Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles/Heerlen (Paesi Bassi), 23 aprile 2013

La Signora Vassiliou esprime la propria soddisfazione per il lancio del primo MOOC paneuropeo a livello universitario (massive open online courses)

I partner di 11 paesi hanno unito le loro forze per lanciare la prima iniziativa di corsi online aperti e di massa (Massive Open Online Courses - MOOC) con l'aiuto della Commissione europea. I MOOC sono corsi universitari online che permettono a tutti di accedere ad un insegnamento di qualità senza dover lasciare il proprio domicilio. Circa 40 corsi, comprendenti un'ampia gamma di materie, saranno disponibili gratuitamente in 12 lingue. L'iniziativa è diretta dall'Associazione europea delle università per l'insegnamento a distanza (European Association of Distance Teaching Universities - EADTU) e riunisce prevalentemente università aperte. I partner sono situati nei seguenti paesi: Francia, Italia, Lituania, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Spagna, Regno Unito, Russia, Turchia e Israele. Informazioni particolareggiate sull'iniziative e sui corsi proposti sono disponibili al seguente indirizzo: www.openuped.eu/.

Androulla Vassiliou, Commissario europeo incaricato dell'istruzione, della cultura, del multilinguismo e della gioventù, esprime la sua soddisfazione per l'iniziativa: “Si tratta di uno sviluppo interessante che, spero, aprirà l'istruzione a decine di migliaia di studenti e incentiverà le nostre scuole e le nostre università ad adottare metodi d'insegnamento più innovativi e flessibili. Il movimento MOOC è già popolare, soprattutto negli Stati Uniti, ma il suo lancio a livello paneuropeo lo porterà ad un livello superiore. Esso riflette valori europei come l'equità, la qualità e la diversità. I partner coinvolti sono la garanzia di un apprendimento di grande qualità. Riteniamo che ciò costituisca un elemento centrale della strategia «Aprire l'istruzione» che la Commissione lancerà quest'estate.”

Il Professor Fred Mulder, presidente della task force dell'EADTU sull'istruzione aperta e della cattedra dell'UNESCO sulle risorse educative aperte, guiderà l'iniziativa. "Potremmo essere estremamente utili in Europa grazie al nostro esame approfondito di tutte le possibilità offerte dalla rivoluzione MOOC, ma nella prospettiva più ampia di aprire l'istruzione. Il nostro obiettivo è di rispondere alla necessità di aumentare l'accessibilità di un sistema di insegnamento superiore che ponga al centro della sua azione il discente. I MOOC europei forniranno materiali di autoapprendimento di qualità e garantiranno il collegamento tra l'apprendimento informale e l'insegnamento formale. Alcuni corsi genereranno crediti formali che saranno presi in considerazione, ad esempio, per l'ottenimento di un diploma. Teniamo molto, inoltre, alla diversità sia linguistica che culturale", ha aggiunto il Signor Mulder, Rettore dell' Open Universiteit dei Paesi Bassi dal 2000 al 2010.

Il Signor Will Swann, Presidente dell'EADTU, ha dichiarato: “Da decenni le università aperte europee e i loro partner forniscono un insegnamento e un apprendimento di massima qualità per tutti coloro che intendono usufruirne. L'iniziativa paneuropea MOOC dimostra la nostra passione collettiva per il perseguimento dell'innovazione. Intendiamo ampliare la gamma di corsi proposti dai partner originari e accoglieremo nuovi partner dal mondo intero che condividono le nostre idee e le nostre prassi per un insegnamento superiore flessibile e reattivo.”

Contesto

La Commissaria Vassiliou, insieme al Prof. Mulder e al Presidente dell'EADTU Swann, lanceranno l'iniziativa europea MOOC nel corso di una conferenza stampa internazionale organizzata dall'Open Universiteit dei Paesi Bassi che si terrà il giovedì 25 aprile (dalle 11.00 alle 12.00 e che sarà diffusa su Internet). Saranno accompagnati dal Sig. Xavier Prats Monné, vicedirettore generale della Direzione generale Istruzione e cultura. Potrete seguire l'evento online al seguente indirizzo: www.ou.nl/moocs. I mezzi di comunicazione che intendono partecipare alla discussione online sono pregati di iscriversi previamente sul sito.

Informazioni sui corsi

I settori coperti dai corsi vanno dalla matematica all'economia, passando per le competenze di digitali, il commercio elettronico, il cambio climatico, il patrimonio culturale, la responsabilità sociale delle imprese, il Medioriente moderno, l'apprendimento delle lingue e la scrittura creativa. Ciascun partner propone corsi sulla propria piattaforma d'apprendimento, almeno nella sua lingua nazionale. È attualmente possibile scegliere tra le 11 lingue dei partner (cfr. l'elenco qui di seguito), più l'arabo.

I corsi possono essere seguiti secondo un calendario prefissato o in qualunque momento, al ritmo proprio dello studente. I corsi comprendono normalmente dalle 20 alle 200 ore di studio. Tutti i corsi possono portare ad una qualche forma di riconoscimento: un attestato di completamento del corso, un cosiddetto "badge" o certificato di crediti che possono essere presi in considerazione per l'ottenimento di un diploma. In quest'ultimo caso, gli studenti devono versare tra 25 e 400 euro per il certificato, in funzione delle dimensioni del corso (numero di ore di studio e dell'istituzione).

Partner originari e contatti

TR Università Anadolu

Cengiz Hakan Aydin / +90 222 3201304 or +90 532 2372821 (m)

LT Università di Tecnologia di Kaunas

Gytis Cibulskis / +37 037300611 or +37 068238080 (m)

FR Ministère de l’Enseignement Supérieur et de la Recherche

Anne Boyer

RU Università Statale di Economia, Statistica e Informatica di Mosca

Maria Tatarinova / skype - mary1621

NL Open Universiteit nei Paesi Bassi

Marga Winnubst / +31 45 5762646

IL Università Aperta di Israele

Naama Eliyahu / +972 52 7448889

ES Universidad Nacional de Educación a Distancia

Dr. Timothy Read / +34 619 292 575

PT Universidade Aberta

Dr. Antonio Teixeira / +351 963 055965

IT Università Telematica Internazionale UNINETTUNO

Nicola Paravati / +39 3393366208

UK The Open University

Open University Media Relations / +44 1908 654316

SK Università Slovacca di Tecnologia di Bratislava (FEI)

Prof. Peter Ballo / +421 260291516 or +421 904879370

EU EADTU

Darco Jansen / +31 6 1482 9106

La partnership informale consentirà alle varie istituzioni di collaborare nell'offerta di accesso ai MOOC in tutta Europa ed oltre.

I membri dell'EADTU che prevedono di partecipoare all'iniziativa sono i seguenti: Università Aperta di Cipro, DAOU/Università di Aarhus (DK), Università di Tallinn (EE), Universitat Oberta de Catalunya (ES), FIED Fédération Interuniversitaire de l’Enseignement à Distance (FR), Università Aperta di Grecia (GR), AGH-Università di Scienza e Tecnologia - Centro di apprendimento online (PL), Università Maria Curie Sklodowska (PL), e Università di Ljubljana (SI).

Altri potenziali partner che intendono partecipare possono contattare l'EADTU.

Informazioni su "aprire l'istruzione"

La Commissaria Vassiliou, insieme alla Vicepresidente della Commissione incaricata dell'agenda digitale europea, Neelie Kroes, lanceranno quest'estate la nuova iniziativa della Commissione intitolata "Aprire l'istruzione". Tale strategia intende promuovere l'utilizzazione delle TIC e delle risorse educative a tutti i livelli dell'istruzione al fine di fornire alle generazioni attuali e future di studenti le competenze di cui hanno bisogno.

Associazione europea delle università per l'insegnamento a distanza

L'EADTU è una rete istituzionale che riunisce dieci università europee d'insegnamento a distanza/online, 14 associazioni nazionali di università tradizionali che organizzano insegnamento a distanza/online per gli studenti fuori sede e due università a insegnamento combinato, in sede e online. Le attività dell'EADTU sono sostenute dall'azione Jean Monnet, che s'inscrive nel programma dell'UE per l'istruzione e la formazione permanenti.

Per ulteriori informazioni

Commissione europea: Istruzione e formazione

EADTU: www.eadtu.eu

sito web di Androulla Vassiliou

Segui Androulla Vassiliou su Twitter @VassiliouEU

Contatti :

Dennis Abbott (+32 2 295 92 58); Dina Avraam (+32 2 295 96 67)

EADTU: Darco Jansen (+31 6 1482 9106)


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site