Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea – Comunicato stampa

L'UE plaude alla conclusione dei negoziati sull'accesso della Russia all'OMC

Bruxelles, 10 novembre 2011 – L'UE ha espresso oggi il proprio plauso per la conclusione dei negoziati finalizzati all'accesso della Russia all'OMC. L'approvazione unanime avvenuta oggi da parte dei membri del gruppo di lavoro sull'accesso della Russia all'OMC pone fine a un processo durato diciotto anni e prepara la via per la formalizzazione dei risultati di questi negoziati da parte di tutti gli aderenti all'OMC. L'UE si attende ora l'approvazione politica unanime dell'accesso della Russia all'OMC in occasione dell'8ª Conferenza ministeriale dell'OMC che si terrà il 15-17 dicembre c.a.

Karel De Gucht, commissario europeo responsabile per il Commercio, ha salutato la notizia affermando: "Sono contento che la Russia si trovi ora sulla via per entrare nell'OMC. È un importante passo per lo sviluppo economico della Russia e per il sistema multilaterale di scambi. Sono anche estremamente compiaciuto per il fatto che si sia giunti oggi a questo risultato poiché l'Europa ha svolto un ruolo cruciale per assicurare il raggiungimento di questo obiettivo perseguito da lungo tempo. Mi attendo ora che la conferenza ministeriale dell'OMC che si terrà a dicembre approvi formalmente l'adesione della Russia all'OMC."

L'UE prende atto dei grandi sforzi compiuti dalla Federazione russa e dai suoi partner negoziali per sormontare le problematiche più complesse che sono state risolte nelle ultime settimane e addirittura negli ultimi giorni. L'UE apprezza anche la determinazione della Georgia e della Russia a trovare una soluzione tempestiva dei loro delicati problemi bilaterali e esprime il suo compiacimento per il ruolo svolto dal governo svizzero in proposito.

L'adesione della Russia all'OMC è importante sia in una prospettiva multilaterale che bilaterale. La Russia, come anche i suoi partner commerciali, trarranno beneficio dall'integrazione della Russia nel sistema globale regolamentato di relazioni commerciali. L'adesione della all'OMC è particolarmente importante per l'UE che è il suo principale commerciale. Siamo convinti che questo passo darà un forte impulso all'ulteriore sviluppo delle nostre relazioni economiche. L'accoglimento della Russia nell'OMC rappresenterà anche un'importante pietra miliare per lo sviluppo dell'integrazione economica bilaterale, anche tramite la conclusione del negoziato in corso sul Nuovo accordo.

Contesto

I benefici che l'UE si può attendere dal fatto che la Russia sia membro dell'OMC:

Sul mercato russo si apriranno opportunità per gli investitori e gli esportatori dell'UE, le tariffe all'importazione imposte dalla Russia si ridurranno e verrà posto un limite ai livelli di dazi all'esportazione per tutta una serie di materie prime essenziali.

L'adesione all'OMC migliorerà il clima d'affari e di investimento in generale. La Russia adotterà gli standard internazionali in materia di prodotti e farà proprie le regole dell'OMC in diverse ambiti, come le procedure doganali, le licenze e la proprietà intellettuale.

La partecipazione all'OMC e le riforme economiche che essa comporterà contribuiranno a rendere l'economia della Russia più trasparente e prevedibile. Ciò determinerà un forte incentivo per le imprese estere ad accrescere i loro investimenti nell'economia russa – in tutti i settori.

All'accesso della Russia nell'OMC corrisponderà un valore stimato per l'Unione europea pari a 3 900 milioni di euro.

Gli scambi UE-Russia: fatti e cifre

La Russia è il terzo maggiore partner commerciale dell'UE dopo gli USA e la Cina con una quota del commercio UE pari all'8,6% nel 2010.

L'UE è il principale partner commerciale della Russia con una quota di scambi complessiva pari al 45,8% nel 2010. Gli scambi totali con la Russia ammontavano nel 2010 a 244 miliardi di euro, rispetto ai 183 miliardi di euro del 2009. Le importazioni dalla Russia sono aumentate nel 2010 del 31,4% e le esportazioni dall'UE verso la Russia hanno registrato un incremento del 38,2%.

L'UE è di gran lunga il principale investitore in Russia. Si stima che più del 75% degli investimenti provenga dall'UE.

Link utili:

Sulle relazioni commerciali dell'UE con la Russia:

http://ec.europa.eu/trade/creating-opportunities/bilateral-relations/countries/russia/

Dichiarazione del Presidente Barroso sulla conclusione di un accordo bilaterale tra la Georgia e la Russia in merito all'adesione della Russia all'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), 3 novembre 2011

MEMO/11/759

Persone da contattare:

John Clancy (+32 2 295 37 73)

Helene Banner (+32 2 295 24 07)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website