parlamento europeo sono state introdotte sotto la Commissione Delors.

L’avvio del mandato della Commissione Juncker conclude il lungo processo che ha portato alla sua costituzione. Il 27 giugno, al termine della prima campagna elettorale paneuropea, il Consiglio europeo ha proposto al Parlamento europeo la candidatura di Jean-Claude Juncker a Presidente della Commissione. Il Consiglio europeo ha così tenuto conto del risultato delle elezioni del Parlamento europeo, conformemente all’articolo 17, paragrafo 7, del trattato sull’Unione europea.

Il 15 luglio Jean-Claude Juncker è stato eletto dal Parlamento europeo con una forte maggioranza di voti (422 contro i 376 necessari) in base agli orientamenti politici che aveva presentato al Parlamento.

In esito alla sua elezione e all’audizione dei candidati alla carica di Commissario, il Presidente eletto ha selezionato gli altri membri della Commissione. Il Presidente eletto e il Consiglio hanno poi concordato l’elenco definitivo dei Commissari designati il 5 settembre e il Presidente eletto Juncker ha presentato la sua squadra e la distribuzione dei portafogli il 10 settembre, dopo di che si sono tenute le singole audizioni dei Commissari designati dinanzi alle commissioni competenti del Parlamento europeo.

Su queste basi, e dopo gli adeguamenti operati da Jean-Claude Juncker per risolvere le questioni sollevate durante le audizioni (cfr. IP/14/1163 e SPEECH/14/705), il Parlamento europeo ha approvato l’intero Collegio con 426 voti a favore (su 699). Il Consiglio europeo ha quindi nominato la Commissione europea durante il vertice del 23 ottobre.

Ulteriori informazioni:

la nuova homepage della Commissione Juncker:

http://ec.europa.eu/index_it.htm

Orientamenti politici per la Commissione Juncker: “Un nuovo inizio per l’Europa: il mio programma per l’occupazione, la crescita, l’equità e il cambiamento democratico”:

http://ec.europa.eu/news/eu_explained/140715_it.htm

Il Presidente su Twitter: @JunckerEU

Contatti

Margaritis Schinas (+32 2 296 05 24)

Mina Andreeva (+32 2 299 13 82)

Natasha Bertaud (+32 2 296 74 56)

Per il pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 6 7 8 9 10 11 o per e­-mail

Allegato

La Commissione Juncker


Side Bar