Navigation path

Left navigation

Additional tools

IP/09/48

Bruxelles, 14 gennaio 2009

Il dominio .eu supera la soglia dei tre milioni

Il tre milionesimo nome di dominio .eu è stato registrato l’11 gennaio da un cittadino tedesco. A due anni e mezzo dalla sua creazione, il dominio internet di primo livello .eu conferma così il proprio successo. È al quarto posto fra i domini internet più diffusi a livello europeo e al nono per quanto riguarda quelli a livello mondiale. Promuovendo un’identità on line specificamente europea, il dominio .eu aiuta i cittadini e le imprese a sfruttare a pieno le occasioni offerte dal mercato unico. Multinazionali e PMI, ONG e gruppi di riflessione ma anche singoli cittadini hanno adottato il dominio .eu per la loro presenza sul web.

I tre milioni di domini .eu. rispecchiano la fiducia degli utenti europei di internet in .eu," ha affermato Viviane Reding, commissaria europea per la Società dell'informazione e i media. Questo risultato, pochi mesi prima del terzo anniversario del dominio, mostra chiaramente che esso ha conquistato la fiducia del pubblico: un numero sempre maggiore di utenti di internet coglie così l’occasione di esprimere il proprio carattere europeo on line. In particolare, sono lieta di vedere che esso è stato adottato da un numero sempre maggiore di piccole e medie imprese come elemento integrante della loro identità societaria e auspico che tale numero continui a crescere in futuro.”

Raggiungendo la soglia dei tre milioni, il dominio .eu ha consolidato la propria posizione fra i primi 10 domini di primo livello al mondo, come .com, .net. e .org. Dall’introduzione di .eu nel 2006 le registrazioni di domini .eu sono cresciute costantemente e godono di una buona reputazione: una recente indagine condotta per EURid, il registro del dominio .eu, mostra che gli utenti non solo lo considerano l'identità Internet autenticamente europea, ma ritengono anche tali domini moderni e innovativi.

La maggior parte di essi è stata registrata nei paesi UE con la popolazione più numerosa e la penetrazione internet più elevata. La Germania resta in testa con il 30%, seguita dai Paesi Bassi (14%), dal Regno Unito (12%), dalla Francia (8%) e dalla Polonia (6%).

Iter procedurale

Il dominio di primo livello ".eu" è stato reso disponibile il 7 dicembre 2005 alle imprese titolari di diritti preesistenti (cfr. IP/05/1510 ). A partire dall'inizio di aprile 2006, la registrazione è aperta a tutti i residenti dell'Unione europea e alle organizzazioni aventi una sede legale nell'UE (IP/06/476). La gestione del registro .eu (la base dati che contiene tutte le registrazioni .eu) è affidata a EURid, un organismo privato senza scopo di lucro. Al suo primo anniversario erano stati registrati 2,5 milioni di nomi di domino .eu (IP/07/483) e altri 300 000 si sono aggiunti nel 2007 (IP/08/530).

http://ec.europa.eu/information_society/policy/doteu/

Le statistiche sul secondo trimestre 2008 sono disponibili all’indirizzo: http://www.eurid.eu/files/Q2_08.pdf

Le statistiche .eu più recenti sono disponibili all’indirizzo:

http://www.eurid.eu/en/about/facts-figures/statistics

MEMO/09/9

Allegato

I primi dieci domini internet di primo livello per numero di registrazioni al novembre 2008

.com
78 631 647
.cn
13 337 889
.de
12 447 909
.net
11 969 613
.org
7 330 494
.uk
7 277 705
.info
5 089 331
.nl
3 190 979
.eu (*)
2 995 022
.biz
2 020 082

(*) il numero di registrazioni per il dominio .eu è aggiornato giornalmente sul sito web EURID:
http://www.eurid.eu/en/about/facts-figures/statistics

Numero di nomi di dominio .eu raffrontato ai domini internet di primo livello nazionali per 1 000 abitanti (al gennaio 2009)

Paese

N. di domini .eu per 1 000 abitanti
N. di domini .nazionali per 1 000 abitanti
Cipro
66,1
n/a
Lussemburgo
54,9
86,2
Paesi Bassi
24,7
193,6
Irlanda
13,1
25,6
Germania
11,1
151,7
Belgio
8,9
80,0
Austria
8,7
95,7
Svezia
8,7
90,2
Danimarca
8,0
175,0
Repubblica ceca
7,4
47,9
Malta
6,4
n/a
Regno Unito
6,0
118,1
Estonia
6,0
47,0
Polonia
4,5
34,7
Francia
3,8
20,5
Slovacchia
3,2
31,9
Lettonia
3,2
28,7
Slovenia
2,9
30,8
Ungheria
2,8
40,4
Lituania
2,7
28,1
Finlandia
2,7
37,0
Italia
2,7
27,0
Grecia
2,2
n/a
Spagna
1,5
23,8
Bulgaria
1,2
n/a
Portogallo
1,1
25,9
Romania
0,9
16,4


Side Bar