Navigation path

Left navigation

Additional tools

La Commissione nomina tre nuovi coordinatori per la rete transeuropea dei trasporti

European Commission - IP/10/700   08/06/2010

Other available languages: EN FR DE DA ES NL SV PT FI EL CS ET HU LT LV MT PL SK SL BG RO

IP/10/700

Bruxelles, 8 giugno 2010

La Commissione nomina tre nuovi coordinatori per la rete transeuropea dei trasporti

La Commissione europea ha nominato oggi Pat Cox, Péter Balázs e Gilles Savary nuovi coordinatori europei per la rete transeuropea dei trasporti (TEN-T), conferendo loro la responsabilità di coordinare alcuni progetti prioritari nel settore dei trasporti e di riferirne alla Commissione.

Il vicepresidente Siim Kallas, responsabile per i trasporti, ha dichiarato: "Attribuisco grande importanza a un'adeguata ed efficiente realizzazione dei progetti prioritari della TEN-T. Mi compiaccio pertanto del fatto che la Commissione abbia nominato tre coordinatori di così alto profilo".

I tre nuovi coordinatori europei, nominati di concerto con gli Stati membri dopo aver consultato il Parlamento europeo, sono:

  • Pat Cox, ex presidente del Parlamento europeo, che assumerà il coordinamento del progetto prioritario 1 (Berlino-Palermo), succedendo allo scomparso Karel Van Miert;

  • Péter Balázs, ex ministro ungherese degli affari esteri, che torna ad occuparsi del progetto prioritario 17 (Parigi–Bratislava) da lui attivamente coordinato tra il luglio 2005 e l'aprile 2009;

  • Gilles Savary, ex membro di primo piano della commissione Trasporti del Parlamento, che sarà responsabile del progetto prioritario 22 (Atene‑Norimberga/Dresda).

I nuovi mandati, che prendono effetto in data odierna, avranno termine il 22 luglio 2013, come i mandati degli altri coordinatori.

Con la nomina dei tre nuovi coordinatori sale a nove il numero dei coordinatori impegnati in undici progetti prioritari.

Il vicepresidente Kallas ha aggiunto: "Il lavoro svolto dai coordinatori ha soddisfatto pienamente gli Stati membri, il Parlamento, la Commissione e altre parti interessate, e ci incoraggia a proseguire il lavoro sui progetti in parola per garantire un'efficace attuazione della nostra politica nel campo della TEN-T".

Ulteriori informazioni sui progetti prioritari TEN-T sono disponibili sul sito:

http://ec.europa.eu/transport/infrastructure/index_en.htm


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website