Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR DE

Commissione europea — comunicato stampa

Fiscalità: la Commissione chiede all'Italia di attuare le norme UE in materia di IVA

Bruxelles, il 27 ottobre 2011. La Commissione europea ha formalmente invitato l'Italia a conformarsi alla legislazione dell'UE adottando e comunicando alla Commissione le misure nazionali destinate a dare attuazione alle norme UE relative al sistema comune d'imposta sul valore aggiunto e alle norme UE sull'IVA in relazione all'evasione fiscale connessa all'importazione.

La direttiva 2009/162/UE, che modifica varie disposizioni della direttiva 2006/112/CE, chiarisce alcuni aspetti della direttiva IVA per garantire un'applicazione più coerente di tali norme in tutta l'Unione a vantaggio delle imprese e dei consumatori.

La direttiva 2009/69/CE, che modifica la direttiva 2006/112/CE relativa al sistema comune d'imposta sul valore aggiunto in relazione all'evasione fiscale connessa all'importazione, stabilisce norme chiare sul regime fiscale di determinate importazioni per contrastare più efficacemente le frodi fiscali.

La mancata attuazione di tali direttive da parte dell'Italia complica il sistema dell'IVA per il contribuente rendendolo più passibile di frodi.

La richiesta della Commissione all'Italia circa l'attuazione delle due direttive in oggetto viene trasmessa sotto forma di parere motivato, che costituisce la seconda fase del procedimento d'infrazione dell'UE. La Commissione si riserva il diritto di adire la Corte di giustizia dell'UE se entro due mesi l'Italia non apporterà le opportune modifiche alla propria legislazione.

Contesto

Per i comunicati stampa sui procedimenti di infrazione in campo fiscale o doganale, si veda:

http://ec.europa.eu/taxation_customs/common/infringements/infringement_cases/index_en.htm.

Per ulteriori informazioni sui procedimenti di infrazione dell'UE, si veda

MEMO/11/739.

Per informazioni generali aggiornate sui procedimenti di infrazione avviati nei confronti degli Stati membri, si veda:

http://ec.europa.eu/eu_law/infringements/infringements_it.htm

Contatti:

Emer Traynor (+32.2.2921548)

Natasja Bohez Rubiano (+32.2.2966470)


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website