Navigation path

Left navigation

Additional tools

Galileo offre eccezionali applicazioni di navigazione per stimolare l’innovazione

European Commission - IP/10/227   03/03/2010

Other available languages: EN FR DE

IP/10 /227

Bruxelles, 3 marzo 2010

Galileo offre eccezionali applicazioni di navigazione per stimolare l’innovazione

Se un marinaio cade in mare, ha maggiori probabilità di essere salvato se viene recuperato dall’imbarcazione dalla quale è caduto, grazie a migliori sistemi di navigazione che permettono di guidare l’imbarcazione fino al naufrago. Ecco un esempio tra le 32 applicazioni d’avanguardia di navigazione satellitare che saranno presentate dal vivo nel corso del “Galileo Application Days” (giornata d’informazione sulle applicazioni di Galileo; Bruxelles, 3-5 marzo p.v.). Sono applicazioni che agevoleranno l’attività di agricoltori e di gestori di porti, che aiuteranno ciechi e persone colpite da Alzheimer, che potenzieranno l’aiuto d’emergenza e che renderanno più sicure attività all’aperto e sportive.

Ha affermato Il vicepresidente Antonio Tajani, commissario all’industria e all’imprenditoria: “Questi nuovi strumenti daranno ai cittadini numerosi vantaggi sul piano sociale, economico, ambientale e della sicurezza. Si tratta di applicazioni di punta che avranno riflessi economici positivi anche a valle. La nostra ricerca spaziale fornisce così applicazioni innovative di cui la nostra industria, soprattutto le PMI, ha urgente bisogno per fabbricare nuovi prodotti e trovare una via per uscire dalla crisi attuale.”

Questa manifestazione di 3 giorni mira a sostenere i ricercatori di applicazioni basate sul sistema GALILEO, dando la possibilità di usufruire di una piattaforma per lo scambiarsi informazioni e collegarsi in rete. Lo scambio di idee nel corso della conferenza darà vita a un dibattito aperto sul modo per massimizzare il potenziale di Galileo con idee innovative.

Le applicazioni di navigazione satellitare possono arricchire di tangibili vantaggi la vite delle persone. La manifestazione “Galileo Application Days” illustra come sistemi lanciati nello spazio, percepiti come estremamente distanti, possano influire sulla vita quotidiana. Alcune delle applicazioni esposte sono già disponibili oggi con EGNOS, ma saranno più efficaci dopo l'installazione di Galileo grazie ai vantaggi tecnologici di Galileo; altre si fondano su simulazioni dei futuri segnali di Galileo e sono dunque ancora a uno stadio sperimentale.

Le innovazioni nel campo della navigazione satellitare presentate a Bruxelles comprendono:

  • Mobzili che, nelle aree urbane, fornisce informazioni turistiche finalizzate agli acquisti, alla ricerca di ristoranti, agli orari dei trasporti pubblici cittadini.

  • GSW che, nel campo della viabilità, dà agli utenti la possibilità di sperimentare un’applicazione di modulazione della velocità e di vincere un premio per percorrenze avvenute entro i limiti di velocità prescritti.

  • Sci-Tech POB (Person Overboard System) che, nelle aree portuali, dimostra come si possa guidare un’imbarcazione verso un naufrago da salvare.

  • Inclusion che, nell’ambito delle attività di vicinato, mostra agli utenti il modo in cui un’informazione di navigazione satellitare possa aiutare una persona in sedia a rotelle a sormontare ostacoli fisici e ad aumentare la propria mobilità;

  • Close Search che, nel campo dell’attività all’aperto, permette agli utenti di visitare un elicottero di ricerca e salvataggio e vedere in che modo localizzi persone disperse in zone selvagge.

Per maggiori informazioni sul programma della giornata dedicata alle applicazioni di Galileo

About EGNOS & Galileo

MEMO/10/ 61


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website