Navigation path

Left navigation

Additional tools

Aiuti di Stato: la Commissione avvia un'indagine approfondita su una misura di aiuti a favore di SEA Handling

European Commission - IP/10/787   23/06/2010

Other available languages: EN FR DE

IP/10/787

Bruxelles, 23 giugno 2010

Aiuti di Stato: la Commissione avvia un'indagine approfondita su una misura di aiuti a favore di SEA Handling

La Commissione europea ha avviato un esame approfondito su provvedimenti adottati dal 2002 per compensare le perdite subite della società italiana SEA Handling, che fornisce servizi di assistenza a terra nei due aeroporti di Milano Malpensa e di Milano Linate. Le perdite sono state appianate dalle autorità italiane tramite il gestore pubblico dei due scali milanesi. Nella fase attuale, la Commissione nutre dubbi sulla compatibilità delle compensazioni con le regole UE sugli aiuti di Stato. Con l'avvio di un procedimento d'indagine, i terzi interessati possono presentare osservazioni sui provvedimenti in questione, senza che ciò pregiudichi l'esito dell'indagine.

La Commissione ha avviato un esame approfondito dei provvedimenti adottati dal 2002 per appianare le perdite subite da SEA Handling. Le perdite in questione sono state appianate dal gestore pubblico degli aeroporti Milano Malpensa e Milano Linate. L'indagine è stata avviata in seguito ad una denuncia.

In questa fase, la Commissione intende stabilire se le compensazioni in questione sono compatibili con la normativa UE sugli aiuti di Stato, trattandosi di misure in grado di indurre gravi distorsioni della concorrenza nel mercato dell'assistenza a terra, che è aperto appunto alla concorrenza. Le misure di aiuto sono in particolare in grado di impedire ad altri concorrenti di accedere al mercato dell'assistenza a terra sugli importanti scali di Milano Malpensa e Milano Linate.

Con l'avvio di un procedimento d'indagine, i terzi interessati sono invitati a presentare osservazioni sui provvedimenti in questione, senza che ciò possa tuttavia pregiudicare l'esito dell'indagine.

La versione non riservata della decisione sarà consultabile con il numero N 24/2010 nel registro degli aiuti di Stato (State Aid Register) sul sito della DG Concorrenza una volta che saranno risolte eventuali questioni di riservatezza. Le ultime decisioni in materia di aiuti di Stato pubblicate nella Gazzetta ufficiale e su Internet figurano anche nelle e-News settimanali sugli aiuti di Stato (State aid Weekly e-News).


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website