Navigation path

Left navigation

Additional tools

Sostenere la crescita e l’occupazione in Grecia – Seconda relazione trimestrale della task force per la Grecia

European Commission - IP/12/242   15/03/2012

Other available languages: EN FR DE DA ES NL SV PT FI EL CS ET HU LT LV MT PL SK SL BG RO

commissione europea – comunicato stampa

Sostenere la crescita e l’occupazione in Grecia – Seconda relazione trimestrale della task force per la Grecia

Bruxelles, 15 marzo 2012 – La task force della Commissione per la Grecia presenta oggi la sua seconda relazione sul sostegno dell’UE a questo paese. La task force, creata per aiutare la Grecia ad attuare il suo difficile programma di riforme per far ripartire la crescita e creare occupazione, è l’espressione concreta della solidarietà dell’Unione nei suoi confronti. Ora che sta per iniziare il secondo programma di assistenza finanziaria a favore della Grecia il ruolo della task force assume ancora più importanza.

I progressi compiuti dal luglio 2011, quando il Presidente Barroso ha creato la task force, sono considerevoli. Questa seconda relazione illustra le misure adottate per consentire alla Grecia di assorbire più rapidamente i fondi UE (a un ritmo superiore alla media UE) e per predisporre e fornire assistenza tecnica al paese in nove settori chiave con il sostegno di circa venti Stati membri, della Commissione, del FMI e della BEI.

Il presidente Barroso ha dichiarato: “Il futuro della Grecia è indissociabile dal ripristino della stabilità finanziaria e del potenziale di crescita. Il sostegno fornito dalla task force della Commissione è di fondamentale importanza per promuovere la crescita e l’occupazione in Grecia. La solidarietà dimostrata da molti Stati membri, dalla Commissione e da altre istituzioni internazionali è un segnale estremamente incoraggiante per il paese. Dobbiamo adoperarci per costruire insieme il futuro della Grecia.”

Segue

Contesto

La task force è stata istituita dal Presidente Barroso il 20 luglio 2011, previa consultazione del Primo ministro greco, per fornire assistenza tecnica alla Grecia. L’iniziativa ha ricevuto pieno appoggio dal Consiglio europeo del 21 luglio, in occasione del quale è stato dichiarato (paragrafo 4) che “...gli Stati membri e la Commissione mobiliteranno immediatamente tutte le risorse necessarie per mettere a disposizione della Grecia un’assistenza tecnica eccezionale che la aiuti ad attuare le riforme...”.

Oltre a individuare e coordinare l’assistenza tecnica di cui il paese ha bisogno per tener fede agli impegni assunti nel suo programma di aggiustamento economico, la task force per la Grecia, operativa dal settembre 2011, si adopera per accelerare l’assorbimento dei fondi UE onde promuovere la crescita economica, la competitività e l’occupazione.

La task force riferisce al Presidente e opera sotto la guida politica del Vicepresidente Olli Rehn. Il capo della task force presenta relazioni trimestrali sui progressi alle autorità greche e alla Commissione.

La task force è composta da circa 45 persone, di stanza sia a Bruxelles che ad Atene.

Si veda anche:

MEMO/12/184, IP/11/1360

Per ulteriori informazioni:

http://ec.europa.eu/commission_2010-2014/president/taskforce-greece/index_en.htm

Contatti:

Olivier Bailly (+32 2 296 87 17)

Pia Seppälä (+32 2 299 24 88)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website