Navigation path

Left navigation

Additional tools

La Commissione premia le imprese che sostengono il marchio comunitario di qualità ecologica (Ecolabel)

European Commission - IP/10/1345   18/10/2010

Other available languages: EN FR DE DA ES NL SV PT FI EL CS ET HU LT LV MT PL SK SL BG RO

IP/10/1345

Bruxelles, 18 ottobre 2010

La Commissione premia le imprese che sostengono il marchio comunitario di qualità ecologica (Ecolabel)

La Commissione europea annuncerà i vincitori dell'edizione 2010 del Premio per la comunicazione sul marchio comunitario di qualità ecologica, con una cerimonia che si terrà stasera a Bruxelles. Il premio è assegnato a un'impresa che si è particolarmente distinta nella sensibilizzazione dell'opinione pubblica sull'esistenza del marchio comunitario di qualità ecologica — il marchio a forma di fiore attribuito dall'Unione europea a prodotti e servizi ecologici. Il marchio ha conosciuto una rapida diffusione e lo si trova attualmente in circa 25 000 prodotti e servizi turistico-alberghieri in tutta l'Unione europea e in altri paesi.

Il commissario responsabile dell'ambiente, Janez Potočnik, ha dichiarato: "Le imprese dell'UE sono chiamate a svolgere un ruolo fondamentale per cambiare i modelli di consumo. Mi congratulo dunque con queste imprese per il loro contributo a migliorare lo stato dell'ambiente e a promuovere un marchio di eccellenza".

Il premio per la comunicazione sul marchio comunitario di qualità ecologica

Il premio, che è stato introdotto lo scorso anno, intende costituire un riconoscimento alle imprese che hanno svolto attività di promozione eccezionali per far conoscere il marchio ecologico al grande pubblico. È volto ad incoraggiare ed ispirare altri titolari del marchio comunitario affinché approfittino delle possibilità che esso offre nell'ambito delle loro attività di commercializzazione.

Al premio di quest'anno si sono candidate 13 organizzazioni provenienti da 11 paesi (Belgio, Cipro, Repubblica ceca, Finlandia, Francia, Irlanda, Italia, Portogallo, Spagna, Svezia e Paesi Bassi). Per la categoria delle imprese fornitrici di servizi si sono presentati vari alberghi, mentre per la categoria fabbricanti/dettaglianti sono pervenute candidature di fabbricanti di prodotti che vanno dai saponi agli shampoo, dai detergenti ai rivestimenti per pavimenti.

Di seguito l'elenco dei candidati:

Adria Hotel, Praga (Repubblica ceca)

Alpheios International (Paesi Bassi)

Alvarella Ecoturismo (Spagna)

Arjowiggins Graphic (Francia)

Bona AB (Svezia)

Delhaize nz (Belgio)

Jardim Atlantico (Portogallo — Madera)

Novoceram sas (Francia)

Sara Lee Corp — Sanex (Paesi Bassi)

Solus (Irlanda)

Sutter Industries SpA (Italia)

UPM-Kymmene Corporation (Finlandia)

ZX FAMI Ltd (Cipro)

Una giuria, composta da esperti in campo ambientale e della comunicazione e da rappresentanti della Commissione europea, ha valutato le imprese candidate considerandone la qualità, la creatività e la pertinenza delle attività, nonché l'uso effettivo del logo.

Il marchio comunitario di qualità ecologica

Il marchio comunitario di qualità ecologica — l'unico marchio ambientale paneuropeo — è un sistema facoltativo lanciato nel 1992 per incoraggiare la produzione e il consumo di prodotti e servizi ecologici nell'Unione europea.

Attualmente circa 25 000 prodotti e servizi sono contrassegnati con il fiore, simbolo del marchio. Tra questi figurano detergenti, elettrodomestici, prodotti cartacei, tessili, casalinghi, prodotti per il giardinaggio, lubrificanti, come pure servizi turistico-alberghieri.

Li si può trovare in tutti gli Stati membri dell'UE e in molti altri paesi, come India, Nuova Zelanda, Canada e Cina.

Tutti i prodotti contrassegnati da questo marchio sono controllati da organismi indipendenti secondo rigorosi criteri ecologici e di rendimento. Per l'attribuzione del marchio si tiene conto delle principali ripercussioni ambientali e delle proprietà ecologiche del prodotto nel corso del suo ciclo di vita. La gestione del marchio spetta alle autorità dei singoli Stati membri dell'UE, dell'Islanda, della Norvegia e del Liechtenstein.

È stata eseguita una revisione del sistema, per ricomprendervi altri prodotti e servizi e per dedicare più attenzione a quelli con più elevato potenziale di miglioramento. La revisione del sistema, oltre a semplificare le procedure per la richiesta del marchio, consente di ridurre le spese a carico delle imprese.

La cerimonia di premiazione avrà inizio alle 18:30 all'Hotel Le Plaza, Boulevard Adolphe Max, 118-126, Bruxelles. Per maggiori informazioni, contattare l'Ecolabel Helpdesk all'indirizzo: ecolabel@biois.com.

Ulteriori informazioni sul marchio comunitario di qualità ecologica sono reperibili al sito www.ecolabel.eu.


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website