Navigation path

Left navigation

Additional tools

Premi GreenLight 2013: nove imprese realizzano economie annue di energia elettrica pari al consumo di 1200 famiglie

European Commission - IP/13/278   26/03/2013

Other available languages: EN FR DE ES NL

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 26 marzo 2013

Premi GreenLight 2013: nove imprese realizzano economie annue di energia elettrica pari al consumo di 1200 famiglie

Nove imprese con sede nell'Unione europea hanno ricevuto oggi un riconoscimento per le iniziative attuate in materia di risparmio energetico mediante l’adozione di tecnologie di illuminazione efficienti. I vincitori dei premi GreenLight assegnati dalla Commissione europea per il 2013 hanno conseguito su base annua economie pari complessivamente al consumo di circa 1 200 famiglie (3 568,5 MWh, consumo medio di una famiglia: 3 MWh/anno). Tra i vincitori figura il produttore internazionale di birra AB Inbev (Belgio) che, grazie all'ammodernamento delle sue strutture produttive, ha conseguito un risparmio energetico medio pari al 73% dei suoi consumi di illuminazione. La catena di fast food francese Quick, che ha ristrutturato 52 dei suoi punti di ristoro in Francia, Belgio e Lussemburgo, ha ottenuto risparmi energetici per 991 MWh/anno, con una diminuzione del 69% nei consumi di energia per l'illuminazione. Brussels Airlines ha ristrutturato un hangar per la manutenzione, riducendo i consumi del 68%.

Máire Geoghegan-Quinn, commissaria europea per la ricerca, l’innovazione e la scienza, ha dichiarato: "L’efficienza energetica è un esempio concreto di come ricerca e innovazione possano produrre un effettivo cambiamento. Il programma GreenLight apporta buone idee al mercato, offre opportunità alle imprese ed è positivo per l’ambiente."

Il risparmio energetico è stato in buona parte conseguito grazie all’introduzione della nuova illuminazione efficiente che utilizza lampade fluorescenti T5 (e sostituisce gli alimentatori magnetici convenzionali con alimentatori elettronici), sensori di presenza e di luce diurna e tecnologie LED. L'ammortamento dei costi avviene per la maggior parte dei progetti in meno di cinque anni e questo dimostra l'estrema redditività degli investimenti nell'efficienza energetica. Nel 2012 al programma GreenLight hanno aderito quarantanove nuovi partecipanti, per cui alla fine dell'anno il numero complessivo di aderenti era di 736.

I nove vincitori sono stati selezionati sulla base della più importante riduzione dei consumi di elettricità, del maggiore risparmio energetico in assoluto e delle tecnologie adottate. I premi sono attribuiti in occasione della conferenza "Sostegno scientifico alla crescita e all’occupazione nell’UE: edifici, veicoli e attrezzature efficienti", tenuta oggi a Bruxelles.

Vincitori del premio GreenLight 2013

Programma GreenLight

Il programma GreenLight è stato avviato dalla Commissione nel 2000 ed è gestito dal Centro comune di ricerca, che è il centro scientifico della Commissione europea. Nel complesso i 736 aderenti al programma hanno assicurato un risparmio energetico superiore a 315 000 MWh annui, ossia all’incirca il consumo di elettricità di una città di 250 000 abitanti, grazie all'attuazione di sistemi di controllo e di illuminazione estremamente efficienti.

La Commissione non concede finanziamenti per le migliorie effettuate nell'illuminazione e il premio non ha alcun valore in termini monetari. Il sostegno fornito dalla Commissione agli aderenti al programma prende la forma di strumenti informativi e di riconoscimento pubblico.

Ulteriori informazioni

Sito web del programma GreenLight:

http://iet.jrc.ec.europa.eu/energyefficiency/greenlight

Pubblicazioni del programma GreenLight:

http://iet.jrc.ec.europa.eu/energyefficiency/publications/all/365

Contatti:

Michael Jennings (+32 2 296 33 88) Twitter: @ECSpokesScience

Monika Wcislo (+32 2 298 65 95)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website