Navigation path

Left navigation

Additional tools

Un progetto pilota consente di rafforzare la sicurezza informatica delle istituzioni europee

European Commission - IP/12/949   12/09/2012

Other available languages: EN FR DE DA ES NL SV PT FI EL CS ET HU LT LV MT PL SK SL BG RO

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 12 settembre 2012

Un progetto pilota consente di rafforzare la sicurezza informatica delle istituzioni europee

Le istituzioni dell'UE hanno rinforzato la loro lotta contro le minacce informatiche grazie alla creazione di una squadra permanente, la "EU's Computer Emergency Response Team", o CERT-EU. Questa decisione fa seguito all'esito positivo di un progetto pilota durato un anno e che ha suscitato reazioni positive fra clienti e pari.

Il vicepresidente Maroš Šefčovič ha dichiarato: "Le istituzioni dell'UE, come tutte le grandi organizzazioni, sono spesso oggetto di incidenti che riguardano la sicurezza informatica. CERT-EU ci aiuta a migliorare la nostra protezione nei confronti di queste minacce. Si tratta di un esempio davvero riuscito di cosa possono realizzare le istituzioni europee quando collaborano. Vogliamo che il nostro CERT sia fra i migliori, in stretta collaborazione con il resto della comunità CERT per contribuire alla sicurezza informatica di noi tutti."

La vicepresidente Neelie Kroes ha dichiarato in proposito: "La sicurezza informatica rappresenta una priorità per il benessere e la competitività dell'Europa. Adesso le istituzioni dell'UE possono contare su un CERT permanente che affronta le minacce informatiche sempre più sofisticate che sono loro rivolte. Questa decisione ci permette di mettere in pratica quello che raccomandiamo."

Negli ultimi anni sia il settore privato, sia quello pubblico hanno istituito CERT sotto forma di piccole squadre di esperti informatici in grado di rispondere in modo efficiente ed efficace agli incidenti e alle minacce informatiche. Questi CERT si sono dimostrati un elemento essenziale della strategia di difesa nei confronti di tali minacce grazie ad azioni di prevenzione, individuazione e correzione dei punti deboli e dei compromessi. La loro funzione è avvisare i clienti delle vulnerabilità o delle minacce, raccomandando azioni volte a ridurre i rischi. Aiutano inoltre a individuare i sistemi compromessi e gli attacchi e adottano le azioni necessarie per bloccare tali attacchi e/o ripristinare successivamente i sistemi. Essi sono altamente interconnessi, creando così una comunità di esperti che combattono per la causa comune della sicurezza informatica.

Nell'Agenda digitale europea, adottata nel maggio 2010, la Commissione si è impegnata a istituire un CERT per le istituzioni europee in quanto parte di un impegno più ampio di una politica europea rafforzata e di alto livello per la sicurezza delle reti e dell'informazione in Europa. L'Agenda digitale esorta inoltre tutti gli Stati membri a istituire i propri CERT, per spianare la strada entro il 2012 a una rete di livello europeo composta da squadre di pronto intervento informatico. I CERT svolgeranno inoltre un ruolo di primo piano nella prossima comunicazione sulla strategia per la sicurezza informatica.

Contesto

Le risorse destinate al CERT-EU provengono dalle principali istituzioni e agenzie dell'UE, tra cui la Commissione europea, il Consiglio, il Parlamento europeo, il Comitato delle regioni e il Comitato economico e sociale nonché l'Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell’informazione (ENISA). La squadra opera sotto la supervisione strategica di un comitato direttivo interistituzionale.

Il CERT-EU lavora in stretta collaborazione con le squadre addette alla sicurezza informatica interna delle istituzioni dell'UE e si coordina con la comunità dei CERT, oltre che con le imprese di sicurezza informatica degli Stati membri e non solo, per scambiare informazioni sulle minacce e sul modo per affrontarle.

L'Agenda digitale europea:

http://ec.europa.eu/information_society/digital-agenda/index_en.htm

CERT-EU:

http://cert.europa.eu/

Contatti:

Antonio Gravili (+32 2 295 43 17)

Marilyn Carruthers (+32 2 299 94 51)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website