Navigation path

Left navigation

Additional tools

IP/ 10/156

Bruxelles, 11 febbraio 2010

La Commissione stanzia altri 90 milioni di euro per i soccorsi ad Haiti

La Commissione europea ha proposto oggi di attingere alla riserva di emergenza del bilancio UE per finanziare un altro sostanzioso pacchetto di aiuti umanitari per Haiti. Con una nuova decisione relativa a d un importo di 90 milioni di euro, la Commissione insiste sulla necessità di fornire aiuti consistenti per far fronte alla necessità di abitazioni per la popolazione di Haiti le cui case sono state distrutte o danneggiate dal terremoto, e per contribuire alla distribuzione di cibo e alla fornitura di cure mediche essenziali.

Kristalina Georgieva, nuova commissaria responsabile per la cooperazione internazionale, gli aiuti umanitari e la risposta alle crisi, ha dichiarato in proposito: “Dobbiamo evitare ad ogni costo una seconda ondata di catastrofi umanitarie ad Haiti. La stagione degli uragani e delle piogge si avvicina e l’esigenza più impellente è dare un tetto alla popolazione. E deve essere un tetto resistente alle tempeste caraibiche - r icordiamo molto bene l’esperienza del 2008, quando il Paese è stato flagellato da quattro tempeste tropicali una di seguito all’altra. Mobilizzando altri 90 milioni di euro la Commissione europea dimostra di essere decisa a sostenere gli sforzi compiuti dalle autorità di Haiti nell’organizzazione degli aiuti alla popolazione”.

I finanziamenti tratti dalla riserva di emergenza devono essere approvati dall’autorità di bilancio dell’UE, ossia il Parlamento e il Consiglio.

Oltre a sostenere le attività di ricostruzione, la decisione contribuirebbe a rispondere a necessità urgenti in altri ambiti, come la fornitura di alimenti e di cure mediche e l’igienizzazione dell’acqua.

Questo nuovo finanziamento porterà gli aiuti complessivi forniti dall ’UE ad Haiti a 609 milioni di euro, di cui 309 milioni di aiuti umanitari (120 milioni provenienti dalla Commissione e 189 milioni dagli Stati membri). I restanti 300 milioni di euro sono destinati alla riabilitazione e alla ricostruzione urgenti. Q uesto finanziamento, unitamente alla futura missione militare dell’UE destinata alla ricostruzione, contribuirà ulteriormente ad alleviare le sofferenze della popolazione di Haiti.


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website