Navigation path

Left navigation

Additional tools

IP/11/377

Bruxelles, 30 marzo 2011

Al via la terza edizione del Premio europeo per il giornalismo sulla salute indetto dalla Commissione

Si aprono oggi le iscrizioni per la terza edizione del Premio europeo per il giornalismo sulla salute. Il premio, che ricompensa i migliori articoli pubblicati dai giornalisti dei 27 Stati membri, ha lo scopo di sensibilizzare il pubblico ai temi della salute. Come per le due precedenti edizioni, il 3° premio ha come tema "l'Europa per i pazienti", che da quest'anno comprende anche le questioni riguardanti i medicinali. Il vincitore riceverà un premio di 6.000 euro, il secondo e il terzo classificato rispettivamente 2.500 e 1.500 euro. La novità di quest'anno è un premio speciale di 3.000 euro che sarà assegnato a un articolo dedicato ai pericoli del fumo.

Oltre 700 giornalisti di tutti i paesi dell'Unione europea hanno finora partecipato a questo premio. I loro articoli rivelano quanto siano importanti, nella vita quotidiana degli europei, le questioni che riguardano la salute. La Commissione è certa che anche quest'anno il premio permetterà di portare alla ribalta nuovi talenti e di mettere in luce le opinioni e le preoccupazioni dei cittadini e dei pazienti.

I giornalisti sono invitati a concorrere al premio con articoli che trattano di uno o più temi della campagna L'Europa per i pazienti.

Quest'anno le iniziative della Commissione nel campo dei medicinali si sono aggiunte ai temi del concorso: cure all'estero, malattie rare, personale sanitario, sicurezza dei pazienti, donazione e trapianto di organi, cancro, vaccinazione contro l'influenza, uso prudente degli antibiotici, salute mentale, malattia di Alzheimer e altre forme di demenza, vaccinazione dei bambini. Gli articoli dovranno trattare di questi temi, ponendo al centro dell'attenzione il paziente.

Un premio speciale sarà assegnato al miglior articolo dedicato alle conseguenze del fumo per la salute e ai danni provocati dal tabacco e dalla nicotina.

Il regolamento

  • I partecipanti al concorso devono essere cittadini o residenti di uno dei 27 Stati membri dell'Unione europea e avere almeno 18 anni.

  • Ogni concorrente può presentare non più di due articoli; sono ammesse le candidature collettive, purché le persone che hanno partecipato alla stesura dell'articolo non siano più di cinque.

  • Gli articoli devono essere redatti in una delle lingue ufficiali dell'Unione europea ed essere già stati pubblicati su carta od online.

  • La lunghezza degli articoli non deve essere superiore a 20 000 caratteri (spazi compresi).

  • Per maggiori precisazioni sulle condizioni di partecipazione si può consultare il sito web del premio.

Selezione dei finalisti e premiazione dei vincitori

In ogni Stato membro una giuria nazionale composta da giornalisti ed esperti della sanità pubblica e presieduta dalla Commissione europea nominerà un finalista nazionale.

Una giuria europea sceglierà quindi tra i 27 finalisti i tre primi classificati del premio europeo e il vincitore del premio speciale. I 27 finalisti saranno invitati a partecipare a Bruxelles, all'inizio del 2012, a un seminario sul tema della sanità, cui seguirà una cerimonia di consegna dei premi.

I vincitori delle precedenti edizioni del premio

La prima edizione del premio è stata vinta dalla giornalista francese Estelle Saget, per l'articolo "La schizofrenia spiegata alla famiglia e agli amici", pubblicato nel settimanale "L'Express".

L'anno seguente il premio è stato assegnato a due giornalisti italiani, Gianluca Ferraris e Ilaria Molinari, di "Panorama", per l'articolo "Ladri di speranza", un'inchiesta sulle "cliniche della guarigione" che promettono cure costose, ma fasulle, a pazienti vulnerabili che soffrono di patologie croniche.

Il Premio europeo per il giornalismo sulla salute e la campagna "L'Europa per i pazienti" sono finanziati dal secondo programma d'azione dell'Unione europea in materia di salute pubblica (2008-2013). Altre informazioni sul sito web.

Per maggiori informazioni sul premio e su come presentare un articolo, si rimanda al sito web:

http://ec.europa.eu/health-eu/journalist_prize/2011/index_it.htm

Sito "L'Europa per i pazienti":

http://ec.europa.eu/health-eu/europe_for_patients/index_it.htm

Altre informazioni sulla lotta contro il fumo nell'Unione europea:

http://ec.europa.eu/health/tobacco/policy/index_it.htm

Altre informazioni sul secondo programma d'azione in materia di salute:

http://ec.europa.eu/health/programme/policy/index_it.htm


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website