Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR DE DA ES NL FI EL HU LV PL SL

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 13 agosto 2013

Gli Stati membri devono rimborsare alla Commissione 180 milioni di euro di spese della PAC

Nell'ambito della cosiddetta procedura di liquidazione dei conti, la Commissione europea ha chiesto oggi la restituzione di fondi della politica agricola dell'UE indebitamente spesi dagli Stati membri per un totale di 180 milioni di euro. In realtà, dato che una parte di questi fondi è già stata recuperata, l'impatto finanziario della decisione odierna è inferiore: restano infatti da rimborsare 169 milioni di euro. I fondi riconfluiscono nel bilancio dell'Unione per inosservanza delle norme UE o inadempienze nelle procedure di controllo della spesa agricola. Se infatti gli Stati membri sono responsabili del pagamento e della verifica delle spese della politica agricola comune (PAC), spetta alla Commissione controllare che essi abbiano fatto un uso corretto dei fondi stanziati.

Principali rettifiche finanziarie

In virtù dell'ultima decisione della Commissione, saranno recuperati fondi da 15 Stati membri: Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Polonia, Slovenia, Spagna, Regno Unito e Ungheria. Le principali rettifiche per paese sono:

  • 40,4 milioni di euro a carico del Regno Unito per carenze nel sistema di identificazione delle parcelle agricole/sistema di informazione geografica (SIPA –SIG), nei controlli in loco e nel calcolo delle sanzioni in Scozia;

  • 39,2 milioni di euro (impatto finanziario1: 30,4 milioni di euro) a carico della Polonia per carenze nei sistemi SIPA – SIG, nei controlli incrociati, nei pagamenti, nell'applicazione delle sanzioni, nei recuperi retroattivi e per ritardi nei controlli in loco;

  • 18,6 milioni di euro (impatto finanziario2: 16,6 milioni di euro) a carico del Regno Unito per inadempienze nell'assegnazione di diritti all'aiuto;

  • 11,5 milioni di euro a carico della Danimarca per carenze nel SIPA-SIG e lacune nei controlli in loco;

Contesto

Gli Stati membri sono responsabili della gestione della maggior parte dei pagamenti della PAC, principalmente tramite i loro organismi pagatori. Essi sono inoltre responsabili dei controlli, ad esempio della verifica delle domande di pagamenti diretti presentate dagli agricoltori. La Commissione svolge oltre 100 audit ogni anno, verificando che i controlli effettuati dagli Stati membri e le correzioni delle carenze siano sufficienti e ha il potere di recuperare i fondi indebitamente spesi se gli audit dimostrano che la gestione e il controllo degli Stati membri non sono abbastanza efficaci da garantire che i fondi dell'UE siano stati spesi correttamente.

Per ulteriori informazioni sul funzionamento del sistema di liquidazione annuale dei conti, vedere MEMO/12/109 e l'opuscolo "Una gestione saggia del bilancio agricolo", disponibile al seguente indirizzo Internet:

http://ec.europa.eu/agriculture/fin/clearance/factsheet_it.pdf.

Le tabelle accluse (allegati I e II) illustrano in dettaglio le singole rettifiche, per Stato membro e per settore.

Contatti:

Fanny Dabertrand (+32 229-90625)

Roger Waite (+32 229-61404)

Allegato I: liquidazione dei conti del FEAGA e del FEASR

Decisione 42: rettifiche per Stato membro (in milioni di euro)

Settore e motivo della rettifica

Importo della rettifica

Importo dell'impatto finanziario della rettifica3

Belgio

Ortofrutticoli — rettifica proposta per inosservanza dei criteri di riconoscimento dell'organizzazione dei produttori

4,108

4,108

Germania

 

Fecola di patate — rettifica proposta per lacune nella procedura di pagamento in un'azienda produttrice di fecola di patate

6,193

6,193

Aiuti per superficie — rettifica proposta per carenze nei controlli in loco e per inammissibilità degli elementi paesaggistici

1,050

1,050

Danimarca

 

Aiuti per superficie — rettifica proposta per lacune nei sistemi SIPA e nei controlli in loco

11,455

11,455

Spagna

 

Condizionalità — rettifica proposta per lacune nel regime delle sanzioni, condizione ambientale (BCAA) mancante

5,310

5,309

Sviluppo rurale — rettifica proposta per inadeguata verifica del rispetto del criterio di selezione

0,271

0,271

Sviluppo rurale — rettifica proposta per carenze nei controlli in loco

1,176

1,176

Finlandia

 

Intervento sotto forma di ammasso — rettifica proposta per errori di gestione in caso di spostamenti in situ nel magazzino

0,715

0,715

Aiuti per superficie — rettifica proposta per mancata applicazione di sanzioni, carenze nel ricalcolo dei diritti e nella qualità dei controlli in loco

3,980

3,980

Sviluppo rurale — rettifica proposta per carenze nella verifica del rispetto degli impegni agroambientali

0,286

0,286

Sviluppo rurale — rettifica proposta per mancata verifica dei certificati veterinari annuali

0,333

0,333

Francia

 

Intervento sotto forma di ammasso — rettifica proposta per carenze del meccanismo di controllo e informazione nell'ammasso pubblico di alcolici

0,405

0,405

Intervento sotto forma di ammasso — rettifica proposta per pagamenti tardivi nel regime delle scorte pubbliche di latte scremato in polvere

0,089

0,089

Premi per il bestiame — rettifica proposta per lacune nella verifica dei criteri di ammissibilità dei premi per le carni ovine

1.335

1,335

Regno Unito

Premi per il bestiame — rettifica proposta per mancata applicazione di riduzioni ed esclusioni per irregolarità rilevate nei controlli amministrativi, indebito pagamento per ritardi nell'aggiornamento della banca dati I&R, pagamenti effettuati per animali con entrambi i marchi auricolari mancanti

0,777

0,777

Aiuti per superficie — rettifica proposta per carenze nel sistema di identificazione delle parcelle agricole/sistema di informazione geografica (SIPA-SIG), nei controlli in loco, i pagamenti e le sanzioni in Scozia

40,454

40,437

Aiuti per superficie — rettifica proposta per errori nell'assegnazione di diritti all'aiuto

18,565

16,611

Sviluppo rurale — rettifica proposta per mancanza di tracciabilità dei controlli in loco

0,134

0,120

Grecia

 

Ortofrutticoli — rettifica proposta per carenze nei controlli dei registri tenuti dalle organizzazioni dei produttori, nelle verifiche amministrative e contabili dei produttori e delle organizzazioni di produttori; pagamenti in contanti non autorizzati; mancata verifica dei controlli di concordanza e delle giacenze

3,018

3,018

POSEI — rettifica proposta per SIG oleicolo inadeguato

2,173

2,173

Ungheria

 

Restituzioni all'esportazione — rettifica proposta per assenza di controlli con tachigrafo in uscita per le esportazioni di bovini vivi

0,235

0,235

Aiuti per superficie — rettifica proposta per carenze nel SIPA-SIG

4,995

4,995

Sviluppo rurale — rettifica proposta per lacune nella verifica del criterio di ammissibilità, carenze nei controlli chiave e nel calcolo degli aiuti

3,170

3,170

Irlanda

 

Intervento sotto forma di ammasso — rettifica proposta per importi inammissibili compensati nel quadro della misura di sostegno eccezionale a favore del mercato delle carni suine e bovine

0,480

0,450

Aiuti per superficie — rettifica proposta per carenze nel SIPA-SIG, nei controlli in loco e nella procedura di registrazione e controllo delle terre comunali, applicazione di tolleranze indebite durante i controlli amministrativi incrociati, errato calcolo delle penali

5,539

5,539

Italia

Ortofrutticoli — rettifica proposta per carenze ricorrenti nei controlli amministrativi, contabili e fisici e per lacune nell'applicazione delle sanzioni nel regime di trasformazione di agrumi in Sicilia

4.861

4,861

Ortofrutticoli — rettifica proposta per carenze ricorrenti nei controlli amministrativi, contabili e fisici e per lacune nell'applicazione delle sanzioni nel regime di trasformazione di agrumi in Calabria

8.937

8,937

Intervento sotto forma di ammasso — rettifica proposta per pagamenti tardivi nel regime delle scorte private di formaggi

0,976

0,976

Condizionalità — rettifica della decisione 2013/123/UE: Rimborso a causa di rettifiche sovrapposte non considerate nella decisione 40

0

rimborso di 0,076

Lussemburgo

Sviluppo rurale — rettifica proposta per carenze nei controlli degli animali e nella tracciabilità dei controlli, assenza di verifiche per i controlli in loco delegati e assenza di raffronto dei risultati

0,279

0,279

Lettonia

Sviluppo rurale — rettifica proposta per controllo insufficiente del criterio di ammissibilità nel regime dell'agricoltura di semisussistenza

1,232

1,232

Polonia

Intervento sotto forma di ammasso — rettifica proposta per contabilizzazione inesatta dei "costi di ritiro" nei conti dell'ammasso pubblico per mais e burro

0,047

0,047

Intervento sotto forma di ammasso — rettifica proposta per contabilizzazione inesatta del valore dei prodotti nei conti dell'ammasso pubblico per cereali e zucchero

0,011

0,011

Aiuti per superficie — rettifica proposta per carenze nel SIPA-SIG, nei controlli incrociati, nei pagamenti, nell'applicazione delle sanzioni, nei recuperi retroattivi e per ritardi nei controlli in loco

39,177

30,416

Slovenia

Aiuti per superficie — rettifica proposta per carenze nel SIPA, ivi compresi pagamenti inammissibili, calcolo errato delle sanzioni e recupero retroattivo dei pagamenti indebitamente versati

8,090

8,090

TOTALE

179,830

169,005

Allegato II: liquidazione dei conti del FEAGA e del FEASR

Decisione 42: rettifiche per settore (in milioni di euro)

Settore

Importo della rettifica

Importo dell'impatto finanziario della rettifica4

Restituzioni all'esportazione

0,235

0,235

Ortofrutticoli

20,925

20,925

Intervento sotto forma di ammasso

2,693

2,693

Fecola di patate

6,139

6,193

POSEI

2,173

2,173

Premi per gli animali

2,111

2,111

Aiuti per superficie

133,307

122,574

Condizionalità

5,310

5,234

Sviluppo rurale

6,882

6,867

 

TOTALE

179,830

169,005

1 :

L'impatto finanziario è inferiore per via degli importi già recuperati dalla Commissione o rimborsati dallo Stato membro.

2 :

L'impatto finanziario è inferiore per via degli importi già recuperati dalla Commissione o rimborsati dallo Stato membro.

3 :

L'impatto finanziario della rettifica tiene conto delle precedenti rettifiche e degli importi già recuperati dalla Commissione europea.

4 :

L'impatto finanziario della rettifica tiene conto delle precedenti rettifiche e degli importi già recuperati dalla Commissione europea.


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website