Navigation path

Left navigation

Additional tools

Un appuntamento da non perdere: nuovi importanti oratori per parlare della primavera araba in occasione delle Giornate europee dello sviluppo a Varsavia

European Commission - IP/11/1502   05/12/2011

Other available languages: EN FR DE DA ES NL SV PT FI EL CS ET HU LT LV MT PL SK SL BG RO

Commissione europea – Comunicato stampa

Un appuntamento da non perdere: nuovi importanti oratori per parlare della primavera araba in occasione delle Giornate europee dello sviluppo a Varsavia

Bruxelles, 5 dicembre 2011 – Il Primo Ministro ad interim della Tunisia, Beji Caid el Sebsi, e il presidente del Consiglio nazionale di transizione della Libia, Mustafa Mohammed Abdul Jalil, sono gli ultimi ospiti speciali in ordine di tempo che hanno confermato la loro partecipazione alle giornate europee dello sviluppo, che avranno luogo il 15 e 16 dicembre. Sulla scia degli eventi della primavera araba di quest'anno, queste giornate saranno imperniate per la prima volta sulla democrazia, i diritti umani e la governance.

Questi due oratori vanno ad aggiungersi ad una folta schiera di leader mondiali e personalità di alto profilo della scena internazionale che hanno già confermato la propria partecipazione, tra cui il Presidente del Niger Mahamadou Issoufou, il Presidente haitiano Michel Martelly, il Presidente della Georgia Mikheil Saakashvili, la Presidentessa della Repubblica kirghisa Roza Isakovna Otunbaeva e il premio Nobel Shirin Ebadi. L'elenco delle personalità che hanno confermato la propria partecipazione può essere consultato al seguente indirizzo:

http://www.eudevdays.eu/2011-forum/programme/useful-documents.

È prevista la partecipazione del Presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, del Commissario per lo sviluppo, Andris Piebalgs, e della Commissaria per la cooperazione internazionale, gli aiuti umanitari e la risposta alle crisi Kristalina Georgieva. Il Presidente della Repubblica polacca, Bronislaw Komorowski, presenzierà alla cerimonia di apertura.

Diretta streaming

Sarà possibile seguire l'intero evento in diretta on-line o scegliere particolari riunioni e discorsi. Le foto e i video potranno essere scaricati dal sito Internet che offrirà anche un apposito servizio di citazioni. Per seguire l'evento basterà collegarsi all'indirizzo: www.eudevdays.eu

Programma e altri partecipanti ad alto livello

Le Giornate europee dello sviluppo, organizzate quest'anno dalla Commissione europea e dalla Presidenza polacca, sono ormai considerate uno dei principali eventi del calendario internazionale in materia di sviluppo e si svolgeranno a Varsavia il 15 e 16 dicembre.

Il tema chiave di queste giornate sarà il legame esistente tra lo sviluppo e la democrazia. L'edizione del 2011 – la prima organizzata in un paese dell'ex cortina di ferro e nel contesto dei mutamenti politici in corso nel mondo arabo - riunirà i principali attori di entrambe le regioni.

Questo incontro fornirà una piattaforma per inserire le esperienze di transizione dell'Europa orientale in un nuovo contesto.

Gli altri temi principali sono:

(Il programma ufficiale è disponibile all'indirizzo:

http://www.eudevdays.eu/2011-forum/programme/agenda-overview)

Il Commissario Andris Piebalgs terrà una conferenza stampa giovedì 15 dicembre alle ore 13.

L'evento offrirà inoltre l’opportunità alla comunità internazionale che si occupa di sviluppo di discutere il nuovo approccio della Commissione europea alla cooperazione allo sviluppo ("Programma di cambiamento"), ossia l'impegno ad aumentare l'effetto degli aiuti concentrandoli su un numero minore di settori e sui paesi che ne hanno maggiormente bisogno.

Accreditamento

Il modulo per l'accreditamento dei giornalisti può essere compilato on line utilizzando la guida on line

http://www.eudevdays.eu/sites/default/files/docs/EDD_2011_Media_Guide_v6.pdf

Contesto

Le giornate europee dello sviluppo sono state varate nel 2006 per offrire ai principali partner la possibilità di incontrarsi e discutere il modo di rendere più efficaci gli aiuti. Le cinque edizioni precedenti hanno visto la presenza di 36 capi di Stato, 60 capi di governo o ministri e 7 premi Nobel. L'ultima edizione, svoltasi nel 2010 a Bruxelles, ha richiamato 5 000 partecipanti.

Le giornate europee dello sviluppo vengono organizzate dalla Commissione europea e dalla presidenza del Consiglio dell’Unione europea e rappresentano il principale forum europeo per gli affari internazionali e la cooperazione allo sviluppo. Hanno portata mondiale e forniscono una piattaforma di collaborazione che riunisce migliaia di attori in materia di sviluppo, responsabili politici e operatori del settore.

“Sviluppo e democrazia" è il tema e il fulcro principale dell'edizione 2011. Vent'anni fa l'Europa centrale e orientale ha attraversato un intenso periodo di transizione. L’anno appena trascorso ha segnato l'inizio delle rivolte in Nord Africa e nel Medio Oriente. Questo è dunque il momento migliore per far incontrare la comunità che si occupa di sviluppo per individuare, analizzare e verificare i collegamenti tra cambiamento politico e progresso socio-economico.

I giornalisti sono invitati ad iscriversi entro il 7 dicembre.

Per maggiori informazioni:

Per l'iscrizione, consultare la pagina https://accreditation.pl2011.eu/

Sito web delle Giornate europee per lo sviluppo:

http://www.eudevdays.eu/

Sito web della DG Sviluppo e cooperazione EuropeAid:

http://ec.europa.eu/europeaid/index_en.htm

Sito web del Commissario europeo per lo sviluppo, Andris Piebalgs:

http://ec.europa.eu/commission_2010-2014/piebalgs/index_en.htm

Contacts :

Catherine Ray (+32 2 296 99 21)

Wojtek Talko (+32 2 297 85 51)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website