Navigation path

Left navigation

Additional tools

Commissione europea – Comunicato stampa

Facciamola finita: l'UE prende di mira la violenza e l'intolleranza nello sport

Bruxelles, 8 novembre 2011  La Commissione europea ha concesso sovvenzioni per sostenere iniziative volte ad affrontare il problema della violenza e dell'intolleranza nello sport e migliorare il modo in cui viene gestito lo sport in Europa. Dodici progetti transnazionali hanno ricevuto sovvenzioni che vanno da 125 000 a 200 000 euro (per i particolari si rinvia più oltre) nell'ambito di un pacchetto di "azioni preparatorie" che fungeranno da battistrada per l'avvio di un sottoprogramma UE destinato allo sport che intende anche sostenere campagne a livello di base per promuovere l'attività fisica, l'inclusione sociale attraverso lo sport e la lotta contro il doping.

Androulla Vassiliou, Commissario europeo responsabile per l'Istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù ha affermato: "Sostenere lo sport a livello di base, quello più vicino ai cittadini, è una delle mie priorità. Senza un finanziamento dell'UE molte valide iniziative sportive non riuscirebbero a prendere il via. Sono estremamente lieta che questi 12 progetti stiano ricevendo un finanziamento UE e auguro loro pieno successo."

Contesto: i progetti finanziati nell'ambito delle "azioni preparatorie" 2011

Il sostegno UE riguarda due tematiche:

a) Prevenzione e contenimento della violenza e dell'intolleranza nello sport: I progetti selezionati in questo ambito sostengono reti transnazionali innovative finalizzate alla prevenzione e al contenimento della violenza e della discriminazione. Il finanziamento promuove lo scambio di buone pratiche tra il mondo dello sport, le istituzioni educative, le organizzazioni dei tifosi, le organizzazioni non governative e le autorità nazionali e locali al fine di promuovere il rispetto dei valori europei fondamentali nell'ambito dello sport.

I progetti finanziati sono:

Titolo

ELYS – Laboratori educativi per giovani fan europei

Obiettivi

Educare i giovani ad affrontare la violenza nello sport

Organizzazione capofila

Comitato regionale CONI, Lombardia

Paesi interessati

EL, ES, IE, IT, NL, NO, PT, RO, UK

Sovvenzione

200 000 EUR

Titolo

Prevenzione della violenza sessista nello sport

Obiettivi

Creazione di una rete di esperti e di organizzazioni per prevenire la violenza sessista nello sport

Organizzazione capofila

Deutsche Sportjugend im Deutschen Olympischen Sportbund e.V.

Paesi interessati

DE, GR, NO, UK, CZ, ES, CY, DK, BE, SI

Sovvenzione

200 000 EUR

Titolo

Prevenzione e contenimento della violenza e dell'intolleranza omofoba nello sport - Pride in sport

Obiettivi

Sviluppare una rete per la lotta contro l'omofobia nello sport

Organizzazione capofila

European Gay & Lesbian Sport Federation

Paesi interessati

DE, FR, HU, SL, UK, organizzazioni su scala europea

Sovvenzione1

160 000 EUR

Titolo

Pro Supporters - Prevenzione attraverso l'emancipazione

Obiettivi

Sviluppare misure per affrontare la violenza e il razzismo legati al calcio mediante sistemi di prevenzione riguardanti i tifosi in tutt'Europa

Organizzazione capofila

Fonds Wiener Institut für internationalen Dialog und Zusammenarbeit

Paesi interessati

AT, CZ, IE, UK, DE, NL, organizzazione su scala europea

Sovvenzione1

200 000 EUR

b) Promuovere approcci innovativi per rafforzare l'organizzazione dello sport in Europa: una buona governance è condizione essenziale per l'autonomia e l'autoregolamentazione delle organizzazioni sportive. Il finanziamento sostiene reti transnazionali il cui obiettivo è sviluppare una dimensione europea nello sport. Queste reti si adoperano anche per rafforzare la capacità amministrativa delle organizzazioni sportive e per accrescere il livello competitivo dello sport in Europa.

I progetti finanziati sono:

Titolo

Sport 4 Good Governance (S4G)

Obiettivi

Sostegno e orientamento ai fini di una buona governance nello organizzazioni sportive

Organizzazione capofila

Ufficio UE del Comitato olimpico europeo

Paesi interessati

BE, CR, CY, DE, DK, EE, HR, IT, NL, SI, CH, organizzazione su scala europea

Sovvenzione1

200 000 EUR

Titolo

Buona governance nello sport di base

Obiettivi

Migliorare la capacità organizzativa

Organizzazione capofila

International Sport and Culture Association

Paesi interessati

CZ, DE, DK, EE, ES, FR, IT, IE, RO, UK, organizzazione su scala europea

Sovvenzione

200 000 EUR

Titolo

Ulteriore sviluppo di una rete coordinata per la formazione degli sportivi in Europa (CoachNet)

Obiettivi

Definire un sistema di coordinamento per il miglioramento della formazione degli sportivi

Organizzazione capofila

Leeds Metropolitan University

Paesi interessati

DE, ES, FI, FR, HU, IE, NL, PT

Sovvenzione1

200 000 EUR

Titolo

European Rugby League Governance Foundation Project

Obiettivi

Sviluppare una dimensione europea nell'ambito della Rugby League

Organizzazione capofila

Rugby League European Federation

Paesi interessati

CZ, DE, FR, IE, IT, LV, NL, SE, UK

Sovvenzione1

100 000 EUR

Titolo

Migliorare la governance nel settore calcistico coinvolgendo i tifosi e stimolando il senso di appartenenza a un club

Obiettivi

Rafforzare il senso di appartenenza a un club da parte dei tifosi

Organizzazione capofila

Supporters Direct

Paesi interessati

BE, DE, ES, FR, IT, PT, SE, UK

Sovvenzione1

200 000 EUR

Titolo

Better Boards, Stronger Sport

Obiettivi

Promozione di una gestione efficacie dei comitati direttivi nello organizzazioni sportive

Organizzazione capofila

Sport and Recreation Alliance

Paesi interessati

EE, FI, HU, IE, PL e reti sportive transnazionali

Sovvenzione1

125 000

Titolo

Azione per la buona governance nelle organizzazioni sportive internazionali

Obiettivi

Identificare linee guida ed eventuali soluzioni per migliorare la governance delle organizzazioni sportive internazionali ed europee

Organizzazione capofila

Danish Institute for Sports Studies / Play the Game

Paesi interessati

BE, CH, DE, DK, NL, SI, UK

Sovvenzione1

200 000 EUR

Titolo

Accademia europea di campioni di biliardo per raggiungere l'eccellenza sportiva

Obiettivi

Migliorare la capacità organizzativa e istituzionale delle organizzazioni di biliardo

Organizzazione capofila

Bulgarian Billiard Federation

Paesi interessati

BG, CZ, PL, RO, SI

Sovvenzione1

130 000 EUR

1 Importi arrotondati

Il ruolo dell'UE nello sport

Il ruolo dell'UE è sostenere, integrare e coordinare le azioni degli Stati membri e sviluppare una dimensione europea dello sport. Conformemente all'articolo 165 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, l'UE "contribuisce alla promozione dei profili europei dello sport, tenendo conto delle sue specificità, delle sue strutture fondate sul volontariato e della sua funzione sociale ed educativa… [l'azione dell'UE] è intesa a sviluppare la dimensione europea dello sport, promuovendo l'equità e l'apertura nelle competizioni sportive e la cooperazione tra gli organismi responsabili dello sport e proteggendo l'integrità fisica e morale degli sportivi, in particolare dei più giovani tra di essi".

Il proposto sottoprogramma dell'UE in tema di sport rientra in un programma più ampio volto a sostenere l'istruzione, la formazione e la gioventù ("Erasmus for All" -Erasmus per tutti), che dovrebbe essere adottato dalla Commissione più avanti nel corso di questo mese. La Commissione ha proposto un finanziamento di 15,2 miliardi di euro per il programma Erasmus for All tra il 2014 e il 2020 (cfr. IP/11/857).

Per ulteriori informazioni:

Sito web di Androulla Vassiliou

http://ec.europa.eu/commission_2010-2014/vassiliou/index_en.htm

Sito web consacrato allo Sport

http://ec.europa.eu/sport/index_en.htm

Persona da contattare:

Dennis Abbott (+32 2 295 92 58)

Dina Avraam (+32 2 295 96 67)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website