Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR DE ES SV PT

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 7 settembre 2012

Gli Stati membri devono rimborsare alla Commissione 215 milioni di euro di spese della PAC

Nell'ambito della cosiddetta procedura di liquidazione dei conti, la Commissione europea ha chiesto oggi la restituzione di fondi della politica agricola dell'UE indebitamente spesi dagli Stati membri per un totale di 215 milioni di euro. Tuttavia, dato che una parte di questi fondi è già stata recuperata presso gli Stati membri e che la Commissione sta rimborsando la Spagna in seguito a una sentenza della Corte su un precedente mancato riconoscimento, l'impatto finanziario netto della decisione odierna si colloca intorno ai 94 milioni di euro. I fondi riconfluiscono nel bilancio dell'Unione per inosservanza delle norme UE o inadempienze nelle procedure di controllo della spesa agricola. Se infatti gli Stati membri sono responsabili del pagamento e della verifica delle spese della politica agricola comune (PAC), spetta alla Commissione controllare che essi abbiano fatto un uso corretto dei fondi stanziati.

Principali rettifiche finanziarie

In virtù dell'ultima decisione della Commissione, saranno recuperati fondi dai seguenti Stati membri: Austria, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Portogallo, Regno Unito, Romania, Svezia e Ungheria. Le principali rettifiche per paese sono:

  • 89,4 milioni di euro (impatto finanziario1: 88,9 milioni di euro) a carico del Portogallo per carenze nel sistema di identificazione delle parcelle agricole (SIPA) e nel sistema di informazione geografica (SIG) e nei controlli in loco;

  • 34,5 milioni di euro (impatto finanziario1: 32,2 milioni di euro) a carico del Regno Unito per carenze nel SIPA-SIG e lacune nei controlli in loco;

  • 28,0 milioni di euro (impatto finanziario1: 27,9 milioni di euro) a carico dell'Italia per lacune nel calcolo dei diritti all'aiuto e per carente integrazione del settore dell'olio di oliva nell'RPU;

  • 20,4 milioni di euro a carico della Svezia per carenze nel SIPA per l'esercizio 2009 sulle spese per gli aiuti per superficie, comprese le misure di sviluppo rurale connesse alle superfici.

In seguito alla sentenza pronunciata dalla Corte di giustizia europea l'anno scorso (C‑24/11P) contro una precedente decisione della Commissione di recuperare i fondi per l'olio d'oliva, alla Spagna saranno restituiti 110,7 milioni di euro.

Contesto

Gli Stati membri sono responsabili della gestione della maggior parte dei pagamenti della PAC, principalmente tramite i loro organismi pagatori. Essi sono inoltre responsabili dei controlli, ad esempio della verifica delle domande di pagamenti diretti presentate dagli agricoltori. La Commissione svolge oltre 100 audit ogni anno, verificando che i controlli effettuati dagli Stati membri e le correzioni delle carenze siano sufficienti, ed è abilitata a recuperare i fondi arretrati se gli audit dimostrano che le correzioni apportate dagli Stati membri non sono abbastanza efficaci da garantire che i fondi dell’UE siano stati spesi correttamente.

Per ulteriori informazioni sul funzionamento del sistema di liquidazione annuale dei conti, vedere MEMO/12/109 e l'opuscolo “Una gestione saggia del bilancio agricolo”, disponibile al seguente indirizzo Internet: http://ec.europa.eu/agriculture/fin/clearance/factsheet_it.pdf.

Le tabelle accluse (allegati I e II) illustrano in dettaglio le singole rettifiche, per Stato membro e per settore.

Contatti:

Fanny Dabertrand (+32 2 299 06 25)

Roger Waite (+32 2 296 14 04)

Allegato I: Liquidazione dei conti del FEAGA e del FEASR

Decisione 39: Rettifiche per Stato membro (In milioni di euro)

Settore e motivo della rettifica

Importo della rettifica

Importo dell'impatto finanziario della rettifica2

Austria

 

Aiuti per superficie - rettifica proposta per lacune nell'assegnazione dei diritti

1,304

1,304

Altre rettifiche – rettifica proposta per errori riscontrati nel quadro della liquidazione finanziaria per l'esercizio 2010

0,144

0,144

Francia

 

Ammasso all'intervento e altre misure di mercato - rettifica proposta per spese non ammissibili e mancata richiesta di interessi dovuti

0,024

0,024

Germania

Altre rettifiche – rettifica proposta per gli errori riscontrati nella popolazione FEAGA nel quadro della liquidazione finanziaria per l'esercizio 2007

0,204

0,204

Altre rettifiche – rettifica proposta per gli errori riscontrati nella popolazione FEAGA e FEASR nel quadro della liquidazione finanziaria per l'esercizio 2008

2,647

2,647

Altre rettifiche – rettifica proposta per errori riscontrati nel quadro della liquidazione finanziaria per l'esercizio 2008

0,027

0,027

Grecia

 

Prodotti lattiero-caseari – rettifica proposta per spese non ammissibili al di là del massimale

0,016

0,016

Ungheria

 

Altre rettifiche – rettifica proposta per superamento del massimale finanziario nel quadro della liquidazione finanziaria per l'esercizio 2010

1,515

1,515

Sviluppo rurale – rettifica proposta per lacune nel sistema delle sanzioni

0,196

0,196

Irlanda

 

Sviluppo rurale – rettifica proposta per selezione del campione senza applicare criteri di rischio agroambientale e mancata verifica della densità del bestiame in loco

2,766

2,766

Sviluppo rurale – rettifica proposta per carenze nella tracciabilità dei controlli in loco eseguiti, assenza di registrazioni aziendali a livello di parcelle, mancata misurazione delle parcelle durante i controlli in loco

7,622

7,622

Italia

 

Aiuti per superficie - rettifica proposta per lacune nel calcolo dei diritti all'aiuto e per carente integrazione del settore dell'olio di oliva nell'RPU

28,020

27,927

Ammasso all'intervento e altre misure di mercato - rettifica proposta per pagamenti tardivi e carenze nei controlli delle misure promozionali

2,830

2,830

Lussemburgo

Altre rettifiche - rettifica proposta per superamento del massimale finanziario

0,002

0

Lettonia

Restituzioni all'esportazione - rettifica proposta per controlli in loco insufficienti

0,017

0,017

Portogallo

 

Aiuti per superficie – rettifica proposta per controlli in loco tardivi e per carenze nel SIPA-SIG

89,382

88,902

Pagamenti tardivi – rettifica proposta per mancato rispetto dei termini di pagamento e per superamento dei massimali

3,223

0

Sviluppo rurale – rettifica proposta per controlli in loco eseguiti in ritardo, e per pagamenti fatti prima di eseguire i controlli in loco

4,627

4,627

Romania

Pagamenti tardivi – rettifica proposta per mancato rispetto dei termini di pagamento

3,840

0,000

Spagna

Ammasso all'intervento e altre misure di mercato - rettifica proposta per lacune nelle misure promozionali

2,234

2,234

Condizionalità - rettifica proposta per controllo non efficace dei criteri di gestione obbligatori

0,178

0,178

Olio di oliva e altri oli e grassi – rimborso in seguito alla sentenza nella causa C-24/11P della Corte di giustizia europea

rimborso di 110,755

rimborso di 110,755

Sviluppo rurale - rettifica proposta per carenze nello svolgimento dei controlli in loco

2,244

2,244

Altre rettifiche - rettifica proposta per noti errori nella popolazione FEASR

0,003

0,003

Altre rettifiche - rettifica proposta per superamento dei massimali finanziari

0,093

0,093

Svezia

Aiuti per superficie – rettifica proposta per carenze nel SIPA per l’esercizio 2009 sulle spese per gli aiuti per superficie, comprese le misure di sviluppo rurale connesse alle superfici

20,356

20,356

Aiuti per superficie - rettifica proposta per sovra-assegnazione di diritti all'aiuto

1,955

1,955

Regno Unito

Aiuti per superficie - rettifica proposta per carenze nel SIPA-SIG, carenze nel funzionamento dei controlli in loco e applicazione errata delle disposizioni sulle sanzioni

34,522

32,153

Aiuti per superficie - rettifica proposta per carenze nel calcolo dei diritti all'aiuto

5,658

4,690

TOTALE

104,896

93,920

Allegato II: liquidazione dei conti del FEAGA e del FEASR

Decisione 39: rettifiche per settore (In milioni di euro)

Settore

Importo della rettifica

Importo dell'impatto finanziario della rettifica3

 

 

 

Restituzioni all'esportazione

0,017

0,017

 

 

 

Prodotti lattiero-caseari

0,016

0,016

 

 

 

Ammasso all'intervento e altre misure di mercato

5,088

5,088

Aiuto alla superficie

181,199

177,288

Condizionalità

0,178

0,178

Olio di oliva e altri oli e grassi

rimborso di 110,755

rimborso di 110,755

Sviluppo rurale

17,455

17,455

Pagamenti tardivi

7,063

0,00

 

 

 

Altre rettifiche

4,635

4,633

 

 

 

TOTALE

104,896

93,920

1 :

L'impatto finanziario è inferiore a causa degli importi già trattenuti.

2 :

L'impatto finanziario della rettifica tiene conto delle precedenti rettifiche e degli importi già recuperati dalla Commissione europea.

3 :

L'impatto finanziario della rettifica tiene conto delle precedenti rettifiche e degli importi già recuperati dalla Commissione europea.


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website