Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR DE ES EL PL

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 3 ottobre 2014

Gli stipendi degli insegnanti iniziano ad aumentare in Europa

Nel 2013/2014 gli stipendi degli insegnanti hanno registrato un aumento in 16 paesi del continente europeo (BE, DK, DE, EE, FR, HR, LU, HU, MT, AT, SK, FI, UK, NO, MK e TR) rispetto al precedente anno scolastico: è quanto emerge da una relazione della rete Eurydice svolta per conto della Commissione europea. Gli aumenti risultano principalmente dalle riforme salariali e dagli adeguamenti al costo della vita. L'inchiesta riguarda gli insegnanti e i dirigenti scolastici nell'istruzione preprimaria, primaria, secondaria inferiore e secondaria superiore. Sui 33 paesi europei che figurano nella relazione, in circa la metà il potere d'acquisto1 degli insegnanti nel 2014 è inferiore al livello del 2009.

La riduzione del potere d'acquisto è relativamente modesta (inferiore al 3%) in alcuni paesi: BE (regione neerlandofona), DK (scuola primaria e secondaria inferiore), LT, LU, AT, FI (scuola primaria e secondaria inferiore) e IT (scuola secondaria superiore). In altri paesi, al contrario, è stato registrato un calo compreso tra il 5 e il 10%: CY, IT (scuola primaria e secondaria inferiore), NL, PT, RO (scuola primaria) e UK. In IE, ES, RO (scuola secondaria), SI e IS gli insegnanti hanno subito una riduzione del potere d'acquisto che va dal 13 al 17%, mentre il calo più drastico è avvenuto in Grecia, con una riduzione del 40%.

©iStock / Thinkstock

Androulla Vassiliou, commissaria europea responsabile per l'Istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù, ha dichiarato: "È fondamentale promuovere l'attrattiva dell'insegnamento come professione allo scopo di costituire un corpo insegnante valido e dotato delle competenze necessarie nel 21° secolo. La qualità dell'insegnamento impartito e le competenze trasmesse ai nostri giovani avranno ripercussioni durature sui posti di lavoro e la crescita futuri. Nel momento in cui l'Unione europea si risolleva dalla crisi economica, è opportuno che gli Stati membri riflettano accuratamente sul peso delle retribuzioni e delle condizioni di lavoro per attirare e mantenere nell'insegnamento i candidati migliori."

La relazione Teachers' and School Heads' Salaries and Allowances in Europe 2013/14 (relazione 2013/14 sugli stipendi e sulle indennità degli insegnanti e dei dirigenti scolastici in Europa) indica che gli stipendi base degli insegnanti all'inizio della carriera nell'istruzione primaria e secondaria inferiore sono inferiori al PIL nazionale pro capite2 in circa tre quarti dei paesi oggetto dell'inchiesta (ad eccezione di DE, ES, CY, MT, PT, UK-Scozia, ME e TR). Per la maggior parte dei paesi questa considerazione vale anche per gli stipendi degli insegnanti dell'istruzione secondaria superiore.

La relazione rivela inoltre che, nella stragrande maggioranza dei paesi, gli stipendi degli insegnanti aumentano con l'anzianità di servizio. Il livello e la frequenza degli scatti di stipendio sono però diversi. In alcuni casi l'entità degli scatti è relativamente modesta ma il livello massimo della scala retributiva si raggiunge piuttosto rapidamente (DK, EE, LV, MT, FI e UK-Scozia), mentre in altri è possibile ottenere aumenti più consistenti soltanto alla fine di una lunga carriera (EL, HU, AT, PT e RO).

Gli stipendi base degli insegnanti possono anche aumentare grazie al riconoscimento economico di qualifiche supplementari, di valutazioni delle prestazioni o dell'insegnamento a bambini con necessità particolari.

Tali incentivi possono contribuire a rendere più attraente la professione; l'avanzamento di carriera non è più legato all'anzianità di servizio bensì ad un'ottica di sviluppo e di prestazioni. Mettere in correlazione l'avanzamento di carriera con l'acquisizione di nuove competenze e con il miglioramento dei metodi di insegnamento potrebbe fungere da incentivo per l'intera popolazione insegnante e più in particolare per i neo assunti, compresi quelli che abbracciano l'insegnamento dopo aver esercitato un'altra professione.

Contesto

La relazione Eurydice succitata è pubblicata in concomitanza con la Giornata mondiale degli insegnanti (5 ottobre) e contiene una panoramica comparativa degli stipendi degli insegnanti e dei dirigenti scolastici pienamente qualificati e che lavorano a tempo pieno nell'istruzione preprimaria, primaria, secondaria inferiore e secondaria superiore. La relazione riguarda 33 paesi del continente europeo (gli Stati membri dell'UE, ad eccezione della Bulgaria, nonché Islanda, Liechtenstein, Montenegro, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Norvegia e Turchia).

Informazioni specifiche a livello nazionale coprono aspetti quali:

gli organi decisionali che fissano le retribuzioni degli insegnanti e dei dirigenti scolastici;

gli accordi salariali vigenti nel settore privato;

gli stipendi contrattuali lordi minimi e massimi degli insegnanti e dei dirigenti scolastici pienamente qualificati e che lavorano a tempo pieno nelle scuole pubbliche;

la progressione salariale in funzione dell'esperienza;

gli aumenti o le riduzioni di stipendio registrati lo scorso anno;

i diversi tipi di riconoscimento salariale e gli organi decisionali responsabili della loro assegnazione.

Eurydice

La rete Eurydice della Commissione europea presenta informazioni e analisi concernenti i sistemi e le politiche d'istruzione in Europa. È costituita da 40 unità nazionali con sede in 36 paesi partecipanti al programma Erasmus+ (Stati membri dell'UE, Bosnia-Erzegovina, Islanda, Liechtenstein, Montenegro, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Norvegia, Serbia e Turchia). La rete è coordinata e gestita dall'Agenzia esecutiva dell'UE per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura a Bruxelles, che elabora i suoi studi e offre una serie di risorse online.

Per ulteriori informazioni

La relazione completa Teachers' and School Heads' Salaries and Allowances in Europe 2013/14 (EN)

Commissione europea: Istruzione e formazione

Sito web di Androulla Vassiliou

Androulla Vassiliou su Twitter @VassiliouEU

Contatti

Dennis Abbott (+32 2 295 92 58) Twitter: @DennisAbbott

Dina Avraam (+32 2 295 96 67)

Per il pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 6 7 8 9 10 11 o per e-mail

______________________________________________________________________

1 Dal confronto tra gli stipendi del 2009 e quelli del 2014 in termini reali e in valuta nazionale emerge che le retribuzioni contrattuali minime degli insegnanti hanno risentito degli effetti diretti della crisi economica nella maggior parte dei paesi. Le variazioni nelle retribuzioni contrattuali sono dovute in ampia misure alle riforme salariali del settore dell'istruzione, agli adeguamenti di stipendio in funzione del costo della vita e ai cambiamenti generali registrati dalle retribuzioni del settore pubblico. Le variazioni di retribuzione in termini assoluti non sempre danno luogo a un cambiamento reale, in quanto anche il costo della vita è soggetto a variazioni. Tra il 2009 e il 2014, circa la metà dei paesi europei ha ridotto o congelato gli stipendi del settore pubblico per uno o più anni, riducendo così il potere d'acquisto degli insegnanti.

2 Il PIL (prodotto interno lordo) pro capite indica il tenore di vita di un paese.

Annex

Figure 1: Changes in teachers' statutory salaries in absolute terms in the public sector in 2013/14 compared with the previous year

Explanatory note

The figure presents the absolute changes in the gross annual statutory salary for teachers in 2013/14 compared with the previous year without taking inflation into account. Only changes of 1 % or higher on a year to year basis are considered for increase or decrease.

The basic gross annual statutory salary is defined as the amount paid by the employer in a year. It includes the basic statutory salary together with any general increases to salary scales, the 13th month and holiday-pay (where applicable) excluding employers’ social security and pension contributions. This salary does not include other salary allowances or financial benefits (related, for example, to further qualifications, merit, overtime, additional responsibilities, geographical location, teaching classes in challenging circumstances, or accommodation, health or travel costs).

Figure 2: The minimum and maximum annual basic gross statutory salary in general education of full-time fully qualified TEACHERS in public schools compared with per capita GDP at current price, 2013/14

Minimum and maximum annual basic gross statutory for TEACHERS as % of GDP at current price

BE
fr

BE
de

BE
nl

BG

CZ

DK

DE

EE

IE

EL

ES
(a)

ES
(b)

FR
(a)

FR
(b)

HR

IT
(a)

IT
(b)

CY

LV

LT

LU

HU

ISCED 1

Min

87.9

88.7

89.3

:

62.6

94.0

128.8

67.1

78.1

75.3

124.5

-

79.0

-

85.2

90.0

-

125.7

39.7

32.3

84.5

63.2

Max

151.5

147.4

154.8

:

77.4

116.1

166.6

77.3

166.7

142.3

176.4

-

143.2

-

122.0

132.4

-

305.8

41.2

59.4

149.2

120.0

ISCED 2

Min

87.9

88.7

89.3

:

62.6

94.0

140.2

67.1

78.1

75.3

139.4

148.8

87.6

-

85.2

97.1

-

125.7

39.7

32.3

95.7

63.2

Max

151.5

147.4

154.8

:

77.4

116.1

184.7

77.3

166.7

142.3

196.8

206.2

152.3

-

139.3

145.4

-

305.8

41.2

59.4

166.4

131.5

ISCED 3

Min

109.4

111.1

111.6

:

62.6

115.4

151.5

67.1

78.1

75.3

139.4

148.8

88.8

89.0

85.2

97.1

90.0

125.7

39.7

32.3

95.7

69.2

Max

191.7

186.9

196.0

:

77.4

149.9

209.1

77.3

166.7

142.3

196.8

206.2

153.6

153.8

139.3

152.0

136.2

305.8

41.2

59.4

166.4

131.5

MT

NL

AT
(a)

AT
(b)

PL

PT

RO

SI

SK

FI

SE

UK
(1)

UK-
NIR

UK-
SCT

IS

LI
(a)

LI
(b)

ME

MK

NO
(a)

NO
(b)

TR

ISCED 1

Min

88.9

89.8

80.5

-

54.0

135.8

44.2

98.3

50.6

89.0

67.0

84.3

84.3

100.4

79.6

59.7

-

178.7

:

63.7

0.0

156.5

Max

115.2

142.0

154.1

-

90.0

260.5

125.1

158.1

68.5

115.8

93.4

143.5

143.5

133.6

99.4

96.8

-

283.7

:

-

-

180.8

ISCED 2

Min

107.4

95.3

80.5

88.6

60.8

135.8

47.1

98.3

50.6

96.2

67.0

84.3

84.3

100.4

79.6

70.4

65.1

178.7

:

63.7

66.6

144.8

Max

141.2

196.3

154.1

185.8

102.6

260.5

125.1

158.1

68.5

125.1

93.4

143.5

143,5

133.6

99.4

114.3

105.6

283.7

:

-

-

169.1

ISCED 3

Min

107.4

95.3

88.6

68.7

135.8

47.1

98.3

50.6

102.0

74.3

84.3

84.3

100.4

85.8

65.1

-

178.7

:

66.6

72.1

144.8

Max

141.2

196.3

185.8

117.5

260.5

125.1

158.1

68.5

135.0

100.1

143.5

143.5

133.6

130.5

105.6

-

283.7

:

-

-

169.1

Source: Eurydice. UK (1) = UK-ENG/WLS

Minimum and maximum annual basic gross statutory for TEACHERS (in EUR)

BE fr

BE de

BE nl

BG

CZ

DK

DE

EE

IE

EL

ES (a)

ES (b)

FR (a)

FR (b)

HR

ISCED 1

Min

30 335

30 598

30 820

:

8 896

41 734

42 891

9 260

27 814

13 104

27 754

24 724

8 692

Max

52 271

50 850

53 409

:

10 995

51 553

55 465

10 668

59 359

24 756

39 340

44 811

12 449

ISCED 2

Min

30 335

30 598

30 820

:

8 896

41 734

46 697

9 260

27 814

13 104

31 079

33 174

27 425

8 692

Max

52 271

50 850

53 409

:

10 995

51 553

61 497

10 668

59 359

24 756

43 883

45 978

47 663

14 212

ISCED 3

Min

37 743

38 316

38 509

:

8 896

51 227

50 449

9 260

27 814

13 104

31 079

33 174

27 796

27 851

8 692

Max

66 140

64 491

67 631

:

10 995

66 577

69 646

10 668

59 359

24 756

43 883

45 978

48 071

48 131

14 212

IT (a)

IT (b)

CY

LV

LT

LU

HU

MT

NL

AT (a)

AT (b)

PL

PT

RO

SI

ISCED 1

Min

23 048

23 885

4 610

3 774

70 450

6 253

18 254

32 225

29 802

5 449

21 458

2 876

16 810

Max

33 885

58 107

4 781

6 954

124 462

11 881

23 997

50 993

57 032

9 092

41 164

8 132

27 029

ISCED 2

Min

24 846

23 885

4 610

3 774

79 844

6 253

18 254

34 230

29 802

32 767

6 137

21 458

3 060

16 810

Max

37 212

58 107

4 781

6 954

138 787

13 018

23 997

70 458

57 032

68 730

10 367

41 164

8 132

27 029

ISCED 3

Min

24 846

23 048

23 885

4 610

3 774

79 844

6 851

18 254

34 230

32 767

6 939

21 458

3 060

16 810

Max

38 902

34 867

58 107

4 781

6 954

138 787

13 018

23 997

70 458

68 730

11 867

41 164

8 132

27 029

SK

FI

SE

UK-ENG/ WLS

UK-
NIR

UK-
SCT

IS

LI

ME

MK

NO

TR

ISCED 1

Min

6 732

31 699

29 359

25 123

25 123

29 928

27 061

68 419

6 433

5 215

48 360

11 737

Max

9 114

41 227

40 917

42 775

42 775

39 800

33 810

111 034

10 213

7 473

13 562

ISCED 2

Min

6 732

34 235

29 359

25 123

25 123

29 928

27 061

80 806

74 615

6 433

5 215

48 360

50 554

10 857

Max

9 114

44 526

40 917

42 775

42 775

39 800

33 810

131 146

121 086

10 213

7 473

(-)

(-)

12 682

ISCED 3

Min

6 732

36 303

32 548

25 123

25 123

29 928

29 174

80 806

6 433

5 444

50 554

54 760

10 857

Max

9 114

48 064

43 840

42 775

42 775

39 800

44 371

131 146

10 213

7 818

(-)

(-)

12 682

Source: Eurydice.

Explanatory note (Figure 2)

The gross annual statutory salary is the amount paid by the employer in a year including general increases to salary scales, the 13th month and holiday pay (where applicable) but excluding the employers’ social security and pension contributions. This salary does not include other salary allowances or financial benefits (related, for example, to further qualifications, merit, overtime, additional responsibilities, geographical location, the obligation to teach classes in challenging circumstances, or accommodation, health or travel costs).. The minimum salary is the gross salary received by teachers at the start of their career. The maximum salary is the gross salary received by teachers and school heads on retirement or after a certain number of years’ service. The maximum salary includes only increases related to length of service and/or age. For information regarding decision-making levels, see Figure 1.

The values in the table show the relationship (in percentages) between the minimum and maximum gross annual statutory salary, according to level of education, in EUR and GDP per capita (at current prices in EUR) in the country concerned. The reference calendar year for GDP per capita is 2013. Source: Eurostat (data extracted May 2014). The reference period for salaries is the 2013/14 school year or the calendar year 2014. Exchange rates, source: Eurostat (data extracted May 2014).


Side Bar