Navigation path

Left navigation

Additional tools

IP/10/284

Bruxelles, 16 marzo 2010

La Commissione chiede agli Stati membri il rimborso di 346,5 milioni di euro di spese della PAC

In virtù di una decisione adottata dalla Commissione europea nel quadro della procedura di verifica di conformità, gli Stati membri dovranno rimborsare un totale di 346,5 milioni di euro, corrispondente a fondi agricoli dell’UE indebitamente versati. Questo importo riconfluirà nelle casse dell’UE in seguito al riscontro della mancata osservanza della normativa comunitaria o di inadempienze nelle procedure di controllo della spesa agricola. Se infatti gli Stati membri sono responsabili del pagamento e della verifica delle spese della politica agricola comune (PAC), spetta alla Commissione controllare che essi abbiano fatto un uso corretto dei fondi.

Commentando la decisione, il commissario per l’Agricoltura e lo Sviluppo rurale Dacian Cioloș ha dichiarato: «Ci troviamo davanti a uno strumento importantissimo per assicurare che gli Stati membri predispongano i necessari controlli affinché si garantisca l’uso corretto del denaro dei contribuenti».

Principali rettifiche finanziarie

In virtù di quest’ultima decisione i recuperi riguardano il Belgio, la Bulgaria, Cipro, la Danimarca, l’Estonia, la Germania, la Spagna, la Finlandia, la Francia, la Gran Bretagna, la Grecia, l’Ungheria, l’Irlanda, l’Italia, il Lussemburgo, i Paesi Bassi, la Polonia, il Portogallo, la Slovacchia e la Svezia. Le principali rettifiche per paese sono:

  • 47,5 milioni di euro a carico della Spagna per spese non ammissibili e carenze nel sistema di controllo nel settore ortofrutticolo;

  • 92 milioni di euro a carico della Polonia per carenze varie negli aiuti per superficie negli anni 2006-2007;

  • 105,5 milioni di euro a carico della Grecia per carenze nel sistema di controllo nel settore del cotone e 18,5 milioni di euro per gravi e persistenti lacune nel sistema SIGC in relazione alle misure di sviluppo rurale;

  • 14,2 milioni di euro a carico del Regno Unito per inosservanza dei termini regolamentari per l’erogazione dei pagamenti diretti;

  • 10,4 milioni di euro (per gli esercizi finanziari 2003-2005) a carico dei Paesi Bassi per il numero insufficiente di controlli di sostituzione eseguiti negli anni civili 2003 e 2004 nel settore delle restituzioni all’esportazione.

Per ulteriori informazioni sul funzionamento del sistema di liquidazione annuale dei conti, vedere MEMO/06/178 e l’opuscolo «Una gestione saggia del bilancio agricolo», disponibile al seguente indirizzo internet:

http://ec.europa.eu/agriculture/fin/clearance/factsheet_it.pdf.

Le tabelle accluse (allegati I e II) illustrano in dettaglio gli importi da recuperare in applicazione della decisione, per Stato membro e per settore.

Allegato I

Liquidazione dei conti del FEAGA e del FEASR

Decisione 32: rettifiche per Stato membro

Settore e motivo della rettifica

in Mio EUR

Belgio

Audit finanziario — superamento dei massimali finanziari

0,001

Bulgaria

Audit finanziario — inosservanza dei termini di pagamento

0,011

Cipro

Pagamenti diretti — qualità e tempistica dei controlli in loco, situazione generale dei controlli carente

0,757

Germania

Pagamenti diretti — errata applicazione di riduzioni ed esclusioni

6,713

Audit finanziario — inosservanza dei termini di pagamento

0,037

Danimarca

Condizionalità — controlli essenziali e secondari insufficienti sotto il profilo sia quantitativo che qualitativo

4,360

Premi per gli animali — controlli in loco quantitativamente insufficienti e mancato rispetto della definizione di vacca nutrice

1,589

Estonia

Audit finanziario — superamento dei massimali finanziari

0,030

Spagna

Debiti irrecuperabili

0,012

Condizionalità — controlli essenziali e secondari insufficienti sotto il profilo sia quantitativo che qualitativo

2,245

Audit finanziario — inosservanza dei termini di pagamento, superamento dei massimali finanziari, spese non ammissibili, prelievo latte e mancato rimborso di importi dovuti alla condizionalità

4,735

Settore ortofrutticolo — programmi operativi — spese non ammissibili per la gestione ecologica degli imballaggi

35,987

Settore ortofrutticolo — organizzazioni di produttori — spese non ammissibili per la gestione ecologica degli imballaggi e carenze nel sistema di controllo per il riconoscimento delle organizzazioni di produttori

11,475

Canapa — aiuto alla produzione — rimborso a seguito della sentenza della Corte di giustizia nella causa T-259/05

5,287

Finlandia

Audit finanziario: superamento dei massimali finanziari

0,002

Francia

Liquidazione dei conti — gestione del debito, superamento dei massimali, alta probabilità di errori ed errore sistematico

1,028

Foraggi essiccati — numero insufficiente di campioni prelevati e qualità di analisi scadente

3,045

Settore ortofrutticolo — programmi operativi — spese non ammissibili per la gestione ecologica degli imballaggi, spese forfettarie per il personale

6,859

Premi per gli animali — situazione di controllo mediocre e mancanza di informazioni sulle vacche nutrici della mandria, applicazione lacunosa delle sanzioni

8,575

Gran Bretagna

Pagamenti diretti — errata applicazione di riduzioni ed esclusioni

0,019

Audit finanziario: superamento dei massimali finanziari

0,263

Audit finanziario: inosservanza dei termini di pagamento

14,181

Sviluppo rurale — carenze nei controlli essenziali e nei controlli amministrativi. Mancata applicazione di talune disposizioni del PESR

3,648

Grecia

Aiuto alimentare all’interno della Comunità — spese non ammissibili derivanti da ritardi nei ritiri e nella distribuzione

8,331

Settore ortofrutticolo — programmi operativi — errata determinazione del valore della produzione commercializzabile

0,315

Cotone — sistema di controllo carente, lacune nei controlli delle misure per superficie e ambientali, superamento dei massimali quantitativi regolamentari

105,453

Sviluppo rurale — lacune persistenti nel sistema SIGC, relazioni di controllo incomplete, ritardi nell’esecuzione dei controlli in loco

18,524

Olio d’oliva — aiuto al consumo — rimborso a seguito della sentenza della Corte di giustizia nella causa T-243/05

0,200

Ungheria

Audit finanziario — spese non ammissibili

0,006

Audit finanziario — superamento dei massimali finanziari

0,022

Sviluppo rurale: rimborso in seguito a doppia rettifica

0,156

Irlanda

Premio per i prodotti lattiero-caseari — domande presentate in ritardo

0,367

Audit finanziario — inosservanza dei termini di pagamento

0,153

Italia

Audit finanziario — termini di pagamento — spese non ammissibili

0,009

Audit finanziario — inosservanza dei termini di pagamento

1,878

Settore ortofrutticolo — programmi operativi — spese non ammissibili

0,019

Lussemburgo

Audit finanziario — superamento dei massimali finanziari

0,001

Premi per gli animali — mancanza di controlli amministrativi sul periodo di detenzione, mancanza di controlli in loco, calcolo inesatto delle sanzioni

0,363

Paesi Bassi

Liquidazione dei conti — errori nella popolazione verificata

0,931

Restituzioni all’esportazione — numero insufficiente di controlli di sostituzione eseguiti

10,408

Audit finanziario — superamento dei massimali finanziari e spese non ammissibili

0,093

Premi per gli animali — gestione carente dei registri di stalla e della documentazione giustificativa

6,794

Polonia

Pagamenti diretti — vettorizzazione incompleta del sistema delle particelle fondiarie, accettazione ai fini del pagamento di particelle non ammissibili. Numero insufficiente di controlli in loco in regioni ad alta percentuale di errori. Errata applicazione delle previsioni di inadempienze intenzionali

91,988

Portogallo

Pagamenti diretti — rimborso a seguito della sentenza della Corte di giustizia nella causa T-50/07

1,984

Aiuto alla produzione di lino — rimborso a seguito della sentenza della Corte di giustizia nella causa T-183/06

3,135

Svezia

Audit finanziario — inosservanza dei termini di pagamento

0,036

Condizionalità — controlli essenziali e secondari insufficienti sotto il profilo sia quantitativo che qualitativo

3,039

Slovacchia

Sviluppo rurale — procedura di controllo inadatta e quindi controlli insufficienti sui campioni selezionati

3,034

TOTALE

346,530

Allegato II

Liquidazione dei conti del FEAGA e del FEASR

Decisione 32: rettifiche per settore

In Mio EUR

Aiuti per superficie

97,49

Premi per gli animali

17,32

Liquidazione dei conti

1,97

Cotone

105,45

Condizionalità

9,65

Foraggi essiccati

3,04

Restituzioni all’esportazione

10,41

Audit finanziario

21,41

Aiuti alimentari

8,33

Ortofrutticoli

54,66

Lino e canapa

8,42

Latte

0,37

Olio d’oliva

0,20

Sviluppo rurale

25,05

TOTALE

346,53


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website