Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

Commissione europea

Comunicato stampa

Bruxelles, 5 ottobre 2012

OPEN DAYS 2012: rafforzare la politica regionale dell'UE quale fondo di crescita dell'Europa

Il decimo anniversario del principale evento annuale nel mondo della politica regionale e urbana ricorre in un momento critico. Le discussioni sul bilancio dell'UE stanno entrando nella fase finale cruciale e sul tavolo ci sono riforme sostanziali del funzionamento dei fondi strutturali. Oltre 6 000 rappresentanti regionali da tutta l'Europa si uniranno alla richiesta di una politica regionale forte con un bilancio adeguato.

Herman Van Rompuy, presidente del Consiglio europeo, José Manuel Barroso, presidente della Commissione europea e Martin Schulz, presidente del Parlamento europeo, apriranno quattro giorni di dibattito e di confronto. Johannes Hahn, commissario per la Politica regionale, e Ramón Luis Valcárcel, presidente del Comitato delle regioni, che ospitano l'evento, parteciperanno ad una tavola rotonda di alto livello sul contributo decisivo della politica di coesione dell'UE alla ripresa economica dell'Europa e al raggiungimento degli obiettivi di Europa 2020.

Il commissario Hahn ha dichiarato: "Gli OPEN DAYS 2012 si tengono in un momento cruciale per il futuro della nostra politica. I nostri partner regionali hanno l'opportunità di far sentire la propria voce in questo periodo decisivo. La Commissione ha messo sul tavolo la propria proposta ed è determinata a difenderla. Abbiamo a nostra disposizione uno strumento ideale per fronteggiare la crisi e vogliamo fare in modo che ogni regione dell'UE possa trarne beneficio. Ma abbiamo bisogno di un bilancio realistico per consentire ai fondi dell'UE di continuare ad operare per la crescita e soprattutto per la creazione di occupazione - e di speranza."

Il presidente del Comitato delle regioni Valcárcel ha aggiunto: "Non c'è via d'uscita dalla crisi né ripresa economica senza una politica di coesione forte, concepita per tutte le regioni dell'UE. In questa fase così delicata dei negoziati sul bilancio dell'UE, gli Open Days contribuiranno a ribadire questo concetto fornendo esempi concreti di come le regioni e le città favoriscono la crescita sostenibile attraverso i fondi strutturali. Per il Comitato delle regioni si tratta anche di un'occasione per rendere visibili e accessibili i risultati delle proprie intense attività di creazione di reti e di monitoraggio volte a favorire il raggiungimento degli obiettivi di Europa 2020 "

Gli Open Days illustreranno i risultati ottenuti dalla politica regionale dell'UE:

le nostre stime indicano che, orientando i fondi dove sono maggiormente necessari, gli investimenti dell'UE hanno garantito accesso ai finanziamenti ad almeno 56 000 PMI;

insieme all'iniziativa Barroso, la politica regionale ha aiutato 460 000 giovani a partecipare a programmi per combattere la disoccupazione;

dal 2007 sono stati creati 450 000 posti di lavoro da imprese beneficiarie dei fondi strutturali dell'UE.

Gli Open Days contribuiranno a definire la politica del futuro: i rappresentanti della politica regionale parteciperanno a più di 100 seminari e workshop sul tema "Le regioni e le città d'Europa: fare la differenza". L'accento sarà posto sulle principali priorità per il prossimo periodo di finanziamento 2014-2020:

  • una crescita intelligente e verde per tutti, che promuova l'innovazione, la ricerca e lo sviluppo

  • sostegno alle PMI

  • cooperazione territoriale

  • ottenimento e misurazione dei risultati per un'azione più efficace e strategica

Eventi salienti in programma

Il presidente del Comitato delle regioni, Ramón Luis Valcárcel, e il commissario Johannes Hahn parteciperanno a una tavola rotonda l'8 ottobre alle 14:30.

Il commissario Johannes Hahn parteciperà alla tavola rotonda aperta ai giornalisti dal titolo "Rafforzare la politica regionale come strumento di investimento del bilancio dell'UE" il 9 ottobre dalle 8:30 alle 9:30 (sala Schuman, Berlaymont).

Il vicepresidente della Commissione, Joaquin Almunia, responsabile per la concorrenza, e il commissario Johannes Hahn terranno un dibattito ad alto livello sul tema "Concorrenza, aiuti di Stato e sviluppo regionale" presso il Centro Albert Borschette, giovedì 11 ottobre, alle 10:00, nella sala 0A.

2013 RegioStars Awards: i 27 progetti in gara in cinque categorie, che mettono in evidenza il lavoro eccellente e innovativo svolto sul campo, saranno presentati dal commissario Hahn al Comitato delle regioni il 9 ottobre alle 16:00.

Esperti di tutta Europa terranno lezioni e seminari all'università degli Open Days.

Le "iniziative di sviluppo locale di tipo partecipativo" avranno un ruolo centrale nel "Meeting Place" di quest'anno ospitato presso il Comitato delle regioni, con 16 workshop che esamineranno questa nuova caratteristica dello sviluppo urbano/locale nel periodo dopo il 2013. Vi sarà anche una mostra in cui 10 artisti raffigureranno 10 anni di Open Days e il programma INTERREG IVC finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale.

Parallelamente ai seminari che si terranno a Bruxelles, sono previsti oltre 350 eventi dal titolo "L'Europa nella mia regione/città" che si svolgeranno tra settembre e novembre in tutti i 27 Stati membri dell'UE e in altri 11 paesi tra cui Bosnia Erzegovina, Croazia, Islanda, Montenegro, Norvegia, Serbia, Svizzera e Turchia.

Per ulteriori informazioni:

www.opendays.europa.eu

@EU_Regional / @EU_CoR: #euopendays - Tutte le foto saranno disponibili su Flickr

Media programme

Regional Partnerships

Contacts :

Shirin Wheeler (+32 2 296 65 65)

Annemarie Huber (+32 2 299 33 10)


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site