Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

La Commissione europea sigla un protocollo quadriennale all'accordo di partenariato nel settore della pesca con il Marocco

Commission Européenne - IP/13/741   24/07/2013

Autres langues disponibles: FR EN DE ES NL PT LT LV PL

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 24 luglio 2013

La Commissione europea sigla un protocollo quadriennale all'accordo di partenariato nel settore della pesca con il Marocco

La Commissaria europea per gli Affari marittimi e la pesca Maria Damanaki ha siglato oggi un protocollo quadriennale all'accordo di partenariato nel settore della pesca con il ministro marocchino dell'agricoltura e della pesca marittima Aziz Akhannouch.

Il protocollo è in linea con la riforma della dimensione esterna della politica comune della pesca dell'Unione in quanto pone l'accento su consulenza scientifica, redditività economica, buona governance e rispetto del diritto internazionale. La sostenibilità viene garantita limitando l'attività di pesca alle risorse eccedentarie in tutti i tipi di pesca.

La Commissaria Damanaki ha dichiarato: "È un momento importante per le attività di pesca dell'UE e del Marocco. Questo accordo garantirà un futuro sostenibile al settore a livello locale e risulterà vantaggioso per tutti. Il nuovo protocollo è in linea con i principi della riforma della politica comune della pesca dell'UE in quanto garantisce una governance responsabile della pesca a livello internazionale."

Numerosi Stati membri (Spagna, Portogallo, Italia, Francia, Germania, Lituania, Lettonia, Paesi Bassi, Irlanda, Polonia e Regno Unito) sono interessati all'accordo di partenariato nel settore della pesca con il Marocco, che comprende 6 categorie di pesca gestite da segmenti di flotta industriali e artigianali. La dotazione finanziaria complessiva per il Marocco è stimata a 40 milioni di euro. Più precisamente, il costo totale del nuovo protocollo per l'UE ammonterà a 30 milioni di euro all'anno, di cui 16 milioni come compensazione al Marocco per l'accesso alla risorsa. Gli altri 14 milioni di euro serviranno a sostenere il settore della pesca nel paese, mentre il contributo degli armatori è stimato a 10 milioni di euro.

Contatti:

Oliver Drewes (+32 2 299 24 21)

Lone Mikkelsen (+32 2 296 05 67)


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site