Navigation path

Left navigation

Additional tools

Sono stati designati i candidati al Premio dell'inventore europeo 2010

European Commission - IP/10/247   08/03/2010

Other available languages: EN FR DE ES NL

IP /10/247

Bru xelles, 8 marzo 2010

Sono stati designati i candidati al Premio dell'inventore europeo 2010

Tra i candidati al Premio dell'inventore europeo 2010 si annoverano gli artefici di innovazioni di punta in un'ampia gamma di ambiti che vanno dalla conservazione dell'acqua potabile alla sintesi delle molecole di carbonio in forma di pallone (fullereni), e dal trattamento del cancro al criptaggio dei dati digitali. Altri candidati sono la console Wii, l'uso civile del GPS, l'uso mobile delle celle a combustibile, le plastiche "verdi" e l'accesso a Internet direttamente da una presa murale. I premi costituiscono un riconoscimento per i singoli inventori o per i gruppi di inventori i quali, con le loro ricerche d'avanguardia, rispondono alle sfide dei nostri tempi contribuendo così al progresso e alla prosperità. I quattro vincitori saranno selezionati da una giuria internazionale di alto livello e riceveranno il loro premio dalle mani del Presidente dell'UEB, Alison Brimelow, a Madrid il 28 aprile 2010.

Il Vicepresidente Antonio Tajani, Commissario europeo responsabile per l'industria e l'imprenditorialità, ha affermato: "Le scoperte dei candidati designati mettono in luce la ricchezza dell'immaginazione umana. Le loro invenzioni sono importanti per l'umanità e contribuiscono a configurare il mondo moderno, il loro spirito innovativo serve però anche a creare posti di lavoro in Europa e a rafforzare la sua competitività. La strategia "UE 2020", da poco adottata dalla Commissione europea, ribadisce in effetti la necessità di un'Europa maggiormente innovativa. Stando così le cose mi auguro che questi inventori incoraggino altri a proseguire su questa strada."

Alison Brimelow , Presidente dell'Ufficio europeo dei brevetti, ha affermato: "Il compito essenziale del sistema dei brevetti è incoraggiare l'innovazione mediante un'efficace protezione delle invenzioni. Dobbiamo adoperarci per mantenere e rafforzare il funzionamento del sistema al fine di assicurare anche in futuro la diffusione di tecnologie di punta tutelate da brevetto".

Quest'anno vi sono dodici concorrenti provenienti da nove paesi. Il premio, che è puramente simbolico e non comporta una ricompensa materiale, è concesso per quattro categorie : Lifetime achievement (per l'impegno prolungato nel settore della ricerca), Industria, PMI/ricerca e Paesi non europei. Oltre a paesi di lunga tradizione nel campo dell'innovazione quali la Francia, la Germania, l'Italia, la Svizzera e gli Stati Uniti, tra i candidati di quest'anno vi sono anche partecipanti provenienti dal Belgio, dal Canada, dalla Danimarca e dalla Spagna.

La candidatura al Premio dell'inventore europeo può essere avanzata dagli inventori stessi o presentata da analisti di brevetti degli uffici brevetti nazionali e dell'UEB. Un gruppo di esperti dell'UEB controlla le proposte pervenute in modo da assicurare che soddisfino tutti i criteri in materia di forma e contenuto (link) prima di sottoporle alla giuria. Tra i vincitori delle precedenti edizioni del premio vi sono Adolf Goetzberger, il padre della tecnologia solare (2009), Peter Grünberg, Premio Nobel per la fisica (2006), Erik De Clercq, ricercatore nel campo dell'AIDS (2008) e Federico Faggin, l'inventore del microprocessore (2006).

Rosa dei candidati al Premio dell'inventore europeo 2010:

Industria

  • Inventore: Hermann Grether, Christoph Weis (DE):

  • Inven zione: il Perlator , un regolatore di getto per rubinetti d'acqua che rappresenta un metodo efficace per risparmiare la preziosa acqua potabile .

  • Inventore: Albert Markendorf, Dr Raimund Loser (CH)

  • Invenzione: Sistema di misurazione laser tridimensionale per il controllo di qualità nell'industria automobilistica e aerospaziale con una metrologia della massima precisione.

  • Inventore: Benedetto Vigna (IT)

  • Inven zione: sensore di movimento tridimensionale da usarsi in controllori senza cavo quali il sensore di controllo del movimento montato sulla console Nintendo Wii .

PMI/ricerca

  • Inventore: Jürgen Pfizer, Helmut Nägele (DE)

  • Inven zione: Arboform, l'alternativa "verde" alla plastica ; si tratta di un polimero naturale usato attualmente in tutto il mondo per la fabbricazione di parti di automobili, giocattoli, mobili e molte altre cose.

  • Inventor e: Albert Gelet, Jean-Yves Chapelon, Dominique Cathignol, Emmanuel Blanc (FR)

  • Inven zione: trattamento a ultrasuoni che è ora parte integrante di un apparecchio estremamente efficace per la lotta contro il cancro della prostata .

  • Inventore: Jorge Blasco (ES)

    Invenzione: trasmissione di dati tramite le linee elettriche così da avere un accesso Internet rapido direttamente da una presa murale.

Lifetime achievement

  • Inventore: Peter Landrock (DK)

  • Lifetime achievement: molti dei metodi di criptaggio usati oggi per la trasmissione digitale di dati riservati si basano sulle ricerche d'avanguardia di Landrock.

  • Inventore: Wolfgang Krätschmer (DE)

  • Lifetime achievement: la procedura di Krätschmer per la sintesi delle molecole di carbonio C60 (fullereni) contribuisce allo sviluppo di nuovi lubrificanti e combustibili, superconduttori elettronici e polimeri destinati alla memorizzazione di dati.

  • Inventore: Desiré Collen (BE)

  • Lifetime achievement: le scoperte di Collen in materia di coaguli di sangue hanno portato a innovazioni fondamentali per il trattamento di ictus e infarto .

Paesi non europei

  • Inventore: Sanjai Kohli e il suo gruppo (US)

  • Inven zione: grazie alla sua concezione rivoluzionaria del chip ricevente il GPS è potuto diventare un articolo di consumo .

  • Inventore: Danny G. Epp, Ben Wiens (CA)

  • Inven zione: pile a combustibile all'idrogeno per molte applicazioni mobili , usate oggi su molti autobus in tutto il mondo.

  • Inventor e: Napoleone Ferrara e il suo gruppo (US)

  • Inven zione: il farmaco antitumorale Avastin inibisce la crescita delle cellule tumorali ed è all'origine di una terapia mirata meno gravosa per il paziente.

Per ulteriori informazioni sulla cerimonia di premiazione che si svolgerà a Madrid congiuntamente con l' European Patent Forum:

http://www.epo.org/topics/innovation-and-economy/european-inventor.html .

Per ulteriori informazioni e per richieste di accreditamento o interviste :

Rainer Osterwalder

Director Media Relations

European Patent Office

Erhardtstr. 27 | D-80469 Munich

Tel.: +49 (0)89 2399-1820

Fax: +49 (0)89 2399-2850

rosterwalder@epo.org

http://www.epo.org


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website