Navigation path

Left navigation

Additional tools

IP/ 09/1774

Bruxelles , 20 novembre 2009

Trasport i: un altro passo verso un futuro sostenibile

Oggi la Commissione europea ospita a Bruxelles una conferenza di alto livello sul futuro del s istema di trasporto in Europa. Questo evento segna la conclusione delle due consultazioni pubbliche avviate dalla Commissione nel giugno 2009 con la comunicazione "Un futuro sostenibile per i trasporti" e con il Libro verde "Rete transeuropea di trasporto: riesame della politica". La conferenza, inaugurata dal vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, propone una sintesi dei contributi delle parti interessate e discute le idee concrete che sono emerse durante la consultazione. Il prossimo anno sarà pubblicato un Libro bianco che definirà una visione per il futuro dei trasporti e le misure specifiche da adottare nei prossimi dieci anni.

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione responsabile dei trasporti, ha dichiarato : "Da millenni i trasporti promuovono il progresso dell'umanità. Lo sviluppo di modi e infrastrutture di trasporto ha favorito la scoperta di nuovi mondi, di nuove rotte e di nuovi stili di vita – per citare solo alcuni dei vantaggi offerti dall'evoluzione dei trasporti. La futura politica dei trasporti dovrebbe riflettere gli obiettivi fondamentali che l'Europa sta perseguendo oggi e che continuerà a perseguire negli anni a venire: "decarbonizzare" i trasporti, favorire l'Europa dei cittadini e potenziare le nuove fonti di crescita e competitività. Per esempio, personalmente vorrei assistere alla realizzazione di corridoi verdi, all'istituzione di un fondo dedicato ai trasporti in senso lato o alla formazione di una rete centrale di progetti TEN-T. Mi fa piacere vedere il modo in cui il pubblico ha reagito finora al processo di consultazione e la riunione di oggi offre un'altra occasione alle parti in causa e ai cittadini interessati di esercitare concretamente un'influenza sulle risposte che forniremo alle importanti sfide che ci aspettano".

L 'evento di oggi, ospitato dal vicepresidente Tajani con il sostegno della presidenza svedese, intende individuare le misure politiche che le parti in causa vorrebbero inserire nel prossimo Libro bianco della Commissione sui trasporti relativo al periodo 2010-2020. I circa 500 partecipanti alla conferenza rappresentano vari settori interessati, fra cui operatori e autorità dei trasporti, autorità nazionali, regionali e locali, esponenti del mondo universitario e associazioni di utenti.

I gruppi di discussione della conferenza sono organizzati attorno a tre temi principali :

  • integrare i modi di trasporto, in particolare mediante la politica in materia di infrastrutture e la revisione della politica riguardante la rete transeuropea di trasporto (TEN-T);

  • promuovere tecnologie innovative per veicoli puliti e gestione del traffico e

  • rispondere alla future esigenze sia degli utenti dei trasporti che dei lavoratori del settore .

La discussione riguarda gli obiettivi politici fondamentali della comunicazione sul futuro dei trasporti e del Libro verde sulla TEN-T, fra cui rientrano lo sviluppo di una rete multimodale e pienamente integrata, l'adozione di una politica in materia di carburanti alternativi, lo sviluppo di veicoli e tecnologie di trasporto alternativi e il ruolo chiave degli utenti dei trasporti e dei lavoratori del settore quali soggetti principalmente interessati dal sistema di trasporto del futuro.

Dopo la conferenza di oggi e le conclusioni del Consiglio del dicembre 2009, la Commissione si metterà all 'opera per elaborare misure concrete e dare forma alla futura politica europea dei trasporti.

Nel 2001 la Commissione ha pubblicato un Libro bianco con cui ha stabilito il programma della politica europea dei trasporti fino al 2010. Visto che si avvicina la scadenza del periodo di dieci anni preso in considerazione, nella seconda metà del 2010 dovrà essere adottato un nuovo Libro bianco sui trasporti.

Per maggiori informazioni , compresa una sintesi delle reazioni alla consultazione pubblica, è possibile consultare il seguente sito web:

http://ec.europa.eu/transport/strategies/2009_future_of_transport_en.htm


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website