Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea – Comunicato stampa

Trasporti: si aprono le votazioni per i pianificatori di viaggio online

Bruxelles, 5 dicembre 2011 - Da oggi i cittadini europei sono chiamati a votare il pianificatore di viaggio multimodale che preferiscono. L’iniziativa è stata lanciata nell’ambito del primo concorso europeo per la mobilità (European Mobility Challenge) promosso dal vicepresidente Siim Kallas, commissario per la mobilità e i trasporti. L’idea di fondo è sensibilizzare i cittadini e incoraggiare la progettazione di pianificatori di viaggio integrati che consentano di andare oltre i confini nazionali e di usufruire di modalità di trasporto alternative. Ora è il momento di sapere qual è il riscontro del pubblico sui progetti inviati.

In occasione del lancio del concorso il vicepresidente Kallas ha dichiarato: “La situazione attuale, ossia un mosaico di pianificatori di viaggio, non è compatibile con il mercato unico europeo dei trasporti di cui tutti abbiamo bisogno. Perché non è possibile pianificare o prenotare un viaggio attraverso l’Europa combinando l’aereo con il treno o la nave, o ancora con il trasporto urbano o l’auto, in un’unica mossa e online? Le tecnologie necessarie esistono già, dobbiamo solo cominciare a usarle”. Oggi, dando il via alla votazione pubblica, il commissario Kallas ha aggiunto: “Trovare e confrontare piani di viaggio alternativi in pochi clic, senza dover passare da un sito web all’altro, consentirà ai cittadini di individuare la soluzione migliore per loro e l’intero sistema dei trasporti funzionerà in modo più agevole ed efficiente. Dobbiamo insistere perché i progressi non si fermino qui, ma è venuto il momento di vedere a che punto siamo: dite la vostra!”.

Il concorso per un pianificatore di viaggio veramente paneuropeo era aperto a tutti: aziende, organizzazioni e singoli cittadini interessati alla tematica dei viaggi. Sono stati inviati 28 diversi pianificatori e sono state presentate 22 idee innovative. Purtroppo non tutti i pianificatori proposti (per quanto innovativi e facili da usare) soddisfacevano i rigorosi requisiti in materia di multimodalità e di applicabilità transfrontaliera.

Ora il pubblico è chiamato a votare, tra il 5 dicembre 2011 e il 13 gennaio 2012, i dodici progetti selezionati. Parallelamente, una giuria di esperti si riunirà per decidere in merito alle idee proposte. I progetti migliori di ciascuna categoria saranno annunciati dal vicepresidente Kallas a febbraio 2012 durante un evento che si terrà a Bruxelles. I vincitori saranno premiati con l’invito al congresso mondiale sui sistemi di trasporto intelligenti (ITS, Intelligent Transportation Systems) che si svolgerà a Vienna dal 22 al 26 ottobre 2012, dove potranno presentare le proprie idee e soluzioni presso lo stand della Commissione.

La pagina web aggiornata dell’evento (www.eujourneyplanner.eu) comprende una mappa dei pianificatori che è possibile votare online e un elenco completo dei progetti e delle idee presentati alla Commissione per il concorso.

Le sfide maggiori per il settore dei trasporti oggi – ossia l’aumento della congestione del traffico, il costo del carburante e i cambiamenti climatici – impongono di cercare e trovare modalità di viaggio più intelligenti. Una possibile soluzione è ricorrere maggiormente ai viaggi multimodali, ossia comporre il proprio itinerario includendo diversi modi di trasporto. Sarà così possibile trovare soluzioni personalizzate con un occhio all’ambiente, ma anche al portafoglio. Esistono già oltre 100 pianificatori di viaggio, ma nessuno di essi consente ai cittadini europei di reperire informazioni o comprare il biglietto per un intero viaggio in Europa indipendentemente dal numero di paesi attraversati e dai modi di trasporto utilizzati.

Contatti:

Helen Kearns (+32 2 298 76 38)

Dale Kidd (+32 2 295 74 61)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website