Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

Gli Stati membri devono rimborsare alla Commissione 54,3 milioni di euro di spese della PAC

Commission Européenne - IP/12/142   16/02/2012

Autres langues disponibles: FR EN DE DA ES NL SV PT FI EL CS ET HU LT MT PL

Commissione europea — comunicato stampa

Gli Stati membri devono rimborsare alla Commissione 54,3 milioni di euro di spese della PAC

Bruxelles, 16 febbraio 2012 — Nell'ambito della cosiddetta procedura di liquidazione dei conti, la Commissione europea ha chiesto oggi la restituzione di fondi della politica agricola dell'UE indebitamente spesi dagli Stati membri per un totale di 115,2 milioni di euro. In realtà l'impatto finanziario è inferiore: restano infatti da rimborsare 54,3 milioni di euro, dato che una parte di questi fondi è già stata recuperata. I fondi riconfluiranno nel bilancio dell'Unione a seguito di infrazioni alle norme UE o di inadempienze nelle procedure di controllo della spesa agricola. Se infatti gli Stati membri sono responsabili del pagamento e della verifica delle spese della politica agricola comune (PAC), spetta alla Commissione controllare che essi abbiano fatto un uso corretto dei fondi stanziati.

Principali rettifiche finanziarie

In virtù della decisione odierna, saranno recuperati fondi dai seguenti Stati membri: Belgio, Repubblica ceca, Danimarca, Germania, Estonia, Irlanda, Grecia, Spagna, Francia, Italia, Cipro, Lituania, Ungheria, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Finlandia, Svezia e Regno Unito. Le principali rettifiche per paese sono:

  • 29,8 milioni di euro (impatto finanziario*: 29,5 milioni) a carico del Regno Unito per carenze nel sistema sanzionatorio e per applicazione inadeguata dei criteri di gestione obbligatori (CGO) e delle buone condizioni agronomiche e ambientali (BCAA) in relazione alla condizionalità;

  • 27,3 milioni di euro (impatto finanziario*: 0) a carico dell'Italia per ritardi nei pagamenti agli agricoltori;

  • 21,5 milioni di euro a carico dell'Italia per carenze nei controlli dei frantoi e riguardo alla compatibilità delle rese dell'olio di oliva;

  • 14,6 milioni di euro (impatto finanziario*: 14,5 milioni) a carico dei Paesi Bassi per carenze nel sistema sanzionatorio e per mancato controllo di alcuni criteri di gestione obbligatori (CGO) e buone condizioni agronomiche e ambientali (BCAA) in relazione alla condizionalità.

Gli Stati membri sono responsabili della gestione della maggior parte dei pagamenti della PAC, principalmente tramite i loro organismi pagatori. Essi sono inoltre responsabili dei controlli, ad esempio della verifica delle domande di pagamenti diretti presentate dagli agricoltori. La Commissione svolge oltre 100 audit ogni anno, verificando che i controlli effettuati dagli Stati membri e le correzioni delle carenze siano sufficienti, ed è abilitata a recuperare i fondi arretrati se gli audit dimostrano che le correzioni apportate dagli Stati membri non sono abbastanza efficaci da garantire che i fondi dell'UE siano stati spesi correttamente.

Per ulteriori informazioni sul funzionamento del sistema di liquidazione annuale dei conti, vedere MEMO/12/109 e l'opuscolo "Una gestione saggia del bilancio agricolo", disponibile al seguente indirizzo Internet: http://ec.europa.eu/agriculture/fin/clearance/factsheet_it.pdf.

Le tabelle accluse (allegati I e II) illustrano in dettaglio le singole rettifiche, per Stato membro e per settore.

Allegato I: liquidazione dei conti del FEAGA e del FEASR

Decisione 37: rettifiche per Stato membro (in milioni di euro)

Settore e motivo della rettifica

Importo della rettifica

Importo dell'impatto finanziario della rettifica*

Belgio

Sviluppo rurale — rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2008-2010 riguardo a carenze nei controlli delle misure agroambientali e "svantaggi naturali"

2,762

2,762

Pagamenti tardivi — rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2009 per mancato rispetto dei termini di pagamento e per spese non ammissibili

0,370

0

Cipro

Condizionalità — rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2006-2009 per buone condizioni agronomiche e ambientali non definite e per carenze nei controlli in loco

0,118

0,103

Rettifica proposta per superamento del massimale finanziario per l'esercizio 2010

0,024

0

Repubblica ceca

Rettifica proposta per superamento del massimale finanziario per l'esercizio 2010

0,011

0

Danimarca

 

Rettifica proposta per superamento del massimale finanziario per l'esercizio 2010

0,001

0

Estonia

Pagamenti tardivi — rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2010 per mancato rispetto dei termini di pagamento

0,010

0

Finlandia

 

Sviluppo rurale — rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2007-2008 per spese non ammissibili

0,045

0,045

Pagamenti tardivi — rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2010 per mancato rispetto dei termini di pagamento

0,011

0

Francia

Sviluppo rurale — rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2007-2009 riguardo a carenze nei controlli delle seguenti misure: ammodernamento delle aziende agricole, tutela e riqualificazione del patrimonio rurale

0,764

0,764

Rettifica proposta per l'errore più probabile e per l'errore noto nel quadro della liquidazione finanziaria 2008

0,046

0,046

Germania

 

Pagamenti tardivi — rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2010 per la riduzione secondo la decisione di liquidazione finanziaria

7,108

0

Altre rettifiche — rettifica proposta per l'errore totale superiore al livello di significatività nella popolazione FEAGA allegato III nel quadro della liquidazione finanziaria 2008

0,036

0,036

Grecia

 

Pagamenti tardivi — rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2009 per mancato rispetto dei termini di pagamento e superamento dei massimali finanziari

8,672

Rimborso di 0,142

Rettifica proposta per superamento del massimale finanziario per l'esercizio 2009

0,190

0,190

Sentenza della Corte di giustizia nella causa T-344/05 — con sentenza del 9 settembre 2011 la Corte ha parzialmente annullato la decisione 2055/555/CE

Rimborso di 34,531

Rimborso di 34,531

Ungheria

Aiuti per superficie — rettifica proposta per lacune nel SIPA-SIG per gli esercizi finanziari 2007-2008 e per carenze nei controlli amministrativi incrociati e nei controlli in loco

5,243

5,243

Pagamenti tardivi — rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2010 per mancato rispetto dei termini di pagamento

0,022

0

Irlanda

Ammasso all'intervento — rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2005-2006 per mancato rispetto del tasso minimo regolamentare di controllo nel pubblico ammasso di zucchero e cereali

0,004

0,004

Sviluppo rurale — rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2002-2005 per applicazione errata dei fondi agricoli

0,137

0,137

Pagamenti tardivi — rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2010 per mancato rispetto dei termini di pagamento

0,095

0

Italia

    Olio d'oliva e altri oli e grassi rettifica proposta per carenze nei controlli dei frantoi e riguardo alla compatibilità delle rese negli esercizi finanziari 2005-2006

21,456

21,456

    Pagamenti tardivi rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2007 per mancato rispetto dei termini di pagamento

27,293

0

    Pagamenti tardivi rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2009 per mancato rispetto dei termini di pagamento, superamento dei massimali finanziari e riguardo alla ristrutturazione temporanea del settore dello zucchero

8,483

0

Lituania

Aiuti per superficie — rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2006-2008 per lacune nel SIPA-SIG, inefficacia dell'analisi dei rischi e tempistica dei controlli in loco, comprese le misure di sviluppo rurale basate sulla superficie

8,563

8,563

Malta

    Condizionalità rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2006 e 2007 riguardo ai criteri di gestione obbligatori 7 e 8, per mancato raggiungimento del tasso minimo di controllo e verifica inadeguata delle buone condizioni agronomiche e ambientali

0,001

0,001

Paesi Bassi

    Premi per gli animali rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2007-2008 per mancata applicazione di sanzioni nel caso di animali potenzialmente ammissibili

1,548

1,548

    Condizionalità rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2006-2009 per carenze nel sistema sanzionatorio e per mancato controllo di alcuni criteri di gestione obbligatori e buone condizioni agronomiche e ambientali

14,598

14,485

Sviluppo rurale — rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2007-2009 per carenze nei controlli amministrativi della densità del bestiame in relazione agli impegni agroambientali, nella verifica degli impegni agroambientali e della quantità di fertilizzanti utilizzata, riguardo ai controlli in loco con preavviso, nella rintracciabilità delle misurazioni in loco e nei controlli della densità del bestiame, nonché per lacune del sistema sanzionatorio

2,040

2,018

Polonia

Liquidazione finanziaria 2008: rettifica proposta riguardo a recuperi non rimborsati nella popolazione FEAGA

0,281

0,281

Portogallo

 

    Ortofrutticoli rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2006-2008 per carenze nella gestione ambientale degli imballaggi e calcolo errato del valore della produzione commercializzata

0,038

0,038

Spagna

    Ortofrutticoli rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2006-2007 per imputazione errata degli interessi al bilancio dell'UE in seguito a mancato rispetto dei termini di pagamento

0,378

0,378

Pagamenti tardivi — rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2010 per superamento del massimale finanziario, pagamenti tardivi e recupero del prelievo sul latte

6,576

0

    Rettifica finanziaria proposta per errori sistematici riscontrati nella popolazione FEAGA non SIGC nel quadro della liquidazione finanziaria 2007

0,126

0,126

    Rettifica proposta per errori materiali e noti nella contabilità e/o nei conti debitori nel quadro della liquidazione finanziaria 2008

0,028

0,028

    Rettifica proposta per superamento del massimale finanziario e spese non ammissibili per l'esercizio 2008

0,933

0,933

Svezia

Premi per gli animali rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2007-2008 per mancata applicazione di sanzioni nel caso di bovini potenzialmente ammissibili

0,108

0,108

Pagamenti tardivi — rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2010 per mancato rispetto dei termini di pagamento e superamento del massimale finanziario

0,044

0

Regno Unito

    Condizionalità rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2007-2010 per carenze nel sistema sanzionatorio e per applicazione inadeguata dei criteri di gestione obbligatori e delle buone condizioni agronomiche e ambientali

29,846

29,547

    Sviluppo rurale rettifica proposta per gli esercizi finanziari 2008-2010 riguardo a carenze nella verifica della congruenza dei costi

0,250

0,157

    Pagamenti tardivi rettifica proposta per l'esercizio finanziario 2010 per mancato rispetto dei termini di pagamento e superamento del massimale finanziario

1,466

0

      TOTALE

    115,222

    54,324

    Allegato II: liquidazione dei conti del FEAGA e del FEASR

    Decisione 37: rettifiche per settore (in milioni di euro)

    Settore

    Importo della rettifica

    Importo dell'impatto finanziario della rettifica*

    Ortofrutticoli

    0,416

    0,416

     

    Ammasso all'intervento

    0,004

    0,004

    Premi per gli animali

    (compreso il rimborso a seguito della sentenza della Corte di giustizia nella causa T-344/05)

    -32,875

    -32,875

    Aiuti per superficie

    13,807

    13,807

    Condizionalità

    44,563

    44,136

    Olio di oliva e altri oli e grassi

    21,456

    21,456

    Sviluppo rurale

    5,997

    5,883

    Pagamenti tardivi

    60,151

    -0,142

    Altre rettifiche

    1,676

    1,639

    TOTALE

    115,222

    54,324

     

    Persona di contatto:

    Roger Waite (+32.2.2961404)

    * :

    L'impatto finanziario è inferiore a causa degli importi già trattenuti.

    * :

    L'impatto finanziario della rettifica tiene conto delle precedenti rettifiche e degli importi già recuperati dalla Commissione europea.

    * :

    L'impatto finanziario della rettifica tiene conto delle precedenti rettifiche e degli importi già recuperati dalla Commissione europea.


    Side Bar

    Mon compte

    Gérez vos recherches et notifications par email


    Aidez-nous à améliorer ce site