Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 12 ottobre 2012

Erasmus per giovani imprenditori ha aiutato oltre 2 600 imprenditori

Alla vigilia della settimana delle PMI, che avrà luogo dal 15 al 21 ottobre, il programma Erasmus per giovani imprenditori ha raggiunto un risultato importante: ha aiutato oltre 2 600 imprenditori organizzando più di 1 300 scambi tra imprenditori nuovi e affermati. Durante la cerimonia che si è tenuta ieri sera a Bruxelles, gli imprenditori e gli sportelli locali (organismi intermedi) sono stati premiati per il loro contributo attivo e fruttuoso al programma.

Le categorie in gara dimostrano che il programma ha acquisito importanza, in particolare nell'ultimo anno, e che è vantaggioso non soltanto per i nuovi imprenditori e per gli imprenditori ospitanti, ma anche per l'economia dell'UE. I premi assegnati erano suddivisi in cinque categorie: "Miglior video di una storia coronata da successo", "Cooperazione più riuscita successiva allo scambio", "Miglior progetto imprenditoriale di un nuovo imprenditore", "Imprenditore ospitante che ha ottenuto i migliori risultati" e "Organismo intermedio che ha fatto registrare la migliore performance".

Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea e Commissario responsabile per le Imprese e la politica industriale ha dichiarato: "Un numero relativamente ridotto di PMI esporta prodotti e servizi nell'UE o in paesi terzi, occorre pertanto promuovere l'internazionalizzazione delle PMI dell'UE. Sia gli imprenditori ospitanti che i nuovi imprenditori beneficiano del programma Erasmus per giovani imprenditori, che consente loro di avere maggiore accesso ai mercati e di individuare potenziali partner in altri paesi dell'UE."

Intervista ai partecipanti al programma Erasmus

Ulteriori informazioni sul programma Erasmus per giovani imprenditori

Ulteriori informazioni sui premi

Studi di casi relativi agli scambi

I vincitori dei premi Erasmus per l'imprenditorialità 2012

Per il miglior video di una storia coronata da successo

  • Nuovo imprenditore: Luca Oggianu (IT) – Imprenditore ospitante (IO) Christophe Chatillon (BE): servizi digitali nel campo delle applicazioni

  • Nuovo imprenditore: Ramon Francos Sanchez (ES) – IO Piotr Przewrocki (PL): servizi multimediali

  • Nuovo imprenditore: Liga Stige (LV) – IO George Skafidas (EL): servizio di intermediazione doganale

Per la cooperazione più riuscita successiva allo scambio

  • Nuovo imprenditore: Sébastien Aubert (FR) – IO Thierry Baujard (DE): produzione e finanziamento di film

  • Nuovo imprenditore: Dimitris Matsakis (EL) – IO Pierre Engel (FR): consulenza e sviluppo di capacità nelle tecnologie spaziali

  • Nuovo imprenditore: Sylvain Lemoine (FR) – IO Carl Georg Rasmussen (DK): trasporto sostenibile

Per il miglior progetto imprenditoriale

  • Nuovo imprenditore: Marius Dan Croitoru (RO): piattaforma online per studenti e giovani professionisti

  • Nuovo imprenditore: Esther Pascual Fernandez (ES): riutilizzo dei liquami di bovini per la fabbricazione di contenitori per piante

  • Nuovo imprenditore: Marco Migliorisi (IT): moda ecocompatibile

Per il miglior imprenditore ospitante:

  • Joseph A. Bugeja (MT): viaggi e turismo

  • Gianluca Massimiliano Frongia (IT): promozione dello sviluppo personale e professionale dei giovani affinché diventino cittadini attivi

  • Seppo Huurinainen (FI): fornitore di sistemi bioenergetici per la pianificazione delle risorse aziendali

Per l'organismo intermedio che ha fatto registrare la migliore performance:

  • Unioncamere del Veneto - Eurosportello Veneto (IT)

Il programma Erasmus per giovani imprenditori

Dal 2009 un imprenditore che intende costituire un'impresa o che ne ha appena avviata una può essere affiancato ad un imprenditore esperto di un altro paese e lavorare con lui da uno a sei mesi. Il programma “Erasmus per giovani imprenditori” favorisce la creazione di reti di imprenditori sulla base delle conoscenze e delle esperienze transfrontaliere all'interno dell'UE.

Secondo le statistiche, il 93% dei nuovi imprenditori e l'86% degli imprenditori ospitanti

che hanno partecipato al programma sostengono che lo scambio contribuisce allo sviluppo della loro attività. L'84% degli imprenditori ospitanti sarebbe felice di ospitare un altro nuovo imprenditore. Molti scambi portano ad una cooperazione a lungo termine fra i due imprenditori e all'internazionalizzazione delle loro imprese. Inoltre il programma non solo contribuisce alla creazione di nuove imprese, ma le rende più forti e sostenibili.

Il programma è stato avviato dalla Commissione europea come progetto pilota. Quando ha ottenuto risultati positivi, la Commissione lo ha inserito nel programma per la competitività e l'innovazione (CIP) e prevede di prolungarlo nel quadro del programma per la competitività delle imprese e le PMI (COSME).

Settimana europea delle PMI 2012. Più donne imprenditrici per favorire la crescita e l'occupazione

La settimana europea delle PMI 2012 intende promuovere e sostenere le donne imprenditrici. La settimana si propone di:

fornire informazioni sui diversi tipi di sostegno offerto dall'UE e dalle autorità nazionali, regionali e locali alle micro, piccole e medie imprese;

promuovere l'imprenditorialità per incoraggiare le persone, in particolare i giovani, ad optare per una carriera di imprenditore;

dare un riconoscimento agli imprenditori per il loro contributo al benessere, all'occupazione, all'innovazione e alla competitività in Europa.

Il vertice della settimana europea delle PMI 2012 avrà luogo a Bruxelles il 17 ottobre. Il tema del convegno sarà "L'imprenditorialità femminile".

Ulteriori informazioni sulla Settimana delle PMI

Contatti:

Carlo Corazza (+32 2 295 17 52)

Sara Tironi (+32 2 299 04 03)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website