Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 26 novembre 2012

Europa in azione: un anno di strategia UE per la regione danubiana

A Regensburg, in Baviera, si terrà il primo Forum annuale della strategia per il Danubio e sarà l’occasione per passare in rassegna i risultati del primo anno di attività. Organizzato dalla Baviera e dal commissario per la politica regionale, Johannes Hahn, vedrà la partecipazione della cancelliera tedesca Angela Merkel che pronuncerà anche il discorso centrale.

La Strategia per il Danubio mira a trovare soluzioni condivise a sfide che accomunano 14 paesi e che vanno dai trasporti alla sicurezza, dal turismo all’ambiente, all’energia, all’occupazione, alla crescita.

Prima del Forum, che si terrà il 27 e il 28 novembre, il commissario europeo per la politica regionale, Johannes Hahn, ha dichiarato: “Sono convinto che la strategia stia dando un importante contributo alla competitività di questa regione europea. Si stanno consolidando progetti; alcuni stanno già dando i primi risultati. A Regensburg si discuteranno i modi per rendere la strategia capace di apportare mutamenti che abbiano un impatto reale sulla vita delle persone in tutta la regione: sia adesso che nel prossimo periodo di bilancio della UE.”

Al Forum annuale saranno presenti i rappresentanti dei 14 paesi coinvolti nella strategia, con numerosi ministri e sottosegretari di Stato che faranno il punto della situazione e tracceranno la strada da percorrere. Vi parteciperanno anche personalità di spicco del settore privato, delle imprese locali, della società civile e del mondo accademico. Il 28 novembre, la cancelliere Angela Merkel pronuncerà il suo discorso alle 14.15.

Lanciata il 13 aprile 2011, la strategia UE per la regione danubiana mira a rafforzare la cooperazione tra paesi e regioni dell’intera macroregione bagnata dal Danubio. L’obiettivo è quello di favorire investimenti strategici in settori chiave e di allacciare contatti per avvicinare non solo amministrazioni politiche ma anche imprenditori, PMI e ricercatori per sviluppare la cooperazione in settori come la sicurezza e il turismo.

La strategia già dà i primi frutti nelle iniziative e nei progetti principali che seguono:

  • Il memorandum di intesa fra Romania e Bulgaria per la navigazione sul Danubio.

  • La regione del Danubio come modello per il mercato del gas i cui risultati sono così incoraggianti da poter pensare di estenderli al resto dell’UE.

  • Turismo Danubio: un solo marchio – l’innovativo marketing della macroregione basato su un concetto sostenibile nave+bici e su una nuova flotta da crociera già in costruzione.

  • Corpi di polizia: le regioni lavorano con Europol sui progetti di individuazione della criminalità organizzata e di lotta alla corruzione nella regione danubiana

  • Progetto Danubio sul rischio alluvioni: 19 istituzioni di 8 paesi diversi partecipano alla compilazione di una “mappa alluvioni” per proteggere la regione.

  • Forum Danubio per le imprese: prima piattaforma che collega in rete PMI della regione: 300 le PMI coinvolte.

  • Progetto navi innovative: sviluppare un sistema di trasporto sostenibile sul Danubio. Nuove soluzioni tecnologiche escogitate con il servizio della Commissione per la ricerca e l’innovazione.

Per saperne di più: http://www.danube-region.eu/pages/projects-and-initiatives

Contesto

Il Consiglio europeo aveva chiesto alla Commissione di pubblicare una prima relazione sulla strategia del Danubio entro giugno 2013. Per prepararla, la Commissione presenterà, in occasione del Forum di Regensburg, un suo Documento di riflessione sui risultati finora ottenuti e sul modo di migliorare l’efficacia della strategia in futuro.

I paesi coinvolti nella strategia UE per la regione danubiana sono: Germania (Baden-Württemberg e Baviera), Austria, Ungheria, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Slovenia, Bulgaria, Romania, Croazia, Serbia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Moldova e Ucraina.

Per ulteriori informazioni

Strategia UE per la regione danubiana

http://ec.europa.eu/regional_policy/cooperate/danube/index_en.cfm

(cfr.: IP/11/472)

Programma della conferenza e Webstreaming:

http://ec.europa.eu/regional_policy/conferences/danube_forum2012/agenda_en.cfm

Documento di riflessione sull’attuazione della strategia UE per la regione danubiana:

http://ec.europa.eu/regional_policy/conferences/danube_forum2012/doc/draft_reflection_paper_v3.pdf

Segui su Twitter - #EUSDR

Contacts :

Shirin Wheeler (+32 2 296 65 65)

Annemarie Huber (+32 2 299 33 10)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website