Chemin de navigation

Left navigation

Additional tools

Autres langues disponibles: EN

IP/09/116

Bruxelles, 21 gennaio 2009

Tajani: Necessaria un'azione a livello comunitario per promuovere una mobilità urbana sostenibile

Il Vicepresidente Antonio Tajani responsabile per i trasporti ha annunciato questo pomeriggio a Tolosa un'azione a livello comunitario per affrontare i problemi quotidiani generati dal trasporto nelle città e nei paesi europei. Parlando al congresso "CIVITAS II", in corso nella città francese dal 21 al 23 gennaio 2009, Tajani ha sottolineato come solo un'azione di concerto fra cittá, Stati membri e Ue potrà permettere di raggiungere all'Europa il massimo risultato in tema di cambiamento climatico, sicurezza energetica e inquinamento ambientale. Solo lavorando assieme, si potranno trovare le soluzioni ai problemi ambientali che affliggono le nostre città.

Il Vicepresidente ha citato CIVITAS II come un buon esempio di come l'Ue può sostenere le città attraverso un'azione di finanziamento delle azioni dimostrative delle tecnologie innovative e delle misure politica volte a promuovere veicoli più puliti, il trasporto pubblico ed altri modi più sostenibili come il camminare e il riciclaggio. Più del 70% dei cittadini europei vive nelle città e l'85% del PIL europeo è ivi prodotto. Inoltre circa il 40% delle emissioni di CO2 in Europa proviene dal traffico stradale mentre il 70% delle altre sostanze inquinanti è da imputare al traffico urbano.

Per Tajani "Oggi l'Europa sta affrontando una seria recessione economica – ma dobbiamo cerare di trasformarla in un'opportunità. Dobbiamo investire nelle nuove politiche e nelle tecnologie innovatrici per permettere alle nostre città di lavorare meglio – e questo significa ridurre i mezzi di congestione, promuovere il trasporto pubblico e forme di trasporto più sane come andare in bicicletta e camminare. Ecco perché quest'anno lanceremo una serie di azioni concrete che seguiranno un metodo integrato sulla mobilità urbana sostenibile. E per realizzare tutto ciò vogliamo lavorare assieme alle città e ai governi nazionali".

Il Vicepresidente Tajani ha inoltre ricordato il suo forte impegno per l'approvazione di un piano d'azione completo che segue la vasta consultazione del "Libro Verde: Verso una nuova cultura della mobilità urbana", che la Commissione ha pubblicato nel 2007. Il Vicepresidente ha descritto più dettagliatamente le azioni che saranno lanciate dalla Commissione europea durante il 2009, come quelle per aiutare le autorità pubbliche grazie a una nuova direttiva per la promozione di veicoli puliti e di miglior rendimento, come pure il contributo al finanziamento ai progetti pilota e agli studi sui vari aspetti della mobilità urbana sostenibile.

Circa 300 politici ed esperti da oltre 20 paesi si sono riuniti a Tolosa per discutere l'individuazione di 50M€ che la Commissione Europea ha costituito per il programma CIVITAS II. CIVITAS II è il secondo delle tre fasi di CIVITAS che sta beneficiando complessivamente di un supporto di 180M€ dalla Commissione. Il CIVITAS Forum è una rete di politici ed esperti nel settore del trasporto da oltre 130 città di quasi 30 paesi europei.

Più informazioni possono essere trovate a:

http://www.civitas-initiative.org/main.phtml?lan=en


Side Bar

Mon compte

Gérez vos recherches et notifications par email


Aidez-nous à améliorer ce site