Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR DE

IP/10/1500

Bruxelles, 11 novembre 2010

La Commissione avvia una consultazione pubblica sul finanziamento destinato a favorire l'innovazione e la futura competitività dell'Unione europea

La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica sul programma che segue il Programma quadro per la Competitività e l'Innovazione 2007-2013 (CIP). Il CIP costituisce il principale strumento finanziario dell'Unione europea destinato alla competitività al di là dei settori della ricerca e delle qualifiche. Le principali priorità sono le PMI, l'accesso ai finanziamenti, l'innovazione (compresa l'eco-innovazione), l'accesso e l'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni (TIC), l'utilizzazione razionale dell'energia e le fonti di energia rinnovabili. Mediante la consultazione il pubblico è invitato a dare il suo parere, indicando quali dovrebbero essere le priorità dei finanziamenti UE per la futura competitività e innovazione. La consultazione rimarrà aperta fino al 4 febbraio 2011.

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione, responsabile per l'Industria e l'Imprenditoria, ha affermato: "L'attuale programma quadro per la competitività e l'innovazione ha aiutato migliaia di PMI europee nei loro sforzi per diventare più competitive e innovative; ha promosso l'acquisizione e l'utilizzo delle TIC, incoraggiato l'eco-innovazione e l'utilizzazione razionale dell'energia e delle fonti di energia rinnovabili. Oggi la Commissione chiede ai cittadini europei, alle aziende, alle organizzazioni di interesse e ai governi di indicare in che modo i finanziamenti dell'Unione europea per la competitività e l'innovazione debbano essere ripartiti in futuro."

La consultazione pubblica sul finanziamento UE per la competitività e l'innovazione fa parte di una valutazione di impatto e di una più ampia riflessione sul quadro pluriennale di finanziamento dell'Unione europea dopo il 2013. Il campo di applicazione e gli obiettivi dei futuri programmi non sono ancora decisi e la consultazione pubblica contribuirà all'elaborazione di un possibile successore dell'attuale Programma quadro per la competitività e l'innovazione (CIP 2007-2013).

Il CIP 2007-2013 comprende tre programmi operativi: il programma per l'Innovazione e l'Imprenditorialità, il TIC – programma di sostegno alle Politiche, e il programma Energia intelligente-Europa. Ogni programma ha i suoi obiettivi specifici:

Il programma per l'Innovazione e l'Imprenditorialità ha lo scopo di sostenere l'innovazione e le piccole e medie imprese nell'Unione europea, concentrandosi su:

  • un migliore accesso ai finanziamenti per le piccole e medie imprese mediante capitali di rischio e garanzie dei prestiti;

  • fornitura di servizi alle imprese tramite i centri "Enterprise Europe Network” nell'Unione europea e al di fuori;

  • sostegno per l'innovazione;

  • progetti di prima applicazione commerciale e progetti pilota per l'eco-innovazione destinati a verificare le tecnologie innovative.

Il TIC-programma di sostegno alle politiche ha lo scopo di incoraggiare l'adozione di servizi TIC innovativi e interoperabili attraverso:

  • il finanziamento di azioni pilota relative alla creazione di reti;

  • incentivi alla domanda di innovazione basata sul TIC nei settori di pubblico interesse, come ad esempio i TIC per la sanità, l'invecchiamento e l'inclusione della popolazione, l'efficienza energetica e la mobilità intelligente, e servizi pubblici migliorati;

  • analisi, controllo e valutazione comparata dell'adozione di servizi digitali in Europa.

Il programma Energia intelligente-Europa contribuisce al raggiungimento degli obiettivi dell'Unione europea relativamente al cambiamento climatico e all'energia mediante:

  • eliminazione delle barriere non tecnologiche allo sviluppo dell'energia sostenibile;

  • promozione di investimenti in progetti di energia sostenibile a livello locale e regionale;

  • sviluppo di programmi di formazione e qualifica su schemi di rendimento energetico ed energia rinnovabile nel settore edile;

  • sostegno allo sviluppo di politiche in materia di energia sostenibile.

La consultazione pubblica è aperta dall'8 novembre 2010 al 4 febbraio 2011. A completamento della consultazione si terrà a Bruxelles il 25 gennaio 2011 una conferenza che darà alle parti in causa un'ulteriore possibilità di esprimere il loro parere sui futuri orientamenti dei finanziamenti dell'Unione europea per un eventuale programma per la competitività e l'innovazione.

Per maggiori informazioni

http://ec.europa.eu/cip/index_en.htm

La consultazione: http://ec.europa.eu/cip/public_consultation/index_en.htm


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website