Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea – Comunicato stampa

Annunciati i vincitori del concorso "Giovani traduttori" dell'UE

Bruxelles, 3 febbraio 2012 – Sono stati resi noti oggi i nomi dei 27 vincitori del concorso annuale "Giovani traduttori", conosciuto come "Juvenes Translatores", promosso dalla Commissione europea (cfr. l'elenco completo pubblicato di seguito). Per ciascun paese dell'UE è stato selezionato un vincitore tra gli oltre 3 000 allievi delle scuole secondarie che hanno partecipato al concorso nel novembre 2011. Rispetto allo scorso anno ci sono stati oltre 400 concorrenti in più, il numero più alto dall'inaugurazione del concorso, nel 2007. Il 27 marzo i vincitori saranno invitati a Bruxelles per l'assegnazione dei premi e per incontrare i traduttori che lavorano presso la Commissione.

"Questo concorso esorta gli allievi a familiarizzare con le lingue straniere in maniera più approfondita e a valutare l'opportunità di utilizzare successivamente questa loro competenza nell'attività professionale, come traduttori o in qualsiasi altro ambito lavorativo in cui il multilinguismo rappresenta una risorsa", ha dichiarato Androulla Vassiliou, Commissario europeo per l'istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù. "Il concorso stimola inoltre le scuole a imparare l'una dall'altra e a sperimentare diversi metodi per l'insegnamento linguistico".

I vincitori dimostrano che la conoscenza delle lingue è in grado far raggiungere nuovi traguardi e di aprire la mente a nuovi orizzonti.

La vincitrice tedesca, ad esempio, ha frequentato una scuola di musica in Ungheria, così oltre a perfezionarsi al flauto e al pianoforte, ha anche imparato a parlare ungherese. La vincitrice rumena ha redatto un articolo di biofisica a partire anche da materiale di base in lingua inglese da lei stessa tradotto. Con all'attivo francese, tedesco, inglese, neerlandese e spagnolo, la vincitrice del Lussemburgo rappresenta a pieno la tradizione multilinguistica del suo paese.

Tutti i concorrenti hanno tradotto un testo di una pagina a loro scelta tra le 506 possibili combinazioni linguistiche delle 23 lingue ufficiali dell'UE. Anche se molti hanno scelto l'inglese come lingua di partenza, il numero totale di combinazioni linguistiche utilizzate è stato pari a 148, il più elevato dall'istituzione del concorso.

Quest'anno i testi erano incentrati sul tema del volontariato (in occasione dell'anno europeo del volontariato, nel 2011), ma ogni prova linguistica si è focalizzata su un aspetto diverso della questione: nel nel testo in lingua neerlandese, per esempio, si parlava del restauro di una chiesa in Toscana; il testo in lingua francese riguardava la pulizia delle spiagge, quello in polacco il lavoro presso una scuola cilena per bambini svantaggiati. Un certo numero di adolescenti che hanno sostenuto il concorso in diversi paesi sono stati manifestamente ispirati dal tema del volontariato, tanto da decidere successivamente di diventare volontari presso la Croce Rossa e altre ONG.

Contesto

Il concorso "Juvenes Translatores" (che in latino significa "giovani traduttori") è organizzato ogni anno dalla Direzione generale della Traduzione della Commissione europea. Aperto agli allievi delle scuole secondarie che hanno 17 anni di età (questa volta per i nati nel 1994), si tiene contemporaneamente in tutte le scuole selezionate in tutta Europa. La sua prima edizione (2007) era un progetto pilota per dare ai giovani una prima idea di cosa significhi essere un traduttore e per dare maggiore visibilità all'apprendimento delle lingue nelle scuole. Il concorso ha spronato alcuni dei partecipanti a intraprendere studi di lingue e a diventare traduttori.

Al fine di garantire lo stesso livello di difficoltà linguistica, i testi per il concorso sono stati predisposti dai traduttori della Commissione, che hanno anche assegnato i voti; ogni traduzione verso una determinata lingua è stata valutata da un traduttore di madrelingua.

I nomi degli alunni vincitori (unitamente alla combinazione linguistica da loro prescelta) e delle loro scuole sono:

PAESE

VINCITORE

SCUOLA

Austria

Sophie Insulander (SV-DE1)

BG 13 Fichtnergasse, Wien

Belgio

Meriem Anciaux (EN-FR)

Collège Saint Michel, Gosselies

Bulgaria

Деница Марчевска (DE-BG)

Св.Константин-Кирил Философ, Русе

Cipro

Ηλιάνα Χαντζηαντρέου
(EN-EL)

Λύκειο Αρχ. Μακαρίου Γ΄ Δασούπολης, Στρόβολος – Λευκωσία

Repubblica ceca

Michaela Krákorová (EN-CS)

Gymnázium, Brno-Řečkovice

Danimarca

Mikael Steffens Frisk (EN-DA)

Allerød Gymnasium, Lillerød

Estonia

Johanna Maarja Tiik (EN-ET)

Miina Härma Gümnaasium, Tartu

Finlandia

Janne Suutarinen (EN-FI)

Joroisten lukio, Joroinen

Francia

Gaëlle Daanen (ES-FR)

Lycée Emilie de Breteuil, Montigny le Bretonneux

Germania

Sara Kredel (HU-DE)

Goethe-Gymnasium Bensheim, Bensheim

Grecia

Αριάδνη Τσιάκα (EN-EL)

Πέμπτο Γενικό Λύκειο Καρδίτσας, Καρδίτσα

Ungheria

Simon Virág (EN-HU)

Neumann János Középiskola és Kollégium, Eger

Irlanda

Orla Patton (GA-EN)

Mainistir Loreto Deilginis, Deilginis, Contae Atha Cliath

Italia

Francesco Mosetto (DE-IT)

Liceo Classico Europeo annesso al Convitto Nazionale Umberto I, Torino

Lettonia

Vineta Pilāte (EN-LV)

Dobeles Valsts ģimnāzija, Dobele

Lituania

Lukas Šalaševičius (EN-LT)

Mažeikių Gabijos gimnazija, Mažeikiai

Lussemburgo

Alexandra Matz (EN-FR)

Ecole Privée Fieldgen

Malta

Natalia Grima (EN-MT)

De La Salle College, Birgu

Paesi Bassi

Anne Moroux (FR-NL)

Gymnasium Haganum,
Den Haag

Polonia

Dawid Dworak (EN-PL)

II LO im. Marii Skłodowskiej Curie, Końskie

Portogallo

Margarida Sampaio (EN-PT)

Agrupamento de Escolas de Arganil, Arganil

Romania

Anna Kiss (RO-HU)

Liceul Teoretic "Bolyai Farkas", Târgu-Mureş

Slovacchia

Martin Šrank (EN-SK)

Gymnázium Ivana Kupca, Hlohovec

Slovenia

Nina Štefan (EN-SL)

Srednja šola Domžale, Domžale

Spagna

Isabel Suárez Lledó (EN-ES)

San José ss.cc, Sevilla

Svezia

Linnea Kjellberg (FR-SV)

Rosendalsgymnasiet, Uppsala

Regno Unito

Theodora Bradbury (DE-EN)

Kendrick School, Reading, Berkshire

Mappa con l'indicazione della provenienza dei vincitori:

Per ulteriori informazioni:

Sito Web del concorso: ec.europa.eu/translatores

Facebook: facebook.com/translatores

Twitter: @translatores

DG Traduzione: ec.europa.eu/dgs/translation

Sito web di Androulla Vassiliou:

http://ec.europa.eu/commission_2010-2014/vassiliou/index_en.htm

{0>Contacts :<}100{>Contatti:<0}

Dennis Abbott (+32 2 295 92 58)

Dina Avraam (+32 2 295 96 67)

1 :

BG: bulgaro; ES: spagnolo; CS: ceco; DA: danese; DE: tedesco; ET: estone; EL: greco; EN: inglese; FR: francese; GA: irlandese; IT: italiano; LV: lettone; LT: lituano; HU: ungherese; MT: maltese; NL: neerlandese; PL: polacco; PT: portoghese; RO: romeno; SK: slovacco; SL: sloveno; FI: finlandese; SV: svedese.


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website