Navigation path

Left navigation

Additional tools

Enterprise Europe Network apre alle PMI le porte della Cina e della Corea del Sud

European Commission - IP/10/1326   13/10/2010

Other available languages: EN FR DE

IP/10/1326

Bruxelles, 13 ottobre 2010

Enterprise Europe Network apre alle PMI le porte della Cina e della Corea del Sud

Enterprise Europe Network ha aperto 15 punti di contatto in Cina e nella Corea del Sud, facilitando così alle PMI europee l’accesso a questi vasti e attraenti mercati. Questo è l’annuncio dato oggi alla 3a conferenza annuale di Enterprise Europe Network, che si tiene ad Anversa per tre giorni. Sottolineato che, a causa della crisi finanziaria, la concorrenza tra imprese al di fuori della UE è ora più intensa, Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea, ha affermato che le PMI hanno bisogno di mercati aperti e di una concorrenza leale per essere competitive. Ad oggi, solo il 25% delle PMI europee esportano o hanno esportato nel corso degli ultimi 3 anni. Per invertire questa tendenza e aiutare le PMI a operare all’estero, il Network si è esteso all’Asia, aprendo altri punti di contatto in Cina e progettandone di nuovi in Giappone. Con 589 organizzazioni partner in 47 paesi, compresi tutti i 27 Stati membri della UE, la rete si propone come un canale innovativo, unico nel suo genere, che aiuta le PMI ad avere successo.

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione e commissario per l’industria e l’imprenditoria, ha affermato: “Le PMI europee guidano la crescita, creano posti di lavoro; in un mercato sempre più globalizzato un crescente numero di PMI trasformeranno le idee e l’energia di cui dispongono in esportazioni all’esterno dei propri paesi o della UE. Esistono ottime opportunità per le PMI in grandi mercati come quelli della Cina e della Corea del Sud ed Enterprise Europe Network può aiutare a spianare la strada. Daremo impulso al processo per promuovere le PMI aggiornando lo “Small Business Act” (Legge a favore delle piccole imprese) entro la fine del 2010, che aiuterà gli imprenditori a lanciarsi sulla strada del successo personale”.

Attualmente, esistono 10 organizzazioni partner in Cina, in città come Guangzhou, Xiamen e Hangzhou, e 5 nella Corea del Sud, tra cui i centri di Seoul e l’area dedicata alla ricerca di Daejeon.

Oltre 2 milioni di aziende europee hanno bussato all’Enterprise Europe Network dalla sua fondazione (primi del 2008), per incrementare la propria attività come illustra l’esempio che segue:

Allorché un’azienda svedese nel ramo del cioccolato decise di espandersi in Cina, venne rapidamente messa in contatto dall’ufficio svedese (Bôrlange) con l’omologo ufficio a Wuhan; insieme, hanno trovato il partner giusto per distribuire e promuovere il marchio. Ora questa azienda sta aprendo un ufficio vendite in Cina.

In occasione della conferenza è stato inoltre consegnato a 4 PMI il premio speciale “Network Stars”. Si tratta di riconoscimenti che vanno a casi esemplari di come Enterprise Europe Network riesca ad aiutare le imprese a raggiungere i loro obiettivi. I vincitori sono:

  • l’azienda francese di elettronica Westline e la società polacca di engineering Gryftec, che insieme, grazie alla rete, hanno raggiunto nuovi mercati e trovato nuovi campi d’attività.

  • l’imprenditore belga Serge Vleeschouwer e l’impresa tedesca AirMed Plus, che attraverso la rete hanno fatto una trattativa per commercializzare un lettino antirigurgito per bambini in Germania.

La Commissione europea ha inaugurato l’Enterprise Europe Network nel febbraio 2008 come componente essenziale del programma quadro UE a favore della competitività e dell’innovazione che mira a incoraggiare la competitività tra le imprese europee.

Esso sostiene e dà consigli pratici a più di 2 milioni di PMI europee, aiutandole a cogliere tutte le possibili opportunità internazionali e a orientarsi verso l’esportazione.

Estendendosi in 47 paesi, compresi Stati membri della UE, paesi candidati, USA, Russia, Cina, Messico e Corea del Sud, il Network è in grado di aiutare le PMI a vendere al di fuori dei confini nazionali e della UE. I servizi sono prestati 589 organismi specializzati in economia aziendale e in varie branche tecnologiche con 3 000 esperti circa.

Il Network fornisce inoltre informazioni sulla legislazione e i finanziamenti della UE, consulenze sui modi per sviluppare idee innovative e aiuti per incrementare le probabilità di successo nelle richieste di finanziamenti UE.

Ulteriori informazioni

Enterprise Europe Network

http://www.enterprise-europe-network.ec.europa.eu/

Candidati e vincitori e di Network Stars

http://www.enterprise-europe-network.ec.europa.eu/news-media/news/network-stars


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website