Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

Figures and graphics available in PDF and WORD PROCESSED

Commissione europea – Comunicato stampa

Da una conferenza ad alto livello tenutasi a Bruxelles scaturisce una convergenza di opinioni sui principali elementi del quadro finanziario pluriennale 2014-2020

Bruxelles, 21 ottobre 2011 – La conferenza ad alto livello sul quadro finanziario pluriennale 2014-2020, che ha riunito per due giorni parlamentari, ministri e altri soggetti nazionali con rappresentanti delle istituzioni UE, si è conclusa con una convergenza di opinioni su molte delle questioni principali, evidenziando al tempo stesso la necessità di proseguire un ampio dialogo in base alle proposte della Commissione.

I partecipanti hanno insistito sul fatto che questo evento offriva un'opportunità unica di discutere con tutti i principali interlocutori di una questione importante come quella dei futuri bilanci dell'UE.

È emersa una convergenza di opinioni su molti aspetti fondamentali:

1. la necessità di massimizzare il valore aggiunto mediante un esplicito collegamento tra il bilancio e una strategia politica chiara, la nostra strategia Europa 2020;

2. la necessità di concentrarsi sui settori che possono essere gestiti in modo più efficace a livello europeo, quali il mercato unico o gli investimenti nelle infrastrutture e nella ricerca;

3. la necessità di semplificare ulteriormente il modo in cui viene speso il bilancio, così da rendere più facile la vita degli utenti, pur riconoscendo la condivisione di questa competenza tra il livello europeo e il livello nazionale;

4. la necessità di avere un bilancio più flessibile e di concentrarsi sulla qualità della spesa;

5. la necessità di mantenere uno spirito di apertura nel discutere la questione delle risorse e di adoperarsi per rendere più trasparenti le modalità di finanziamento dell'UE, così da porre fine alle discussioni su beneficiari e contributori netti;

6. infine, la necessità di proseguire questo dialogo e in particolare di coinvolgere maggiormente i parlamenti nazionali.

Verso la fine della conferenza, la futura presidenza danese dell'UE ha reso nota la propria intenzione di organizzare una seconda conferenza di questo tipo nel primo semestre del 2012.

Contesto

Oltre 400 rappresentanti dei parlamenti, dei governi e di altri soggetti nazionali e delle istituzioni UE hanno potuto incontrarsi e discutere della proposta di quadro finanziario pluriennale 2014-2020 presentata dalla Commissione il 29 giugno 2011. Le due sessioni plenarie sono state integrate da riunioni di lavoro sulle priorità di spesa, sul futuro delle risorse proprie e sul valore aggiunto europeo. L'evento è stato organizzato congiuntamente dalla Commissione europea, dal Parlamento europeo e dalla presidenza polacca del Consiglio. Per la Commissione hanno partecipato il Presidente Barroso, il Vicepresidente Šefčovič e i Commissari Lewandowski, Šemeta e Hahn.

Per ulteriori informazioni:

Programma della conferenza

Sito Internet della conferenza

Video della conferenza (20 e 21 ottobre 2011):

Discorsi:

Opuscolo "Guida generale al quadro finanziario pluriennale" (disponibile in tutte le lingue)

Materiale stampa, compresi articoli sul valore aggiunto europeo

Miti sul bilancio dell'UE


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site