Navigation path

Left navigation

Additional tools

Other available languages: EN FR DE NL

IP/09/1162

Bruxelles, 17 luglio 2009

Concentrazioni: la Commissione approva la proposta di acquisizione di Saeco da parte di Philips

La Commissione europea ha approvato, ai sensi del regolamento UE sulle concentrazioni, la proposta di acquisizione dell’impresa italiana Saeco International Group S.p.A. (SIG) da parte dell’olandese Koninklijke Philips Electronics N.V. Secondo la Commissione, l'operazione non ostacolerà in maniera significativa una concorrenza effettiva nello Spazio economico europeo (SEE) o in una sua parte sostanziale.

Philips è un’impresa che opera, a livello mondiale, nei seguenti settori: ricerca, sviluppo, fabbricazione e vendita di un'ampia gamma di prodotti elettronici, compresi prodotti dell'elettronica di consumo, elettrodomestici, prodotti per l'illuminazione e sistemi medicali. SIG fabbrica macchine da caffè per uso domestico e professionale, con i marchi Saeco, Gaggia e Spidem, e distributori automatici. Le attività delle parti si sovrappongono solo sul mercato delle macchine da caffè per uso domestico.

L'esame dell'operazione proposta eseguito dalla Commissione ha rivelato che i prodotti delle due imprese non sono in concorrenza diretta e che l'impresa risultante dall'operazione continuerebbe a dover affrontare la concorrenza di vari operatori forti che detengono quote di mercato significative

Dall’indagine della Commissione è risultato altresì che il soggetto risultante dalla concentrazione non avrebbe né la capacità né l'incentivo per precludere il mercato ai produttori di macchine da caffè concorrenti.

La Commissione ha pertanto concluso che la concentrazione proposta non dà luogo a problemi sotto il profilo della concorrenza.

Per ulteriori informazioni sul caso consultare il sito:

http://ec.europa.eu/competition/mergers/cases/index/m110.html#m_5547


Side Bar

My account

Manage your searches and email notifications


Help us improve our website