Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea — comunicato stampa

Ambiente: a Bruxelles si apre la Settimana verde

Bruxelles, 22 maggio 2012 — La principale conferenza europea a tema ambientale si è aperta oggi con il motto "La sfida dell'acqua — ogni goccia conta". L'edizione di quest'anno della Settimana verde è dedicata alle risorse idriche e per i tre giorni dell'evento si attendono circa 3 000 partecipanti che discuteranno temi collegati all'acqua. Parti interessate, ONG, rappresentanti governativi e funzionari dell'UE cercheranno soluzioni ai principali problemi esistenti in materia, per esempio come tutelare la disponibilità di acqua di buona qualità a fronte di un rapido incremento della popolazione e di un ancora più evidente cambiamento climatico. Nei 52 stand dell'esposizione le organizzazioni e le imprese presenteranno le migliori pratiche nonché un corollario di numerosi eventi, compresa la proiezione dei film "La soif du monde", "Oceans" e "Africa turns green". In occasione dell'evento sarà assegnato anche lo "European Business Awards for the Environment", il premio per l'ambiente assegnato alle imprese europee innovative che associano con successo innovazione e competitività a una prestazione ambientale d'eccellenza, e si svolgerà la 3a Conferenza europea sull'acqua, un evento di alto livello cui partecipano le parti interessate.

Janez Potočnik, Commissario per l'ambiente, ha dichiarato: "L'acqua è letteralmente una risorsa vitale su cui le attività umane incidono in modo estremamente rilevante. Nel corso della Settimana verde spero che le centinaia di esperti e di parti interessate qui riunite riusciranno a sviluppare sia le strategie esistenti, sia nuove idee, in modo da tutelare questa risorsa così preziosa per tutti noi".

Una recente indagine della Commissione mostra che sette cittadini europei su dieci ritengono che le questioni legate all'acqua rappresentino un'importante fonte di preoccupazione. L'inquinamento di origine puntuale o diffusa, l'eccessiva estrazione di acqua e l'alterazione di fiumi e laghi mettono a repentaglio gli sforzi compiuti per conseguire entro il 2015 un buono stato delle acque europee. Le catastrofi naturali come la siccità e le inondazioni sono diventate più frequenti e gravi su ampie zone del nostro continente e la loro gravità e frequenza sono destinate ad aumentare in conseguenza dei cambiamenti climatici e della modificazione dell'uso dei suoli. La Settimana verde presenterà una visione d'insieme delle politiche unionali per l'acqua e valuterà come queste debbano evolvere per far fronte alle sfide che ci attendono.

Gli eventi di questa settimana si inseriscono nel piano per la salvaguardia delle risorse idriche europee previsto dalla Commissione europea per novembre di quest'anno. La Settimana verde, in quanto parte del processo preparatorio del piano, ospita anche la 3a conferenza europea sull'acqua, una piattaforma di consulenza e dibattito fra le numerose parti interessate del settore idrico, gli Stati membri e la Commissione. Il sito della conferenza organizzerà la trasmissione in diretta web. Il programma della conferenza è disponibile al seguente indirizzo: http://waterblueprint2012.eu/programme.

Il piano, inteso a garantire una quantità sufficiente di acqua di buona qualità da usare in modo sostenibile ed equo, costituirà la nuova risposta strategica alle sfide che questa risorsa deve affrontare.

Contesto

La 12a edizione della Settimana verde, la principale conferenza annuale sulla politica ambientale europea, si terrà fra il 22 e il 25 maggio 2012 a Bruxelles. Tra gli oratori principali:

  • Janez Potočnik, commissario europeo per l'Ambiente,

  • Connie Hedegaard, commissaria europea responsabile dell'Azione per il clima,

  • Ida Auken, ministra danese dell'ambiente

  • Mark Mwandosya, ministro dell'Acqua e dell'irrigazione, Tanzania

  • Maria Emily Lubega Mutagamba, ministra dell'Acqua e dell'ambiente, Uganda

  • Fritz Holzwarth, vicedirettore generale, Ministero federale dell'ambiente, Germania

  • Angél Gurria, segretario generale, OCSE

  • Michel Candotti, consigliere principale del direttore esecutivo, UNEP

  • Igor Volodin, capo unità Gestione dell'acqua, UNIDO

  • Monica Scatasta, vice consigliera economica, divisione Gestione dell'acqua e dei rifiuti, Banca europea per gli investimenti (BEI)

  • Staffan Nilsson, presidente del Comitato economico e sociale europeo

  • Tony Long, direttore dello European Policy Office, WWF

  • Saskia Richartz, direttore della EU Oceans Policy, Greenpeace

  • Valérie Ndaruzaniye, presidente, Global Water Institute (GWI)

Per ulteriori informazioni:

Per il programma della Settimana verde 2012 e per seguire le sessioni dal vivo:

http://ec.europa.eu/environment/greenweek/

Contatti:

Joe Hennon (+32.2.2953593)

Monica Westeren (+32.2.2991830)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website