Navigation path

Left navigation

Additional tools

IP/10/1543

Bruxelles, 23 novembre 2010

La Commissione propone di creare un corpo volontario europeo di aiuto umanitario

La Commissione ha adottato oggi una comunicazione sulla creazione di un corpo volontario europeo di aiuto umanitario, come previsto dal trattato di Lisbona. Si tratta di un documento politico che esamina il volontariato in Europa e definisce le esigenze del corpo volontario, indicando le condizioni per contribuire in modo positivo agli interventi umanitari europei.

"Il corpo permetterà a tutti noi di esprimere l'impegno dell'Unione alla solidarietà e di lavorare fianco a fianco in quanto cittadini dell'UE. Nell'aiutare le vittime delle catastrofi, avremo l'opportunità di contribuire a realizzare una società europea più coesa", ha dichiarato Kristalina Georgieva, commissaria europea responsabile della Cooperazione internazionale, degli aiuti umanitari e della risposta alle crisi.

Il corpo contribuirà positivamente ai dispositivi di volontariato esistenti selezionando, formando e inviando volontari.

L'intento è anche di sviluppare forti sinergie con le organizzazioni e le strutture esistenti; per evitare sovrapposizioni e dispersioni di fondi, il corpo interverrà su domanda e in base alle esigenze, fornendo sostegno alla capacità locale.

La Commissione ha già avviato consultazioni con le parti interessate e entro la fine dell'anno lancerà ufficialmente una consultazione generale.

La Commissione, che intende continuare a vagliare le possibilità e le eventuali forme di collaborazione con gli operatori interessati, effettuerà inoltre una valutazione sul rapporto costo-benefici e sull'impatto sociale al fine di individuare i settori in cui il corpo potrà operare.

Nel 2011 – proclamato anno europeo del volontariato – alcune delle idee finora elaborate verranno sperimentate tramite azioni pilota. Per l'anno seguente è prevista una proposta legislativa.

Maggiori informazioni sugli aiuti umanitari della Commissione europea sono disponibili al seguente indirizzo internet:

http://ec.europa.eu/echo/index_en.htm


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website