Navigation path

Left navigation

Additional tools

I migliori progetti europei 2009 nel settore del patrimonio culturale

European Commission - IP/09/784   14/05/2009

Other available languages: EN FR DE ES NL SV PT FI EL CS HU SK

IP/09/784

Brusxelles, 14 maggio 2009

I migliori progetti europei 2009 nel settore del patrimonio culturale

L'Unione europea e Europa Nostra hanno selezionato ventotto candidati per il "Premio europeo per la conservazione del patrimonio culturale/Europa Nostra Awards" di quest'anno. Durante la cerimonia ufficiale per la consegna dei premi che avrà luogo il 5 giugno al Teatro Antico di Taormina, Sicilia (Italia) i sette primi premi e i ventuno secondi premi saranno presentati da Ján Figel, commissario europeo responsabile per istruzione, formazione, cultura e gioventù e da S.A.R. l'Infanta Doña Pilar di Borbone, presidente di Europa Nostra. I premi ricompensano i risultati eccezionali per quanto riguarda la conservazione, la ricerca e l'istruzione, oltre i servizi specifici nel settore della conservazione del patrimonio culturale. I vincitori dei primi premi riceveranno una somma pari a 10 000 EUR.

Il Premio europeo per la conservazione del patrimonio culturale / Premio Europa Nostra, sono stati avviati congiuntamente nel 2002 per premiare iniziative eccezionali nel settore del patrimonio culturale europeo in categorie che vanno dal restauro di immobili e loro adattamento a nuovi utilizzi, alla riabilitazione urbana e rurale del paesaggio, alle interpretazioni archeologiche dei siti e alla cura per le collezioni d'arte. Vengono inoltre assegnati premi a lavori di ricerca, istruzione e sensibilizzazione collegati al patrimonio culturale e a contributi esemplari alla conservazione del patrimonio culturale da parte di privati o di organizzazioni.

I premi sono finanziati dal programma europeo Cultura, che ha lo scopo di promuovere la mobilità transfrontaliera delle persone che lavorano nel settore culturale, di incoraggiare la circolazione transnazionale di produzioni e competenze artistiche e di stimolare il dialogo interculturale. Il programma finanzia inoltre il premio dell'Unione europea per l'architettura contemporanea, il premio dell'Unione europea per la letteratura e il premi europei "Border Breakers" (EBBA) per la musica contemporanea.

Scopo dei premi è promuovere competenze di alto livello e di grande qualità nella pratica della conservazione e stimolare gli scambi transfrontalieri nel settore del patrimonio culturale. Diffondendo la "forza dell'esempio", i premi vogliono anche incoraggiare nuovi sforzi e progetti relativi al patrimonio culturale in tutta Europa.

Per quest'anno 138 domande e segnalazioni di iniziative per le varie categorie sono pervenute da 24 paesi e sono state valutate in situ da esperti indipendenti. Le più significative sono state selezionate da una delle quattro giurie del Premio nel corso di una serie di sedute tenutesi negli ultimi mesi.

Per informazioni sulle candidature per l'azione 2010 del "Premio europeo per la conservazione del patrimonio culturale europeo/Europa Nostra Awards" rivolgersi al sito web di Europa Nostra a partire dal 15 aprile 2009. (Per maggiori informazioni: www.europanostra.org)

I seguenti progetti sono stati selezionati per uno dei sette primi premi che saranno annunciati e presentati durante la cerimonia di premiazione del Premio dell'UE per il patrimonio culturale dalla Commissione europea, Europa Nostra e la Federazione paneuropea per il patrimonio culturale in Europa:

Categoria 1 — Conservazione:

  • Costruzione medioevale di Gozzoburg, a Krems, AUSTRIA
  • Pittura parietale nella cappella della tomba di famiglia dei Grotenfelt a Joroinen, FINLANDIA
  • Torre campanaria della chiesa di Kesälahti, FINLANDIA
  • Bunker governativo e centro di documentazione a Bad Neuenahr-Ahrweiler, GERMANIA
  • Sito archeologico di Nicopolis in Epiro, GRECIA
  • Museo Mátra a Gyöngyös, UNGHERIA
  • Chiesa dei Santi Faustino e Giovita a Fasano, ITALIA
  • “Macro Futuro” e “Altre economie” a Roma, ITALIA
  • Via Latina all'Università di Coimbra, PORTOGALLO
  • La Casería de Tomillos a Alcalá del Valle SPAGNA
  • Chiesa di Santa María Maggiore a Colmenar de Oreja, SPAGNA
  • Stanley Mills a Stanley, Perthshire, REGNO UNITO
  • Scuola di Logie a Craigo, REGNO UNITO
  • Il Pier Arts Centre a Stromness on Orkney, REGNO UNITO
  • Ponte ad arco a Newcastle Gateshead, REGNO UNITO

Categoria 2 — Ricerca:

  • Studio, valutazione e progettazione per il restauro strutturale e architettonico del Bedestan a Nicosia, CIPRO
  • Serie di cinque cataloghi di restauro dal 2004 al 2008 del Museo d'arte di Olomouc, REPUBBLICA CECA
  • Inventario dei giardini e paesaggi storici in Irlanda, IRLANDA
  • Progetto Arca di Noè – Impatto del cambiamento climatico globale sul patrimonio culturale architettonico e paesaggistico, ITALIA

Categoria 3 — Servizi specifici:

  • Dott. Glenn Murray di Segovia, SPAGNA
  • Fundación de la Comunidad Valenciana La Luz de la Imágenes, SPAGNA
  • Prof. David Walker, OBE, Edinburgh, REGNO UNITO

Categoria 4 — Istruzione, formazione e sensibilizzazione:

  • Casa del patrimonio culturale della Mosa a Bouvignes-sur-Meuse, BELGIO
  • Programma di sviluppo sostenibile nel Mar Egeo, GRECIA
  • Pontemanco - Metodo pedagogico di lettura dei paesaggi, ITALIA
  • Accademia Istropolitana Nova a Sväty Jur, SLOVACCHIA
  • Progetto "Formiche della cultura" della Fondazione per la sensibilizzazione culturale a Istanbul, TURCHIA
  • Progetto "Muri a secco nell'alta valle della Colne" a Huddersfield, REGNO UNITO

Per più ampie informazioni sui premiati e sull'organizzazione del premio, si prega di prendere contatto:

Elena Bianchi, Premio del patrimonio, Europa Nostra,

T +31 70 302 40 58, E eb@europanostra.org

Per gli accreditamenti stampa per la cerimonia di consegna dei premi del patrimonio al Teatro Antico di Taormina, il 5 giugno 2009, o altre informazioni si prega di contattare

Laurie Neale, Comunicazioni, Europa Nostra,

T +31 70 302 40 55, E ln@europanostra.org


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website