Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 19 novembre 2012

La Commissione propone le possibilità di pesca del 2013 per gli stock ittici oggetto di accordi internazionali

La Commissione europea ha oggi presentato la sua proposta relativa alle possibilità di pesca per il prossimo anno (2013) per gli stock ittici gestiti congiuntamente con terzi, come la Norvegia e le organizzazioni regionali di gestione della pesca (ORGP) di tutto il mondo. Sono tuttora in corso negoziati internazionali per molti degli stock interessati. Alla fase attuale la proposta contiene dunque relativamente poche cifre e sarà ultimata una volta terminati i negoziati con i paesi terzi e le organizzazioni.

La Commissaria Maria Damanaki, responsabile per gli Affari marittimi e la pesca, ha dichiarato: "La proposta odierna riguarda gli stock gestiti dall'UE congiuntamente con altri paesi e nell'ambito delle ORGP. Per molti stock, la Commissione sta ancora portando avanti i negoziati per conto degli Stati membri dell’UE e farà il possibile per ottenere i migliori risultati per i nostri pescatori rispettando nel contempo i pareri scientifici. Mi auguro vivamente che i nostri partner e la comunità internazionale manifestino il loro impegno per una pesca sostenibile."

La proposta odierna sarà discussa il prossimo dicembre a Bruxelles nella riunione del Consiglio "Pesca" unitamente ad una prima proposta presentata in data 23 ottobre 2012 relativa agli stock ittici dell’Atlantico e del Mare del Nord (IP/12/1148).

Contesto

Per gli stock ittici condivisi con paesi terzi la Commissione europea avvia i negoziati con i paesi interessati (Norvegia, Isole Fær Øer, Groenlandia, Islanda, Russia) verso la fine di ogni anno per determinare i quantitativi di pesce da catturare l'anno successivo sulla base dei pareri scientifici.

Per gli stock nelle acque internazionali e per le specie di grandi migratori come il tonno, la Commissione europea negozia le possibilità di pesca nell'ambito delle organizzazioni regionali di gestione della pesca (ORGP). Le decisioni adottate devono essere successivamente recepite nel diritto dell’UE.

http://ec.europa.eu/fisheries/cfp/fishing_rules/tacs/index_en.htm

Contatti:

Oliver Drewes (+32 2 299 24 21)

Lone Mikkelsen (+32 2 296 05 67)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website