Navigation path

Left navigation

Additional tools

IP/11/462

Bruxelles, 12 aprile 2011

L’UE apre il seminario internazionale sulla politica delle assunzioni

Si riunisce oggi a Bruxelles un influente gruppo di dirigenti di alto livello, nazionali e internazionali, per discutere il futuro delle assunzioni nel settore pubblico. Sotto il patrocinio di Maroš Šefčovič, vicepresidente della Commissione per le relazioni interistituzionali e l’amministrazione, il seminario intende individuare e condividere le prassi migliori per contribuire a garantire personale altamente qualificato e procedure di assunzione dal costo contenuto nel settore pubblico.

Il seminario sarà il primo tentativo di riunire alcuni rappresentanti di alto livello del settore pubblico a livello nazionale e internazionale provenienti da tutto il mondo. Organizzato in un contesto di incertezza economica e con tutte le sfide che ciò comporta, il seminario tiene conto della concorrenza crescente proveniente dagli altri settori del mercato del lavoro.

Come il vicepresidente Šefčovič ha dichiarato ai giornalisti immediatamente prima del seminario: “La politica del personale e delle assunzioni riveste un ruolo sempre più importante per le organizzazioni del settore pubblico di tutto il mondo; quanto mai prima, tale politica deve dimostrare di offrire un valore aggiunto in tempi di austerità. Sappiamo di avere percorso una lunga strada in tempi brevi per migliorare le procedure di selezione del personale dell’UE, e sono felice di poter condividere le nostre conoscenze ed esperienze con partner di tutto il mondo.”

Il gruppo di partecipanti al seminario comprende rappresentanti delle Nazioni Unite, dell’Unione africana, della Commissione per il servizio pubblico del Canada, dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni e del Consiglio d’Europa, oltre a molti Stati membri. I direttori esecutivi della Association of Test Publishers e della Association of Graduate Recruiters (Regno Unito) interverranno inoltre in merito alla selezione del personale e all’assunzione di laureati nel settore pubblico.

Il seminario è stato organizzato a seguito di una profonda modernizzazione dei metodi di selezione del personale dell'UE, contrassegnata dal passaggio da test basati sulle conoscenze a test basati sulle competenze e dall’introduzione di cicli annuali allo scopo di consentire ai laureati interessati di programmare in modo più sicuro la partecipazione ai concorsi.

David Bearfield, direttore dell’EPSO e responsabile della modernizzazione delle procedure di selezione UE, ha dichiarato: "Siamo soddisfatti di aver potuto discutere, negli ultimi sei mesi, le esperienze fatte nell’ambito del nostro processo di modernizzazione con diversi partner internazionali. Il seminario odierno offre una splendida opportunità di continuare a lavorare insieme per migliorare la selezione del personale nel settore pubblico internazionale, il che è nel nostro comune interesse."

Studenti e laureati europei hanno ancora alcuni giorni di tempo per candidarsi ai concorsi per funzionari “AD” 2011, il cui termine scade il 14 aprile 2011 alle ore 12:00 CET (ora di Bruxelles).


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website