Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

Autres langues disponibles: FR EN DE ES BG

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 8 giugno 2012

Aiuti umanitari UE: gradimento record malgrado la crisi

La politica di aiuti umanitari dell'Unione europea guadagna sostegno nell'opinione pubblica nonostante la crisi economica. È quanto risulta dagli ultimi due sondaggi Eurobarometro sugli aiuti umanitari e sulla protezione civile.

Nove cittadini su 10 – pari all'88%, cioè 9 punti in più rispetto all’ultimo sondaggio del 2010 – trovano infatti importante che l'Unione europea continui a dispensare aiuti umanitari e una percentuale simile (84%) ritiene che l'UE debba continuare a finanziare gli aiuti a prescindere dalla crisi economica e dalle pressioni sulle finanze pubbliche.

"Anche in tempi di crisi l'opinione pubblica europea continua a appoggiare il nostro impegno in soccorso delle popolazioni che ovunque nel mondo si ritrovano in gravi difficoltà. E questo appoggio è cresciuto negli ultimi due anni”, ha dichiarato Kristalina Georgieva, Commissaria europea per la Cooperazione internazionale, gli aiuti umanitari e la risposta alle crisi.

"Sono fiera che l'Europa mostri un tale impegno e un tale sostegno a favore degli aiuti umanitari e della protezione civile, nonostante le difficoltà che ci troviamo ad affrontare oggi. Questa generosità non è data per scontata. È nostro dovere fare il possibile perché gli aiuti e la protezione siano gestiti in modo caritatevole, professionale e efficiente" ha aggiunto la Commissaria.

Il sondaggio rivela inoltre un deciso appoggio per il ruolo della Commissione come coordinatrice degli aiuti umanitari dell'UE, sostenuto dal 71% degli interpellati, ovvero 13 punti percentuali in più rispetto al 2010. Una forte maggioranza (88%) si dichiara inoltre a favore di eventuali operazioni umanitarie coordinate da un corpo volontario dell'UE con il coinvolgimento dei giovani.

Per quanto riguarda la protezione civile, l'82% degli interpellati ritiene più efficace, in caso di catastrofi, un intervento coordinato dell'Unione piuttosto che azioni dei singoli paesi.

La Commissione europea festeggia quest'anno il 20° anniversario di ECHO, la direzione generale responsabile per gli Aiuti umanitari e la protezione civile.

Nel suo complesso l'Unione – Commissione europea più Stati membri – è il primo donatore di aiuti umanitari al mondo.

La Commissione, che contribuisce a finanziare operazioni umanitarie in tutto mondo, coordina l'assistenza della protezione civile alle popolazioni delle zone sinistrate fuori e dentro l'Unione.

Dal sondaggio sulla protezione civile emerge apprensione per possibili catastrofi nell'Unione. A suscitare principale preoccupazione (75%) sono quelle causate dall'uomo, come le maree nere e gli incidenti nucleari, seguite da inondazioni e terremoti (67%). Il 64% degli interpellati ha dichiarato invece di essere principalmente preoccupato per gli attentati terroristici e il 59% per i conflitti armati.

Il 68% degli europei è al corrente che l’UE finanzia gli aiuti umanitari e il 38% (quattro europei su dieci) che l'UE coordina la protezione civile.

Circa un terzo degli interpellati si considera ben informato sulle attività umanitarie dell'Unione - ovvero 12 punti percentuali in più rispetto al precedente sondaggio - e il 19% pensa di essere ben informato sulle attività della protezione civile. Sia nel caso degli aiuti umanitari che della protezione civile, la televisione e internet sono le fonti privilegiate d'informazione, seguite dalla stampa e dalla radio.

Contesto

Tra il 25 febbraio e l’11 marzo 2012 sono stati condotti, nei 27 Stati membri dell'Unione, due sondaggi speciali Eurobarometro, uno sugli aiuti umanitari (384) e l'altro sulla protezione civile (383). Ogni sondaggio si è svolto con interviste faccia a faccia, su un campione di 26.751 persone, con domande intese a capire come viene percepita la politica di aiuti umanitari e di protezione civile della Commissione europea.

Per ulteriori informazioni:

MEMO/12/423 – Public support for EU work in humanitarian aid

MEMO/12/424 – Public support for EU work in civil protection

Relazioni Eurobarometro

http://ec.europa.eu/public_opinion/index_en.htm

Homepage della Commissione europea sugli aiuti umanitari e la protezione civile:

http://ec.europa.eu/echo/index_en.htm

Homepage della Commissaria Georgieva:

http://ec.europa.eu/commission_2010-2014/georgieva/index_en.htm

Contatti:

David Sharrock (+32 2 296 89 09)

Irina Novakova (+32 2 295 75 17)


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site