Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 18 settembre 2014

Strumento UE per le PMI: i primi 155 vincitori

La Commissione europea pubblica oggi l’elenco delle 155 piccole e medie imprese (PMI) che beneficeranno per prime dei 3 miliardi del nuovo strumento per le PMI. Le PMI prescelte, provenienti da 21 paesi, riceveranno 50 000 euro ciascuna per finanziare studi di fattibilità per i loro progetti e potranno fruire fino a tre giorni di coaching aziendale. Nella fase successiva i progetti ulteriormente selezionati potranno ricevere finanziamenti fino a 2,5 milioni di euro.

Máire Geoghegan-Quinn, Commissaria europea per la Ricerca, l’innovazione e la scienza, ha dichiarato: “Le PMI innovative aiuteranno a rilanciare l’economia europea, creando occupazione duratura e prodotti e servizi di punta. Con questo nuovo strumento l’Unione finanzierà progetti dal forte contenuto innovativo, che offrono solide opportunità commerciali e sviluppano idee in grado di posizionare le imprese sui mercati.”

Lo strumento per le PMI è stato varato nell’ambito del nuovo programma UE Orizzonte 2020, che dispone di 80 miliardi di euro per finanziare la ricerca e per aiutare le piccole imprese innovative a commercializzare i progetti di punta. Possono parteciparvi le PMI degli Stati membri dell’UE o dei paesi associati a Orizzonte 2020.

La prima fase di selezione ha riscosso notevole successo, con ben 2 662 proposte provenienti da diversi paesi che partecipano a Orizzonte 2020 (IP/14/876). Dalla valutazione di esperti indipendenti, 317 proposte sono risultate in linea con lo standard di valutazione. Di queste, 155, ossia il 49%, sono state ammesse al finanziamento.

Le PMI selezionate hanno buone probabilità di passare alla seconda fase del programma, in cui potranno ricevere tra 0,5 e 2,5 milioni di EUR per finanziare attività di innovazione: dimostrazioni, progetti pilota, sperimentazioni, ampliamento di scala e miniaturizzazioni. I beneficiari dovranno inoltre elaborare un piano aziendale.

Nel 2014 è previsto il finanziamento di circa 645 progetti, che saliranno a 670 nel 2015. Il bando è sempre aperto e le prossime scadenze per la valutazione sono il 24 settembre e il 17 dicembre 2014 per la fase 1 e il 9 ottobre e il 17 dicembre 2014 per la fase 2.

Contesto

Con una copertura di circa 80 miliardi di EUR su sette anni, Orizzonte 2020 è il più grande programma di ricerca e innovazione mai promosso dall’UE, con finanziamenti senza precedenti per le PMI. Si prevede che almeno il 20%, ossia circa 9 miliardi di EUR, delle risorse dei pilastri “leadership industriale” e “sfide della società” di Orizzonte 2020 sarà erogato direttamente alle PMI sotto forma di sovvenzioni, tra le altre cose attraverso lo strumento per le PMI.

Con questo strumento l’Unione intende finanziare le piccole imprese più innovative e dal forte potenziale di crescita. Con una copertura di circa 3 miliardi di EUR su sette anni, lo strumento permette di sovvenzionare in modo rapido e semplice studi di fattibilità per interventi di innovazione aziendale (fase 1) e progetti dimostrativi (fase 2). Le idee pronte a entrare nella fase di investimento disporranno inoltre di servizi di consulenza per sviluppare l’attività aziendale e di altri servizi di sostegno (fase 3). La procedura di presentazione della domanda è semplice, ma solo i progetti migliori potranno accedere ai finanziamenti. I temi ammissibili sono indicati nel programma di lavoro di Orizzonte 2020 sull’“Innovazione nelle PMI”.

Inoltre, la Commissione europea e il gruppo della Banca europea per gli investimenti hanno unito le forze per incoraggiare le banche e altri intermediari finanziari a erogare prestiti o a fornire capitale proprio alle imprese a forte intensità innovativa tramite i prodotti InnovFin – EU Finance for Innovators (vedi IP/14/670). Le imprese possono peraltro accedere a finanziamenti nell’ambito del programma UE per la competitività delle imprese e delle PMI (COSME) (vedi IP/14/851).

Per ulteriori informazioni

Elenco e mappa dei beneficiari dello strumento per le PMI

Strumento per le PMI

Infografica - Horizon 2020’s SME Instrument in a nutshell

Come accedere ai finanziamenti dello strumento per le PMI

Twitter @EU_H2020

Contatti:

Michael Jennings (+32 2 296 33 88) Twitter: @ECSpokesScience

Monika Wcislo (+32 2 298 65 95)

Per il pubblico: contattare Europe Direct telefonicamente allo 00 800 6 7 8 9 10 11
o per e­mail


Side Bar