Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato Stampa

Bruxelles, 27 giugno 2013

Dal 1° luglio nuovi tagli alle tariffe di roaming: -36% per il traffico dati e roaming 15 volte meno caro in Croazia

A partire dal 1° luglio 2013 il regolamento dell'Unione europea sul roaming ridurrà del 36% i limiti tariffari per il download di dati da cellulare, rendendo così molto più economico l'accesso a mappe, contenuti video, e-mail e social network se si viaggia in altri paesi dell'UE. Nel 2013, infatti, il roaming dati sarà fino al 91% meno caro del 2007. Inoltre, in questo arco di tempo il volume del mercato di roaming dati è cresciuto del 630%. Queste due tendenze porteranno, grazie agli sforzi compiuti dall'UE, nuove e significative opportunità per i consumatori e gli operatori di telefonia mobile.

Dal 2007 l'UE ha ridotto i prezzi al dettaglio di chiamate, SMS e dati di oltre l'80%.

La Croazia, che entrerà a far parte dell'UE il 1° luglio, accoglie ogni anno diversi milioni di visitatori europei che, quest'anno, godranno di un risparmio eccezionale grazie alla riduzione di quasi 15 volte del costo per il traffico dati e di 10 volte per chiamate e SMS verso altri paesi UE.

La Vicepresidente della Commissione Neelie Kroes ha dichiarato: "L'UE deve mettersi al servizio dei cittadini europei nella loro vita quotidiana. Le ultime riduzioni dei prezzi prevedono un risparmio maggiore fin da quest'estate e rappresentano un passo importante verso l'eliminazione definitiva di questi costi aggiuntivi. Si tratta di un vantaggio sia per i consumatori che per le compagnie, in quanto allontana il fattore "paura" dal mercato, favorendone la crescita."

I nuovi limiti tariffari, che entrano in vigore il 1° luglio 2013, sono i seguenti:

  • download di dati o navigazione internet – 45 centesimi/Megabyte (MB) (addebitati per Kilobyte utilizzato) + IVA (-36% rispetto al 2012);

  • chiamate effettuate – 24 centesimi/minuto + IVA (-17% rispetto al 2012);

  • chiamate ricevute – 7 centesimi/minuto + IVA (-12,5% rispetto al 2012);

  • invio di SMS – 8 centesimi/minuto + IVA (-11% rispetto al 2012).

Gli operatori rimarranno liberi di offrire tariffe più basse (alcuni hanno già iniziato a eliminare interamente i costi aggiuntivi per il traffico voce e SMS in roaming), o di proporre un'area roaming-free in una determinata regione d'Europa.

Per ulteriori informazioni

Sito internet della Commissione europea sui servizi di roaming

Agenda digitale

Neelie Kroes

Segui Neelie Kroes su Twitter

Contatti:

Linda Cain (+32 2 299 90 19)

Ryan Heath (+32 2 296 17 16)

Allegato

Nuovi limiti tariffari per i prezzi al dettaglio (IVA esclusa)

1 luglio 2012

1 luglio 2013

1 luglio 2014

Dati (per MB)

70 cent

45 cent

20 cent

Chiamate effettuate (al minuto)

29 cent

24 cent

19 cent

Chiamate ricevute (al minuto)

8 cent

7 cent

5 cent

SMS (per messaggio)

9 cent

8 cent

6 cent

Nuovi limiti tariffari per i prezzi all'ingrosso (IVA esclusa)
(per le tariffe applicate tra operatori)

1 luglio 2012

1 luglio 2013

1 luglio 2014

Dati (per MB)

25 cent

15 cent

5 cent

Chiamate (al minuto)

14 cent

10 cent

5 cent

SMS (per messaggio)

3 cent

2 cent

2 cent

Esempio: una famiglia belga di quattro persone in vacanza in Croazia
che utilizza uno smartphone (prezzi in €):

GIUGNO 2013

LUGLIO 2013

Risparmio

1MB

Prezzo medio +/-€ 7 IVA esclusa

45 cent IVA esclusa

Consultazione di una mappa per 5 volte (1MB per mappa)

35

2,25

32,75

Accesso a profili di social network ogni giorno per mezz'ora (+/- 5MB al giorno, totale 35MB)

245

15,75

229,25

Caricamento di una foto al giorno (+/- 2MB per foto)

98

6,30

91,70

Invio di una e-mail al giorno (+/- 20KB per e-mail, totale 0,14MB)

0,98

0,06

0,92

Totale

378,98

24,36

354,62


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website